Che cosa è Slow Food e perché è necessario disporre di un lento e cuocere velocemente

2014/10/14, 14:21 Anna Katerina

«Gazety.Ru» ha trovato la stella della nuova cucina francese Michael Grinvolda che può essere fatto dal cibo comune russo.

Al festival, «Gusto russo» corrispondente «Gazeti.Ru» Ho avuto un sacco: mangiato mele in pastella con purea di lamponi, accarezzò Tuvan che ha scoperto dove cresciuto rara in cavolo russo Cale imparato a fumare carote, ha acquistato un quartiere capra camembert Taldom e non ha il coraggio (dal conservatorismo naturali, ovviamente) per l’acquisto uova di struzzo da Serpukhov. E cosa più importante — infine mi sono reso conto che questo movimento Slow Food, che si è svolta sotto l’egida del festival, e perché prodotti locali di stagione è meglio arrivare da lontano.

Masticare lentamente

L’idea di acquistare prodotti locali è molto popolare in Occidente. Negli Stati Uniti, è particolarmente attivo nel promuovere quelli di sinistra: per loro di acquistare locali — Significa sostenere aziende familiari, che in America sta diventando sempre meno, e la cura per l’ambiente, come ad esempio il trasporto di frutta e verdura richiede meno energia.

Ma i francesi non hanno di convincere e fondamentalmente preferiscono prodotti del territorio locale (cioè quelli che sono famosi per ogni regione), e l’idea di acquistare le fragole a marzo, quando la stagione è ancora un paio di mesi, e che non si verifica.

Formalizzare un movimento che sarà inviato a diffondere l’idea di acquistare prodotti locali, l’organizzazione, si è verificato, stranamente, gli italiani.

Tutto è cominciato con una protesta che ha avuto luogo a Roma nel 1986 in relazione al programma di aprire un ristorante McDonalds in Piazza di Spagna a Roma, al contrario di guadagnare popolarità di fast food, che è, fast food, i suoi oppositori ideologici formato un gruppo chiamato Slow Food (« Slow Food «), il cui leader era il italiano Carlo Petrini. Nel 1989 a Parigi, l’organizzazione è ufficialmente registrato e rilasciato il proprio manifesto. Gli autori dicono: nati nell’epoca dell’industrializzazione (cioè noi siamo) colpiti da un virus, che li induce a muoversi più velocemente e più velocemente, dimenticando di sentire il gusto della vita.

«Homo sapiens deve avere la saggezza di saltare il veicolo, rotolare sulla via di estinzione. Proteggiamo il pubblico dalla follia del «fast life» di un disattento piaceri fisici. Tuttavia (e la maggior parte di essi), confondono l’efficienza con furore, ci opponiamo il vaccino: si tratta di un senso di eccellenze gastronomiche, che deve essere preso lentamente, prolungando il piacere «.

Era un tipo di cibo Downshifting — tentare di saltare giù dal treno, correndo al progresso, che salta a volte qualcosa di passato importante e prezioso, per esempio, le tradizioni culinarie della regione, frutto di un giardino vicino, ricette dimenticate, fattorie abbandonate.

Da allora, il mondo ha aggiunto più di 150 filiali di Slow Food, che organizza festival, master class e altre manifestazioni dedicate ai prodotti locali. L’organizzazione ha stimolato la nascita di un’altra struttura — Terra Madre, che riunisce i dirigenti della catena alimentare: produttori, distributori e consumatori di prodotti — naturale, organico, dal momento che sono realizzati in piccole quantità in piccole aziende a conduzione familiare.

Prendi il tuo

Acquista i prodotti dei contadini di solito preferiscono coloro che vogliono sapere esattamente dove, come e quando è cresciuto, che cosa mangiano. Sullo sfondo del popolare storie di orrore di ormoni nelle carni, antibiotici nel latte, nitrati nelle verdure e la mancanza di carne nella salsiccia di fare appello ai piccoli produttori — il modo più naturale. In Occidente, questa tendenza di massa, abbiamo luoghi dove è possibile acquistare prodotti agricoli fino abbastanza.

Un altro problema è che nel vasto territorio del paese, prodotti locali e stagionali — Questo non è i fichi e le pesche e le patate, carote, barbabietole e mele aspre. Cooking vagare apparentemente difficile.

Tuttavia, è anche l’occasione per ricordare che la cottura — processo creativo. Girare un set di normali prodotti in un capolavoro può chi sa cucinare. E se si impara da pre-professionisti, tutto sarà molto semplice — e il cavolo di consueto, carota o zucca sarà un’opera d’arte.

Merluzzo con zucca e carote affumicato da Michael Grinvolda

Nato in America britannico Michael Grinvolda — Si spera che si avvera nouvelle cuisine. Insieme con l’italiano Simone Tondo, ha aperto due anni fa a Parigi, un ristorante Roseval — e ha già ricevuto l’anno scorso il premio Le Fooding tavolo migliore a Parigi Award 2013. Il segreto del successo — in piatti a base di ingredienti di stagione.

Niente di speciale: solo ben cotto cibo di qualità.

Per preparare il baccalà affumicato con carote e zucca, ha preso il filetto di merluzzo, zucca, carote, burro, caviale, triglie, aglio, semi di coriandolo, pimento, grani di senape, anice stellato, cannella, alloro, aceto, olio d’oliva, sale e zucchero. E il fieno, che viene venduto in ogni negozio di animali.

Primo Michael marinato cubetti zucca miscela di sale, zucchero e aceto. Poi prese la purea di zucca: hacked un’altra parte della zucca e inviato stufato con olio d’oliva, dittamo, coriandolo, foglie di alloro.

Carote (già lessati, con piccole code) buccia con un pezzo di materia che si è rivelato dolcemente, e poi podkoptit. E ‘stato facile: in fondo di una pentola ha messo fieno, appiccato il fuoco, e quando scoppiò, messo fuori per ottenere più fumo. In un colino posto carote, ho messo la questione in una casseruola e coprire lasciare fumato per circa quindici minuti. E ho preso la salsa — Ho inviato il succo evaporare da un chilogrammo di carote sul fornello per ottenere la metà del volume.

Zucca a questo punto completamente ammorbidito, e potrebbe bussare in una purea. Carote hanno fumato, mandò a languire nel burro — aglio, senape, pimento e cannella. Girare il pesce è venuto all’ultimo momento: pesce di mare può essere cucinato troppo a lungo, in modo che i filetti di merluzzo al forno appena trascorso 10 minuti: era pronta, non appena la pelle è diventata facilmente separati.

C’era salsa: succo di carota evaporato Michael bussò con burro in modo da formare una emulsione. Ma non solo qualsiasi frullatore emulsione ha tenuto molto vicino alla superficie, in modo da formare una schiuma. È quest’ultimo — raccogliere una purea spettacolare piatto striscio zucca, esso — filetto, condita con dadini di zucca marinata, poi — carote (e sempre con una coda: così bello), top — salsa schiumosa. E alla fine, Michael improvvisamente afferrato grattugia — e strofinato sulla piastra un pezzo di congelati bottarga, come se si trattasse di formaggio.

Trambusto? Tanto. Ma i capolavori farlo.

Share →