Come trattare le ustioni con acqua bollente?

Come trattare le ustioni con acqua bollente. vapore acqueo e altri fluidi roventi tutti dovrebbero conoscere, a causa di questo nessuno è al sicuro. In genere, il burn — infortunio che si può ottenere a casa. Nella maggior parte dei casi, soffrono di ustioni bambini a causa della loro curiosità e la curiosità, perché i loro genitori sono troppo impegnati, il che significa che i bambini sono lasciati incustoditi.

Pertanto, chiunque padre amorevole mosto viene visualizzato in caso di emergenza come trattare le ustioni con acqua bollente e avere sul pronto soccorso mano.

Va ricordato che brucia più del 10% del corpo, il paziente può sviluppare cosiddetta malattia burn accompagnato da urti dolorosa.

Il trattamento delle ustioni mente pronto soccorso. Il paziente deve essere entro 20 minuti per mantenere la zona colpita sotto l’acqua fredda, questa procedura consentirà di ridurre l’area di lesioni cutanee, per la rimozione di uno shock doloroso dovrebbe essere data antidolorifici, coprire la ferita con un bendaggio umido e consultare un medico.

Il corpo stesso racconta i problemi, ma solo un medico in grado di determinare quali anomalie si verificano. Pertanto, se non si sa come trattare la clamidia. non è meglio di automedicazione e consultare immediatamente un medico.

Ma a volte capita che è impossibile contattare l’ospedale e il trattamento delle ustioni indifferibili. Di per sé la questione si pone, come trattare le ustioni e acqua bollente?

La patata ha un buon effetto curativo, quindi strofinare su una grattugia e applicare un bendaggio di legarsi alla zona interessata.

Un buon rimedio per le scottature verde o tè nero. Brew le foglie di tè, e lasciare raffreddare a 10-15 gradi, e poi colpito con acqua bollente abbeveratoio perebintovivaya esso. Per bende non attaccati alla pelle, devono essere saldatura costantemente bagnato.

Dopo 10-12 giorni l’infiammazione verrà rimosso completamente.

Buon effetto sulla pelle colpita ha il petrolio olivello spinoso, grasso d’oca, polpa di zucca, propoli, tuorlo d’uovo.

Ma non ritardare il momento di andare dal medico, come il lavoro autonomo è a volte un impatto negativo sulla salute. E questa tendenza non è limitata dalla lesione fisica di, ma con la sconfitta del sistema nervoso. Questo si può leggere qui.

Share →