Diamo partorito in casa. Quello che vi serve per partorire in casa?

Diamo partorito in casa. Quello che vi serve per partorire in casa?

Oggi, la molte donne una scelta dove partorire. Per partorire in ospedale o in casa? Molti credono che la nascita si presenta a casa molto più facile. Quali sono i pro ei contro di parto in casa?

Ogni anno, il numero di parti in casa sta diventando sempre di più. Nel anagrafe sono registrati anche speciale in cui sono stati registrati i bambini nati in casa. Secondo le previsioni dei medici in 10-15 anni, quasi la metà di tutte le nascite avvengono in casa.

Naturalmente, tutte donne hanno il diritto di scegliere dove partorire. Ma si deve ricordare che, anche una gravidanza che procedeva bene e non prometteva complicazioni, non garantisce la consegna senza alcun problema. Molte nascite a casa finiscono in ricovero.

Inizio nascite sono buoni da un punto di vista psicologico, in termini di primo soccorso in caso di emergenza, vi è un grosso rischio.

Molte coppie che scelgono consegna casa, o si riferiscono a lasciare, credono che non è "malattia" e dovrebbe essere in grado di far fronte senza l’aiuto dei medici. Queste madri, contro ogni intervento medico, gli incentivi, il taglio cesareo e l’altro. La mamma vuole che partorire in un ambiente familiare tra i parenti e amato il suo popolo.

Una volta che una donna ha deciso di dare alla luce un bambino a casa, lei deve rendersi conto che è ad alto rischio. Se la gravidanza stava bene, senza complicazioni, l’ospedale è vicino, l’ambulanza dovere casa e si è in prossimità di un ostetrico esperto, è possibile prendere il rischio. Ricordate, se il risultato è cattivo consegna, la colpa era giù completamente su di voi.

Per visualizzare il materiale video è consigliato:

Se siete in attesa per la prima bambino. meglio per dare alla luce sotto il controllo di personale medico. Le prime nascite si verificano di solito più difficile di quello successivo, lei ancora non sa come comportarsi. Per decidere con precisione che la consegna è accettabile per voi siete come i corsi di preparazione al parto per le madri e padri futuri, ci si incontra con i medici che possono rispondere alle vostre domande, dare suggerimenti che ti aiuteranno a prendere la decisione giusta.

Se si decide far nascere casa, Trattare responsabilmente alla scelta di una levatrice, che sarà il momento della consegna con te, deve essere ben consapevole del suo lavoro che, in caso di emergenza potrebbe navigare. Prima della consegna meglio incontrare il ginecologo per essere buono, abituarsi ad esso. E ‘meglio se si incontra e parla con quelle mamme che hanno affrontato questo medico. Prima della nascita dovrebbe consultarsi con il proprio medico, fare degli Stati Uniti, facciamo in modo che il bambino è di destra, che non ci sono complicazioni.

Discutere tutti i rischi.

Che cosa è necessario consegna a casa? Ogni levatrice vi offrirà una lista di cose che potrebbe essere necessario. Questi includono una varietà di disinfettanti, sale da bagno, medicinali, bende, asciugamani puliti. Inoltre, nel caso in cui riflettere su se vi è una situazione di urgenza in quale ospedale si va, questo è il caso può anche negoziare con il medico.

Pensate a come si va traffico. Preparare una borsa per l’ospedale, tutti i documenti necessari, tutto dovrebbe essere pronto in caso di emergenza in tutta fretta non c’è bisogno di raccogliere e qualcosa da dimenticare.

Ecco qui consegna a casa è andato bene, senza complicazioni, è necessario registrare il bambino. Per fare questo, è necessario chiamare GP di casa per i bambini, si può fare dopo l’ombelico guarirà, per cui i medici si ridurrà di andare in ospedale e mettere a mentire lì oggi. Se avete delle domande da fare al medico o di avere un problema, quindi chiamare direttamente. Il medico ti dà un certificato, che sarà scritto quando il bambino è nato, il nome, il sesso — tutte le parole dei genitori, firma e timbro del policlinico. Nella anagrafe è possibile richiedere più aiuto da clinica delle donne che sono stati sotto sorveglianza durante la gravidanza.

Blank ha un formato standard, fornire un certificato senza problemi nella clinica prenatale. L’anagrafe portano un uomo che potrebbe confermare di aver assistito alla nascita di un bambino.

Dopo consegna c’è rifiuti, come la placenta, sangue, muco cordone ombelicale. Per rendere meno sporco in bagno, è possibile partorire in acqua, ma solo sotto la supervisione di un medico speciale. Per quanto riguarda la placenta di seppellire il suo meglio se non si può fare e la placenta non causa particolari sentimenti, molti appena buttare nella spazzatura ben confezionato.

In conclusione, vorrei dire che far nascere in ospedale non è così male come molti parlarne. Oggi, ogni città ha un buon ospedale, dove tutto sarà al più alto livello, una stanza privata, l’attenzione dei medici. Molti l’ospedale non aveva nulla contro la presenza del marito al momento della nascita del bambino, vi offrono una varietà di pose, conveniente per voi durante il parto. Papà ha offerto di tagliare personalmente il cordone ombelicale e il bambino subito farà il seno della madre.

Naturalmente tutto questo dovrà, pagare una somma di denaro.

Come parto in casa e parto in ospedale Ha un sacco di pro e contro. Appiattire i pro ei contro, ma ricordate che ogni generazione è come un biglietto della lotteria, non si sa come sarà conosciuto tutto. Quindi la scelta è vostra!

— Ritorna alla sezione contenuti "Ostetricia. "

Argomenti contenuti "Tumori ovarici.":

Share →