Dieta per le madri che allattano

L’allattamento al seno — un elemento molto importante della maternità. Si rafforza il sistema immunitario del bambino, ha un effetto positivo sul suo sviluppo, dà un necessario senso di intimità e di sicurezza, e crea anche un rapporto stretto madre e bambino. A questo punto, è necessario assicurarsi che ciò che le madri mangiano, andando a beneficio non solo loro, ma anche per il bambino.

Perché allattare?

Il latte materno non contiene batteri, che contiene tutte le sostanze nutritive del bambino e gli anticorpi che rafforzare il sistema immunitario e hanno effetto anti-allergico necessari.

Che cosa è e cosa non lo è?

Ci sono raccomandati o prodotti autorizzati? La questione dovrebbe essere affrontata con saggezza. Secondo il parere di consulenti sull’allattamento al seno, la teoria, vietare l’uso di prodotti specifici, andare nel dimenticatoio.

Se la madre e il bambino sono ben tollerati in vari tipi di potere, non vi è alcun motivo per limitare la dieta della madre. E ‘importante prestare attenzione al modo in cui il bambino reagisce al cibo che mia madre ha mangiato. Si può anche tenere un diario alimentare.

Tuttavia, se osserviamo i sintomi di un bambino di intolleranza alimentare, come diarrea, crampi, orticaria (osservati sul arrossamento della pelle, secchezza, prurito), in questo caso è necessario analizzare cosa potrebbe causare una tale reazione e di escludere tali prodotti dal menu mamma. È importante, anche in caso di insorgenza di questi sintomi non è svezzamento. Si consiglia di consultare il proprio pediatra per escludere reazioni allergiche

Per la pace della mente

Un decotto di melissa, madre ubriaca ha un effetto positivo sul suo stato di salute, così come calma il bambino. In vendita sono disponibili tè speciali per l’allattamento al seno, ma si consiglia l’uso di concordare con il pediatra.

Quali prodotti?

Bisogno di mangiare solo cibi freschi, sani, facile da digerire e vario. I pasti devono essere redatti in modo tale che essi comprendono elementi di tutti i gruppi alimentari:

— cereali: cioè pane, pasta, cereali, tra cui il riso,

— verdure e frutta,

— animali e proteine ​​vegetali, come legumi, uova, latte e prodotti lattiero-caseari, carne e pesce,

— grassi animali e vegetali,

— carboidrati.

Per un corretto allattamento è anche molto importante bere molti liquidi, meglio l’acqua minerale. succo di verdura o tè speciale.

Non preoccuparti per l’aumento dell’appetito, perché l’allattamento è solitamente accelera il metabolismo. È anche possibile inserire pasti aggiuntivi durante il giorno — in caso di necessità. Vi è spesso più utile, ma non molto abbondante.

E ‘meglio pianificare 5 pasti al giorno per risparmiare momento nella mancanza di un frigorifero che arriva nelle vostre mani, e non caricare «in riserva». Oltre alla prima colazione. il pranzo e la cena sono inclusi nel pranzo menu e merenda — yogurt, verdure o frutta.

Che cosa cercare?

Ci sono prodotti che contengono nella loro composizione allergeni e conservanti, e, se il loro uso comporta gonfiore o altri sintomi sgradevoli.

Si consiglia cautela di consumare agrumi, in quanto potrebbero contenere allergeni; di non abusarne è difficile da digerire e cibi grassi coloranti artificiali (fritte e carne arrostita, alcuni tipi di prosciutto e formaggio, pane), prestare attenzione ai prodotti che contribuiscono alla formazione di gas (peperoni, cipolle e aglio, cavoli e cavolfiori), limitare gli alimenti che contengono conservanti ( , aromi). È opportuno limitare l’uso di tè forte e caffè, sale, zucchero e spezie piccanti. Si raccomanda di non consumare prodotti lattiero-caseari in grandi quantità, in quanto possono causare proteina diatesi.

Esclusa

Una madre che allatta dovrebbe eliminare completamente dalle loro stimolanti menu come l’alcol, sigarette e sostanze eccitanti. Queste sostanze possono influire negativamente sulla salute della madre, così come per lo sviluppo e la salute del bambino.

Share →