Congestione nasale - le cause e le modalità di lotta contro questa malattia.

Ognuno si sente a volte i sintomi di congestione nasale, quando vi sono respirare solo attraverso la bocca, testa diventa «pesante», compare dolore sordo alle tempie, arriva insonnia, febbre. Di conseguenza, l’uomo si riduce le prestazioni, si sente «completamente rotto», si stanca facilmente, anche da allenamento leggero. Da un punto di vista fisiologico, questo stato è semplice: quando una persona cessa di «respirare attraverso il naso,» ossigeno al cervello in quantità sufficienti, a causa di ciò e vieni ritorno di fiamma.

Perché può accadere difficoltà nella respirazione con congestione nasale, attraverso i quali le malattie questo accade? Cerchiamo di capire l’essenza del problema.

Prima di continuare a leggere: Se siete alla ricerca di un metodo efficace per sbarazzarsi del comune raffreddore, faringite, tonsillite, bronchiti e raffreddori, assicurati di controllare le Questa sezione del sito dopo aver letto questo articolo. Questa informazione ha aiutato tante persone, e spero di aiutarvi! Così ora torniamo all’articolo.

Le cause più probabili di congestione nasale

I sintomi più comuni sono congestione nasale, se non sono una patologia che si verifichi in primavera o in autunno, quando le vie respiratorie stagionali esacerbato, infettive e le malattie allergiche. Se non prestare attenzione ai segni, potendo contare su un «forse» e «auto-volontà», la malattia può progredire e si muovono in uno stadio grave della congestione cronica nasale, e poi distonia vascolare, faringite, poliposi, bronchite cronica, nevrosi, mal di testa persistente dolore o altre malattie pericolose.

Particolarmente pericoloso è una forte congestione nasale in un bambino che può anche portare a un ritardo di sviluppo intellettuale. Difficoltà respiratorie croniche possono già essere considerato un periodo di un mese o più. Ma molto prima di quella data dovrebbe essere «allarmato».

Le cause più probabili di congestione del tratto respiratorio superiore possono essere: gonfiore della mucosa nasale in stato allergico o ipertrofica, polipi nel naso. adenoidi ingrossate, o la deformità congenita del setto nasale.

Share →