A proposito di collages

A proposito di collages

Così di recente ho visto un collage. Lo spettacolo di così così. Mi chiedevo come si può fare bella?

Ho guardato in Google. Mi chiedevo se il computer per fare ben presentato, come apparirà stampata su carta.

Tutta la merda.

Penso collage ha il diritto di esistere, se fatto come è stato concepito, cioè manualmente. Foto, foglie (altri materiali a portata di mano), colla. Fu allora, forse, possiamo fare grandi, e la forma in cui si sta facendo ora è di per sé illogica e mal.

Solo questo fenomeno esiste su schermi di computer.

Per stimare la povertà, è sufficiente stampare e appendere al muro. Questa è una sciocchezza. Un pezzo forte di carta su cui è stampato un paio di foto con cornici stampati, tutti i tipi di foglie artificiali a volte si sovrappongono parte della foto.

Stampa la confezione della stampante, e anche frammenti di immagini che hanno un grande foglio, è quello di prendere la persona media di amputare la gamba per rimuovere un paio di vertebre che la gente guarda più originale.

E se non è possibile farlo manualmente? Se gioco il violoncello non può, ma in realtà vuole? Questo significa che devo prendere il violoncello e andare rovinare persone udenti?

Rende collages in Photoshop, stampare esclusivamente sulla stampante futile come plasmare una scultura in 3D Max. Poizvraschatsya possibile, ma è meglio che il modo tradizionale non lo farà. Quindi ha senso per simulare omologhi elettronici che con l’aggiunta di un po ‘di sforzo per eseguire un manuale della qualità?

Non trasferiti a tutti «nella figura» di fare.

Share →