Come trovare te stesso?

Come trovare te stesso?

Io voglio fare, che può iniziare a vivere di nuovo. Cosa devo fare se ho uno? Mi sento male, ho un capriccio. Ho studiato in un reparto a pagamento, ora mi rendo conto che ora, agli occhi della gente sono uno sciocco. Che cosa succede se stagionato in ritardo?

Come recuperare? E quando arriva il momento di partorire?

La risposta è una psicologa:

Ciao Katherine!

Crescere non è mai troppo tardi, ma la possibilità di avere un figlio ancora più prezioso nel nostro mondo complesso. Spesso accade che i genitori e il bambino sono così interconnesse che i loro genitori non volevano lasciar andare il bambino maturata nella vita, e il bambino è più paura di costruire una vita per conto proprio.

E la paura è rafforzata dalla cura eccessiva da parte dei parenti, e forse i loro rimproveri costante come: "Ebbene, che cosa si può possedere?" "Come si fa a lasciare uno?" E di solito, tali dichiarazioni utilizzano i genitori di un bambino.

Ma prima o poi devono strappare questa relazione. Il più lontano, il più difficile, ma per il resto niente. E soprattutto, dobbiamo imparare a fare orecchie da mercante i negativi nel suo discorso, a credere in se stessi. Partendo dalle cose più semplici che in precedenza sembravano pesanti, se lo fanno da soli, si crea una nuova immagine. E si può iniziare con una visita al salone di bellezza.

Massaggi, manicure-pedicure, un nuovo taglio di capelli.

Ricordate, non sarà in ritardo e non in ritardo — ognuno va al proprio ritmo. L’apprendimento non è mai troppo tardi per far nascere in generale, anche. Non solo non hanno bisogno di fare in fretta e correre tra le braccia del primo venuto.

Nel vostro stato la cosa più importante ora — a calmarsi, non rompere nulla. Ricordare "Non si può tornare indietro e cambiare la vostra partenza, ma è possibile iniziare subito e cambiare la tua finitura".

Psicologo Bryulina Elena

Share →