Allergia al sole e dei suoi sintomi e gli effetti sulla pelle. Fotodermatosi ...

Che cosa è allergico al sole?

Allergia al sole è una reazione del sistema immunitario nella luce del sole. Il più delle volte si manifesta in forma di rosso eruzione cutanea pruriginosa. I luoghi più comuni sul corpo è una manifestazione del collo, dorso delle mani, delle braccia e la superficie esterna della tibia.

In casi rari, reazioni cutanee possono essere più gravi, causando un rash o piccole bolle, che può anche estendersi a quelle parti del corpo che non sono sottoposti alla luce solare.

Allergia al sole è di solito causata da cambiamenti che avvengono nel sole con la pelle esposta. Non è chiaro il motivo per cui il corpo dà la risposta. Tuttavia, il sistema immunitario riconosce alcuni dei componenti del sole nei cambiamenti nella pelle come estraneo e attiva le difese immunitarie contro di loro. Questo porta ad una reazione allergica, che assume la forma di una eruzione cutanea, piccole bolle o, più raramente, altri tipi di eruzioni cutanee. Queste reazioni si trovano solo in alcuni individui con pelle sensibile, e in alcuni casi possono essere causati da solo pochi brevi istanti dopo l’esposizione al sole.

Gli scienziati non sanno esattamente perché alcune persone sviluppano allergie al sole, ma non in altri. Ci sono prove che alcune forme di allergia al sole sono ereditate.

Allergia al sole: i tipi e trattamento.

Fotodermatosi polimorfa. E ‘più comune tra fotodermatosi scottature. La patogenesi è sconosciuta esso. Molti pazienti non andare dal medico perché rash transitori.

La malattia si manifesta in primavera, dopo il primo incontro con il sole. Più tardi si sviluppa la tolleranza alla radiazione solare, e un rash sulla propria sono ammessi. Fotodermatosi polimorfico appare papule pruriginose rosse. che spesso fondersi in placche. Fusione irregolare sembra avventato macchiata. La localizzazione preferita dell’avambraccio, collo e al torace. Per confermare la diagnosi e la biopsia di fotoproby pelle con raggi UV-A e UV-B. al tempo stesso permettono di trovare una gamma di radiazioni patogeni.

Allo stesso tempo, la pelle viene irradiata giorno per una settimana, a partire dal 2 biodozy e aumentando gradualmente la dose. Held a inizio corso primavera PUVA-terapia previene lo sviluppo di estate fotodermatosi (indurre tolleranza alla radiazione solare).

Cheratosi attinica. Si tratta di una malattia della pelle causata da invecchiamento e l’esposizione al sole. Cheratosi attinica si sviluppa nelle persone anziane, come zone di pelle ruvida e squamosa sulla schiena, mani, braccia e viso. Se cheratosi non è trattata, in rari casi è in grado di trasformarsi in cancro della pelle. All’inizio della malattia può notare piccole protuberanze sulla pelle del viso, le orecchie, le braccia, le mani. Tuttavia, cheratosi attinica può sviluppare qualsiasi parte del corpo, che è stato ripetutamente esposto alla luce solare.

Quando si tocca i punti possono assomigliare carta vetrata possono sentire prurito. Le macchie possono apparire e scomparire. La maggior parte di cheratosi attinica sono tumori larghi 0,5-1 cm. Nel corso del tempo, il punto può essere aumentata (fino a 2 cm) diventa rosso e buccia. Tuttavia, il loro aspetto è varia.

Ad esempio, cheratosi può essere il colore della pelle, grigio, rosa o marrone. Inoltre, macchie possono scavalcare la pelle sotto forma di escrescenze verrucose, e in alcuni casi sviluppato corno cutaneo. La pelle intorno cheratosi spesso sembra discutibile, lentigginoso e rugosa danneggiata dal sole. Cheratosi attinica di solito non è pericoloso e non degenerare in cancro.

Se i cambiamenti cancerosi tempestivamente diagnosticata, il trattamento è efficace. Consultare un medico immediatamente se aumenta cheratosi, pruriti o sanguina.

Reazioni fotoallergica. Quando reazioni fotoallergiche sostanza (farmaco) che è contenuto nella pelle assorbe fotoni e forma un nuovo composto «fotoprodotto». Questo composto si lega alle proteine ​​citoplasmatiche o di membrana per formare antigene.

Reazioni fotoallergiche verificano solo in alcune persone esposte ai raggi UV durante il trattamento, a seconda dell’individuo reattività immunologica. Nelle reazioni fotoallergiche croniche osservate desquamazione, lichenificazione e grave prurito quadro clinico simile a dermatite atopica cronica o dermatite da contatto.

Orticaria solare. Questa è una condizione rara che colpisce più spesso le giovani donne. Orticaria solare — una rara forma di fotodermatosi diverso dalle altre forme di rapida (entro i prossimi minuti) l’emergere di elementi di orticaria dopo l’esposizione della pelle con luce solare e veloce (15 minuti a 2-3 ore) scomparsa. I dati attualmente disponibili sulla patogenesi di orticaria solare suggeriscono che ci sono almeno due versioni dello stesso orticaria solare e vari patogenesi clinica: la natura allergica e non allergica. Le manifestazioni cliniche di orticaria solare peculiari: subito dopo l’irradiazione in aree aperte di eruzioni cutanee appaiono, la cui natura dipende dal tempo di esposizione. Quando irraggiamento a breve termine appare spesso piccole avventate viola elementi orticaria pruriginose sulla pelle intatta, che diventa presto rosso.

Dopo una prolungata esposizione al sole eruzioni cutanee più comuni bolle più grandi pallido colore rosa con più intenso bordo colorato intorno alla periferia. Orticaria solito scompare entro 15-30 minuti, eritema 2-3 ore. Il trattamento di orticaria solare presenta alcune difficoltà. Possibile leggero effetto positivo del trattamento di pazienti con antistaminici solari orticaria (diazolin, suprastin, difenidramina), così come i carotenoidi e simili a loro nella effetto antiossidante della vitamina E alla dose di 100 mg, o lipamid acido lipoico 0,075 mg / su.

Allergia al sole e la sua simpotmy.

Se avete sintomi particolarmente eruzioni cutanee, vesciche o piccole aree di emorragia sotto la istituzione medica contatto con la pelle. dove il medico deve diagnosticare sulla base di un’ispezione. A volte potrebbe essere necessario ulteriori test: una biopsia, esami del sangue, fototestirovane. Non è consigliabile lasciare che tali atti scivolare.

Per evitare che i sintomi di allergie al sole, è necessario proteggere la pelle da esposizione alla luce solare. Provare a effettuare le seguenti raccomandazioni:

Prima di andare al di fuori, utilizzare una protezione solare che ha un fattore di protezione solare (SPF) di almeno 15 o superiore, con un ampio spettro di protezione.

Utilizzare una crema solare sulle labbra. Scegliere un prodotto che è stato progettato specificatamente per le labbra con SPF 20 o più.

Limitare il tempo all’aperto quando il sole è allo zenit. Indossare occhiali da sole con filtro UV.

Indossare pantaloni lunghi, camicie a maniche lunghe e un cappello a tesa larga.

Tenete a mente che alcuni cosmetici e leksartsvamogut causare reazioni fotoallergiche. Questi includono alcuni antibiotici, contraccettivi orali, così come la prescrizione di farmaci usati per trattare i disordini psichiatrici, ipertensione e insufficienza cardiaca. Se sta assumendo un farmaco di prescrizione, e di solito profodite molto tempo all’aperto, si rivolga al medico se si dovrebbe fare tutte le precauzioni particolari per evitare l’esposizione al sole, mentre si è in trattamento.

In ogni caso, tutte le manifestazioni sopra consultare sempre un medico.

_____________________________________________________________________________

Più vestiti da negozi online:

Share →