ARI e ARI

ARI (infezioni respiratorie acute) — un nome generico per un gruppo di malattie infettive trasmesse da goccioline trasportate via aria e hanno una origine virale. In contrasto con l’infezione virale, la cui natura rivelata ARI classificata come una malattia respiratoria di natura generale. ARI e ARI soffrono bambini e adulti. Le persone con una buona immunità conservati resistenza ad alcuni virus, quindi non sono soggetti a raffreddori, anche durante la stagione fredda. Attivatori di SARS sono parainfluenza, influenza, reovirus, adenovirus, rinovirus, PC-infezione.

Indipendentemente dalla classificazione dei virus che hanno centinaia di sottotipi, la maggior parte delle infezioni si verificano con sintomi simili, quindi la SARS nazionale è chiamato a freddo.

L’infezione si trasmette da persona a persona, come in volo, e in contatto fisico, come ad esempio si stringono la mano. Malattie legate al gruppo della SARS è molto contagiosa, in modo da essere attenti alla prevenzione delle infezioni e di igiene. La fonte della diffusione della malattia può essere sia uomo e animali.

Questo periodo di incubazione della SARS negli adulti può variare da poche ore a 3-4 giorni, i bambini hanno un sistema immunitario debole, per cui la malattia si sviluppa rapidamente, entro 1-2 giorni dopo il contatto con il malato.

Le statistiche sulla malattia:

Nei paesi sviluppati, gli adulti durante tutto l’anno si ammala la SARS, almeno 2-4 volte, mentre i bambini — 6-10 volte. L’intensità della distruzione dipende dalla natura del virus e la capacità del corpo di resistere all’attacco di microrganismi nocivi (source).

I sintomi della SARS

Infezione virale respiratoria acuta si manifesta nella forma di congestione nasale, naso che cola, mal di gola o graffiante, secca o tosse umida. Il primo giorno quando la temperatura della SARS solito non è aumentata. Una volta che il virus entrano nel sangue nei pazienti con sintomi di intossicazione: sentire mal di testa, dolori alle articolazioni e muscoli.

La risposta del corpo è che cominciano a produrre anticorpi, in modo che il sangue viene gradualmente eliminato e la persona si sente meglio. Dopo intossicazione indebolisce il tratto respiratorio vengono rilasciati dai tessuti epiteliali infetti, manifesta sotto forma di una tosse fredda e umida.

Ogni virus colpisce il tratto respiratorio non è completamente, ma in parte. A seconda del sottotipo virale è soppressa una porzione del sistema respiratorio umano. Così, il nome della malattia dipende dai sintomi e relative aree di respiratorie: mucose della gola — faringite, gola e naso — nasofaringite, bronchi — bronchite, mucosa nasale — rinite, tonsille — tonsillite. gola — laringite. bronchioli — bronchiolite.

Per sapere come trattare un paziente affetto da SARS deve essere strettamente correlata ai sintomi dei più comuni tipi di malattie respiratorie. Diagnosi corretta — la chiave del successo nel trattamento, perché dipende da esso, quello che verrà assegnato preparazioni SARS al paziente.

SARS — trattamento. Antibiotici per ARI

Trattamento di infezione virale respiratoria acuta è quello di combattere i virus e prevenire le possibili complicanze. Malato o ARI ARI deve rigorosamente rispettare il riposo a letto e di eseguire le istruzioni del medico. Tradizionalmente, malattie virali sono nominati dalla procedura di riscaldamento, caldo bere eccessivo, inalazioni, e vitamine. Se un bambino o un adulto di temperatura del corpo non supera i 38,5 ° C, quindi non è consigliabile per abbattere. Se un forte aumento della temperatura utilizzata antipiretici come l’ibuprofene o paracetamolo.

Antibiotici per SARS non sono nominati, perché non hanno avuto l’effetto desiderato sui virus.

Nella lotta contro le infezioni virali volontà Miramistin® — efficace farmaco antivirale. Esso dispone di un ampio spettro di attività antimicrobica, compresi i ceppi resistenti agli antibiotici. Miramistin® distrugge i virus a livello cellulare che promuove il recupero veloce.

Consultare anche le raccomandazioni del (prevenzione delle infezioni virali).

Share →