Bruciore di stomaco durante la gravidanza

Più della metà delle donne incinte si lamentano di attacchi acuti di bruciore di stomaco, specialmente durante il secondo e terzo trimestre. Bruciore di stomaco, chiamato anche acido indigestione, — una sensazione di bruciore sgradevole nel petto e irritazione all ‘esofago causate da essere stato colpito dai succhi gastrici.

Bruciore di stomaco durante la gravidanza può verificarsi a causa di cambiamenti nel livello di ormoni nel corpo che possono influenzare i muscoli del tratto digerente e la percezione del cibo. La gravidanza può aiutare a rilassare la NSS (il muscolo circolare della valvola tra l’esofago e lo stomaco), consentendo in tal modo a traboccare di nuovo acido gastrico nell’esofago. Inoltre, l’aumento dell’utero può mettere pressione sullo stomaco, spingendo succhi gastrici up.

Per alleviare i sintomi di bruciore di stomaco durante la gravidanza senza alcun impatto negativo sul bambino, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

Cercare di mangiare più volte al giorno in piccole porzioni, invece di tre pasti grandi.

Share →