Alimentazione sana per le scuole

Con l’elaborazione di uno studente pieno razione ha bisogno di un approccio profondo specifico per il corpo del bambino. Lo sviluppo di programmi scolastici richiede bambini ad una maggiore attività mentale. Il piccolo uomo che è stato chiamato alla conoscenza, non solo a fare lavori pesanti, ma allo stesso tempo di crescita e di sviluppo, e per tutto quello che ha per ottenere la nutrizione.

L’intensa attività mentale insolito per prima elementare, è associato a costi energetici significativi.

Lo studente moderno, secondo i nutrizionisti, è quello di avere almeno quattro volte al giorno, e per la prima colazione, pranzo e cena, è sicuro di essere un piatto caldo. Per l’organismo in crescita necessaria latte, ricotta, formaggi, prodotti lattiero-caseari — fonti di calcio e proteine. La carenza di calcio e fosforo anche aiutare a riempire i piatti di pesce.

Come contorno è meglio non utilizzare patate o pasta e verdure al vapore o bollite (cavoli, barbabietole, cipolle, carote, fagioli, aglio e cavolo). Gli studenti al giorno dovrebbero bere litri di almeno un anno e mezzo di liquidi, ma non è soda e succhi di frutta o di verdura.

I genitori hanno grandi aspettative per la colazione adeguata — controllano personalmente il processo e può essere assolutamente sicuri che almeno una volta al giorno il bambino ha mangiato correttamente. Tuttavia, non tutti sanno che cosa la colazione è il più prezioso per lo studente.

Inoltre dolce tè, marmellata e dolci, prima colazione a scuola deve assolutamente includere prodotti da forno, cereali (farina d’avena è dimostrato il migliore), la pasta, verdure fresche, frutta preferito mele, ricchi di fibre e pectina. Questa forma complessa di carboidrati, lo stock di che è necessario per il bambino. I restanti carboidrati sono meglio distribuiti nei dispositivi intermedi durante la giornata scolastica: bevande di frutta, tè, caffè, fette biscottate, biscotti, caramelle fornirà un rifornimento continuo di parti fresche di glucosio nel sangue e stimolare l’attività mentale degli studenti.

La seconda componente importante del cibo, il diritto di soddisfare il fabbisogno energetico degli studenti — è grasso. Essi rappresentano il 20 al 30% del totale dispendio energetico giornaliero.

La dieta dovrebbe essere uno studente della quantità necessaria di fibra — una miscela di sostanze indigeribili, che sono negli steli, foglie e frutti di piante. È essenziale per la normale digestione.

Proteine ​​- è il materiale principale utilizzato per costruire i tessuti e gli organi del bambino. Le proteine ​​differiscono da grassi e carboidrati che contengono azoto, tuttavia le proteine ​​non possono essere sostituiti da altre sostanze.

Scolari 7-11 anni di età devono ricevere un quotidiano 70-80 grammi di proteine, o 2.5-3 g per 1 kg di peso corporeo, e gli studenti di età compresa tra 12-17 — 90-100 g, o 2 a 2,5 g per 1 kg di peso corporeo .

Bambini e adolescenti — giovani atleti che hanno una maggiore attività fisica (compresi i partecipanti di sentieri) necessari per aumentare l’apporto giornaliero di proteine ​​per 116-120 g all’età di 10-13 anni. e 132-140 g all’età di 14-17 anni.

Il cibo per bambini ha rappresentato per le caratteristiche qualitative delle proteine. Infatti, la quota di proteine ​​animali nella dieta dei bambini in età scolare è 65-60%, negli adulti, il 50%. Le esigenze del corpo del bambino è più rilevante alle proteine ​​del latte, così come tutti gli altri componenti del latte.

A questo proposito, il latte deve essere considerata, omogeneizzati obbligatorio non sostituiti. Per i bambini in età scolare tariffa giornaliera di latte — 500 ml. Va tenuto presente che i 100 grammi di latte corrisponde a 12 g di latte secco o 25g condensata.

Aminoacidi essenziali: lisina, triptofano e istidina — considerate come fattori di crescita. Il meglio dei loro fornitori sono carne, pesce e uova.

Nota per i genitori: in quali prodotti «vivere» vitamine

Vitamina A — Contenuto in pesce, frutti di mare, albicocche, fegato. Fornisce pelle normale e le mucose, migliora la visione, migliora la resistenza del corpo nel suo complesso.

Vitamina B1 — Situato a riso, verdure, pollame. Si rafforza il sistema nervoso, la memoria, migliora la digestione.

Vitamina B2 — Situato nel latte, uova, broccoli. Rinforza i capelli, le unghie, effetto positivo sui nervi.

Vitamina PP — Il pane del pasto, pesce, noci, verdure, carne, funghi secchi, regola la circolazione del sangue e livelli di colesterolo.

Vitamina6 — In cereali integrali, tuorli d’uovo, lievito di birra, fagioli. Ha effetti benefici sul sistema nervoso, sul fegato, emopoiesi.

L’acido pantotenico — In fagioli, cavolfiore, tuorli d’uovo, carne, regola la funzione del sistema nervoso e la funzione motoria dell’intestino.

Vitamina B12 — Nella carne, formaggio, prodotti di mare, promuove la formazione del sangue, stimola la crescita, effetto positivo sulla condizione del sistema nervoso centrale e periferico.

Acido folico — Il cavolo verza, spinaci, piselli, necessaria per la normale crescita e emopoiesi.

Biotina — Il tuorlo d’uovo, pomodoro, riso, soia, colpisce la pelle, capelli, unghie e regola i livelli di zucchero nel sangue.

Vitamina C — Nella rosa canina, peperoni, ribes nero, olivello spinoso, buono per il sistema immunitario, il tessuto connettivo, le ossa, promuove la guarigione delle ferite.

La vitamina D — Nel fegato, pesce, uova, uova, rinforza ossa e denti.

Vitamina E — Le noci e oli vegetali, protegge le cellule dai radicali liberi effetto sulla funzione sessuale e le ghiandole endocrine, rallenta l’invecchiamento.

La vitamina K — In spinaci, lattuga, zucchine e cavolo, regola la coagulazione del sangue.

Articoli Correlati:

La cattiva alimentazione

I parenti di zucca

Share →