Come sbarazzarsi di lentiggini?

Il fenomeno più comune è lentiggini ereditarie. Nascono da 5 anni di età, per lo più nei bambini biondi e dai capelli rossi. Numero konopushek e la loro intensità aumenta nel corso degli anni, ma dopo 25-30 anni iniziano a sbiadire.

Primavera non è il momento per una seria lotta con le lentiggini e macchie di pigmento. Fatelo tardo autunno tutti gli agenti sbiancanti (la più forte) sono incompatibili con la luce del sole. Si può fare qualcosa, quando il sole scalda già? Sì.

Molto delicata sbiancamento.

Maschere

Per ricavare lentiggini, si può fare la maschera al giorno.

Lievito. Diluire il lievito fresco alla consistenza di panna acida con soluzione al 3% di perossido di idrogeno (per la pelle grassa), acqua calda (normale), latte caldo (per secco). Lentiggini grasso e macchie di età.

Quando la maschera è completamente asciutto, sciacquarlo con acqua bollita.

Con crauti . Saturare succo crauti tovagliolo leggermente sgocciolato e posto sulla pelle (in qualsiasi di questo tipo) che quotidiano, cambiando pannolini per 3 volte ogni 10 minuti.

Da cetriolo fresco. Se la pelle è molto secca, mescolate la polpa di cetriolo con una crema nutriente (2: 1) e applicare la maschera per 30-40 minuti, poi sciacquare con acqua bollita. Per la pelle grassa, preparare una miscela di cetriolo grattugiato e vodka (1: 1) a partire per la settimana, e poi imbevuto in un panno e applicarlo sul viso (3 x 5 minuti).

Le maschere possono essere alternati. Effetto tangibile arriverà solo dopo un mese.

Creme

Azione sbiancante Lieve ha creme contenenti sostanze grasse (lanolina, spermaceti, olio di pesca). Queste e altre simili crema viene applicata 1-2 ore prima di coricarsi. E mai la mattina: sotto l’influenza della luce solare può provocare aumento della pigmentazione.

Vitamine contro lentiggini

Aiuto lentiggine Discolored voi vitamine C e PP. Essi riducono la sensibilità della pelle ai raggi ultravioletti. Fonti askorbinki (vitamina C), cipolle verdi, prezzemolo, cavoli di tutti i tipi, pomodori, finocchi, mandarino, ribes, rosa canina, ecc

L’acido nicotinico (vitamina PP) ricco di melanzane, patate, prezzemolo, fagioli, albicocche, ciliegie, pesche, prugne, more.

Share →