Composizioni

Il ruolo delle canzoni nel gioco Kotlyarevskii «Natalka Poltavka»

Song, canzone ucraino Stai sempre mi preoccupa la sua melodia magia, il suo amore per tutti gli esseri viventi. Song è un elemento organico del gioco Kotlyarevskii «Natalka Poltavka». Dopo tutto, che altro può così fedelmente trasmettere lo stato d’animo, sentimenti, ridere o ispirare non tenebrosa una canzone?

Attraverso canzone, capisco meglio i sentimenti di Natalia e Peter, grazie alla canzone mostra «filosofia» dell’ufficiale giudiziario; tutto canzone fa una certa impressione diverso dal solito monologo. Il gioco «Natalka Poltavka» è impossibile immaginare senza una canzone. E ‘come la sua anima, strappata per raccontare il mondo della sofferenza e l’umiliazione, l’amore e l’aspirazione. Ricordiamo la famosa canzone «soffiare venti che soffiano violenti» o «Che acqua è torbida» Parola di queste canzoni si rivolgono a noi, noi trarre tristezza, ragazza malinconica, divorziata suo amato.

Natalia la sofferenza, e la canzone come «sofferenza» con essa, e stiamo passando un grosso pezzo di tristezza: «Vieni, mio ​​caro, guarda che soffre tormento! Avete qualche cuore, ma da prendere la mano. Sbrigati, tesoro, mi salva dalla disgrazia crudele! Con amati quando io, si deve dividere «. Ma non solo il dolore della separazione passa questa canzone.

Racconta il grande, fedeltà senza limiti, in cui è impossibile cambiare un favorito — in realtà significa tradire se stesso.

Favorite Natasha — Peter — Cossack canta una canzone. Lui è un cosacco, che ha viaggiato a lungo, perché «nel campo», cioè a piede libero. Dopo tutto, Pietro, perché, essendo povero, poi una ricca amava Natalya, furono cacciati fuori di casa. E ora è fuori di soldi, ma è gratuito. Lo scrittore si è spesso amava usare un proverbio: «. Quando il cosacco in campo, allora è a piede libero» Non è un caso nel barboni bocca mercenario Pietro mette canzone popolare «ed era un cosacco del Don, e la casa di Don,» si crea alla fine secondo il vostro gusto: «Ma grazie a destino, quando i cosacchi in campo, perché quando lui è in campo, poi egli è libero.

Oh, se si condivide, è venuto da me nel campo, allora si sarebbe ricordato nessuno offeso. » La canzone «O io, figlia mia, non voler bene» passato profondo, ansia sensazione di madre amorevole, i suoi sentimenti per la sorte di sua figlia, Natalia desiderio di donare, il desiderio di «avere un figlio in natura». E ‘il sogno di ogni madre, ma niente che non può lanciare meglio di una canzone.

Nella commedia «Natalka Poltavka» avere canzoni satiriche. Ad esempio, «ogni città di natura e la legge.» Ha rivisto la poesia H.Skovoroda in cui l’ufficiale giudiziario giustificano tali fenomeni brutti della vita sociale, come una frode, una bugia, la predazione.

Questa canzone è cantato abuso «superiore» al di sopra del «inferiore», la corruzione e lusinghe. Si presume che tutto questo è del tutto naturale, e di vita ambientale «. Chiunque sia al di sopra della pressione inferiore — presse forti persone impotenti e poveri ricchi certo servo, crampi, curva davanti a lui, come un arco» La canzone giustamente parafrasato proverbi: «bocca asciutta tira il cucchiaio», «Visa è scricchiolii molto nemazannaya» — e lo ha utilizzato per giustificare il male sociale — vendere e corruzione, «chi non strisci, molto scricchiolio, che non è in malafede, la parte posteriore Egli è seduto «. Nel gioco, c’è un gruppo di canzoni, tutto indipendente scritto dall’autore: «il vento che soffia, soffia selvaggio», «può essere visto e glorioso cammino di Poltava Poltava», «Oh, io sono una ragazza Poltavka» e altri.

E ‘chiaro che l’originale Canzone differiscono di poco da del suo popolo atteggiamento, lirismo e mezzi stilistici. Pertanto, tutte le canzoni di genere lirico del gioco, indipendentemente dalla loro origine, sono tra una certa comunanza, integrità. Erano tutti, o diventare popolare. Non si può facilmente leggere il gioco Kotlyarevskii «Natalka Poltavka»!

Dà amore. gioia e tristezza, affascina con il suo canto unico e le onde dal cuore del flusso di sentimenti. Molta acqua è passata nel mare della dimenticanza, molti pezzi dimenticati, e «Natalka» suoni dal vivo dalla scena, che adornano le nostre vite, e suonerà per molto tempo

Il contenuto di notizie interessanti

Share →