Come trattare la varicella a casa

Varicella (varicella) — una malattia virale acuta che si trasmette da goccioline in sospensione nell’aria. Di solito, è caratterizzato da un papulovezikuleznymi rash, stato febbrile. Nella maggior parte dei casi di varicella ha un decorso benigno e non richiede l’ospedalizzazione.

Home trattamento della varicella

La maggior parte dei bambini e adolescenti con la varicella, non c’è bisogno di cure ospedaliere, condizioni sufficienti per l’assistenza domiciliare. Ma dalla consultazione con il medico non è ancora necessario rinunciare.

I pazienti affetti da varicella non hanno nemmeno bisogno di rispettare il riposo a letto, ma di comportarsi troppo attiva, troppo, non vale la pena, è necessario per ottenere abbastanza resto. È possibile utilizzare farmaci che vengono venduti senza prescrizione medica, come i farmaci antipiretici. Prima di dare il vostro bambino qualsiasi farmaco, si deve consultare il medico.

Il fatto è che a causa di basso peso bambini sono molto più sensibili ai farmaci rispetto agli adulti. Per dare al bambino un farmaco liquido, è necessario utilizzare un cucchiaio o tazza di misurazione. «Agli occhi» non può dare le medicine, così come facile da usare un cucchiaio.

Trattamento di varicella a casa

Il trattamento della varicella zoster di solito si verifica in casa. Il paziente deve essere isolato in una camera separata per circa 10-12 giorni, esso dipende dalla malattia e la risposta individuale della malattia del paziente. E ‘necessario prendere le medico le ha prescritto farmaci che dovrebbero alleviare i sintomi della malattia e di adottare misure in grado di ridurre l’infiammazione del corpo:

  • paracetamolo / ibuprofene rimuovere il calore;
  • antistaminici rimuovere prurito
  • lozioni lenitive;
  • bagno con farina d’avena aiuta la pelle e rilassare il corpo.

Riduzione del prurito

Sappiamo che l’eruzione di varicella è molto prurito. Graffiare le bolle può provocare lo sviluppo di infezione della pelle o causa cicatrici. Per ridurre il prurito a casa, è possibile adottare determinate misure, per esempio, utilizzare un impacco freddo, fare un bagno con farina d’avena o antistaminici orali.

Ma ancora una volta, senza consultare un medico da nessuna parte.

Monitorare la temperatura

Un aumento della temperatura (febbre) — assolutamente naturale reazione dell’organismo umano alla malattia infettiva. Temperature superiori ai virus distrugge normali e batteri che causano la malattia. Antipiretici fermare questo processo naturale nel corpo, per cui il loro utilizzo è consentito in casi estremi. Se il comportamento del bambino non è simile al comportamento del paziente, ed i sintomi sono gravi, non utilizzare antipiretici. È necessario contattare il medico se la temperatura delle briciole per 48 ore non cade.

È possibile ridurre la febbre e aiutare con la droga e per l’uso di grandi quantità di liquido. Se ci sono dubbi sulla dose necessaria di farmaco al bambino, si deve consultare un medico (il farmacista). Per i bambini sotto i due anni non deve essere somministrato aspirina perché si crede che aumenta il rischio di sindrome di Reye.

Share →