Che per trattare le infezioni virali respiratorie acute durante la gravidanza

Nella vita ci sono momenti in cui ci si trova in una posizione delicata della donna incinta, un freddo e malato come risultato. Se correttamente diagnosticata con il risultato di un trattamento di successo è una società interamente controllata. ARI (infezioni respiratorie acute) — la malattia più comune tra i infezioni raffreddore comune. Ma non importa quale sia il trattamento è stato efficace, abbiamo bisogno di capire che cosa è e come trattare la SARS in gravidanza.

Così, una infezione virale, ottenendo nel nostro corpo, inizia alla velocità della luce a diffondere i batteri in tutto il corpo e distruggere le cellule del sistema immunitario. Con le apparenze esteriori, nella fase iniziale di una persona infetta comincia a sentire la debolezza del corpo, lieve malessere, congestione nasale e febbre.

La SARS minaccia donna incinta

Quando SARS emerse nelle prime settimane di gravidanza, le complicazioni della gravidanza possono essere sviluppate. Nella maggior parte dei casi, le donne incinte riescono a prendere il raffreddore all’inizio della gravidanza, quando l’influenza di microrganismi sullo sviluppo dell’embrione è molto grande e pericoloso. SARS durante la gravidanza in 1 ° trimestre – un fenomeno molto comune, ed è molto pericoloso. Ma in questo momento previsto e iniziare a sviluppare gli organi di base e sistemi del futuro uomo!

Maggiori dettagli nel video.

Prevenzione della SARS

Quale sarebbe qualche modo proteggersi dalla malattia, è necessario effettuare la prevenzione, soprattutto nella stagione in cui il raffreddore comune non è evitare tutta la forza. Metodi di prevenzione SARS sono differenti, per esempio il lavaggio delle mani frequentemente con disinfettanti, utilizzando unguenti che non permettono al virus di penetrare il sistema respiratorio, e, naturalmente, la madre durante tutti i periodi di gravidanza dovrebbero evitare affollata. Basta che non impedisce la messa in onda frequente della casa, pulizia, per evitare la diffusione di infezione virale casa.

Beh, se tutto ad un tratto è accaduto che alcune delle persone intorno a voi malati, si dovrebbe ridurre al minimo il contatto con il paziente.

L’impatto di infezione sullo sviluppo del bambino in utero

Come può influire sulla salute della SARS durante la gravidanza? Freddo nel primo trimestre di gravidanza è pericoloso per il fatto che è estremamente difficile da trattare, non sarà in grado di prendere maggior parte dei farmaci.

A seconda di quale stadio della gravidanza è una donna, il grado di influenza del virus è di natura diversa. Sebbene la malattia future mamme causata da un virus non è pericoloso, la SARS all’inizio della gravidanza può essere una minaccia per la vita e la salute del bambino.

Se siete malati di SARS nel primo trimestre di gravidanza, l’infezione virale può influenzare lo sviluppo del feto e causare aborto spontaneo o impatto notevole sullo sviluppo del nascituro e successivamente portare a difetti di sviluppo.

Appena prima della nascita, la SARS potrebbe minacciare il vostro bambino in modo che lui nato con sistema immunitario indebolito e in buona salute. SARS durante la gravidanza nel 2 ° trimestre di gravidanza e SARS in 3 ° trimestre non irto di complicazioni, ma non significa che debba essere lasciato senza un trattamento adeguato. Altri importanti dettagli del video.

Gli effetti della SARS

SARS durante la gravidanza riduce l’immunità del corpo. Questo fatto può portare a recidive di malattie croniche — reumatismi, polmonite cronica, pielita, colecistite, dissenteria, toxoplasmosi e altri, nonché alla nascita di complicanze batteriche secondarie, per cui è importante per le donne in gravidanza per proteggere se stessi e, se ancora si è malati, ora di inizio e trattato correttamente.

Che per trattare le infezioni virali respiratorie acute durante la gravidanza, la misura più efficace

Si consiglia vivamente che voi, in caso di rilevazione di sintomi della malattia, non di automedicazione e consultare un medico qualificato. Dopo tutto, solo lui sarà in grado di diagnosticare e trattare la SARS richiede che durante la gravidanza non danneggia voi e il vostro bambino. Dopo il medico ha consegnato la diagnosi e la prescrizione di farmaci, si può aiutare il corpo a recuperare più velocemente.

Ora guardiamo modi che sono molto popolari e soprattutto efficace e sicuro nel trattamento della SARS per il bambino e sua madre.

Naso che cola, i suoi sintomi e trattamenti.

H e soffiarsi il naso – Uno dei sintomi più comuni di SARS. Durante la malattia acuta, naso che cola non permette all’aria di circolare naturalmente, portando ad una carenza di ossigeno nel feto. Pertanto, si dovrebbe immediatamente prendere tutti gli sforzi che sarebbero respirazione diventa liscio e senza ostacoli.

Un metodo efficace per il trattamento della SARS è una soluzione di acqua, che è una miscela 1: 1 con aloe e sepolto nel naso da 3 a 5 volte al giorno. Anche soluzione adatta in mezzo bicchiere d’acqua calda un cucchiaino di sale e la soluzione salina con una pipetta di gocciolare nel naso. Inoltre, l’inalazione benefico di oli essenziali come l’eucalipto, salvia, arancia o limone.

Con i medicinali acquistati, gli specialisti prescrivono le droghe future mamme «Pinosol». «Aqua Maris» e «Sinupret»Componenti il ​​cui sono fatti di sicuro e che non è di poco conto materie prime naturali.

Rimedi popolari per il trattamento del mal di gola

Quando i primi sintomi della Sars, vale a dire quando un mal di gola, è un mezzo meraviglioso di latte caldo con il miele, o con il burro. Più aiutare sbarazzarsi di infiammazione, lavare infusi di erbe, come ad esempio un campo di margherite, salvia, menta e calendula. Tutte queste erbe possono essere acquistati presso le farmacie.

Importante nella malattia è il fatto che i piedi devono essere caldi, che è caldo, calze di lana. Prendere una sauna o vapore su gambe durante la gravidanza non è raccomandato.

Metodi di trattare con tosse

Se è andato tutto in modo che la tosse non ti dà riposo né giorno né notte, nella maggior parte del tempo da utilizzare inalazione. Durante l’inalazione, espettorato, che è bloccato saldamente nei bronchi, e viene diluito in modo naturale. Per diventare un processo di guarigione più rapidamente possibile, nella lampada aroma instillato alcune gocce di oli essenziali come la salvia, eucalipto, limone. L’inalazione dei vapori, la madre in attesa comincia a sentire come migliora la sua salute. Ma se improvvisamente nella vostra casa vi è una lampada, quindi non mi preoccupo.

Dopo tutto, è possibile usufruire di un peschereccio che non è esposto a temperature elevate. In tale contenitore può essere versata in acqua bollente e sciogliere erbe o oli ivi. Questa procedura è ideale per le mamme in attesa per l’aspetto del bambino.

Per le coppie che aiutano a curare uno dei sintomi della SARS, e rallegrare.

Temperatura e metodi di trattare con esso

Con un leggero aumento della temperatura, ed è fino a 38 gradi, i medici non raccomandano di abbattere. Dal momento che l’immunità cellulare in questo tempo a combattere le infezioni. Se tutti la stessa temperatura è salita sopra 38 gradi, si dovrebbe prendere l’aceto e diluirlo con un rapporto di 1: 5 e fare uno sfregamento.

Inoltre, calce e lampone tè rafforzare sudorazione e contribuiscono a ridurre la temperatura.

Un fattore importante nel trattamento della SARS, e per la pronta guarigione della donna incinta è l’uso di un loro dieta bevanda abbondante. Massima efficienza in questo caso sarà il tè con miele e limone, succo di mirtilli rossi con lo zucchero, lime e camomilla brodo, tè del lampone e rosa sciroppo dell’anca o sue bacche – Ottimi prodotti per il trattamento del virus.

Controindicazioni

Le donne incinte che hanno chiaramente espresso la patologia, così come le donne incinte che sono allergici ai componenti che sono stati esposti sopra dovrebbe essere cauti di seguire questi suggerimenti, e meglio consultare uno specialista. In seguito le nostre raccomandazioni, sconfitta SARS non sarà difficile. Con i nostri consigli, è possibile portare il momento di un recupero completo.

E, naturalmente, è meglio non fare del male, poi mi sono sinceramente desiderosi!

Share →