Differenze di influenza dal raffreddore comune, il trattamento e la prevenzione dell'influenza

Trattamento dell’influenza nei bambini

Trattiamo influenza nei bambini

Se l’appetito bambino – E ‘un buon segno. Piuttosto, il corpo ha già iniziato a vincere il virus dell’influenza. Dieta per le infezioni virali e influenza – facilmente digeribile, con un alto contenuto di vitamine. E ‘meglio se il cibo sarà bollito o al forno, cotto senza un sacco di erbe e spezie. Nei primi giorni di febbre liquido ottimale porridge, minestre fragili, minestre leggere. Per i bambini sotto 1 anno è meglio il latte materno.

Punto – non entrare durante la dieta influenza del bambino, non nuovi prodotti, senza alimentazione. Fagli mangiare solo ciò che è ricevuto prima della malattia! È possibile anche un paio di «Fai un passo indietro»: Ridurre la quantità normale di carne nella dieta del bambino, sostituendolo con frutta, purea di verdura e cereali leggeri.

Dal momento che gli agenti antivirali influenza bambini usano rimantadina, Arbidol. Per bere è meglio iniziare nei primi giorni (o anche ore!) La malattia. Quanto prima, prima che il bambino riceve in piedi. Rimantadine non deve essere usato nei bambini piccoli. L’unico farmaco che può essere utilizzato nei bambini quasi dalla nascita — viferon. Candele viferona inserito nel culo. Negli ultimi anni, i bambini sono autorizzati a utilizzare un altro preparat- Grippferon.

Tutti antivirali nei bambini possono essere usati solo su prescrizione!

Interferone e viene usato localmente (sepolto nel naso ogni 2:00), pomata ossolinico (di cui nel naso due o tre volte al giorno) e Grippferon (sepolto nel naso 5 volte al giorno). Interferone e Grippferon possono scavare anche i bambini! Ma con altri farmaci deve fare attenzione. Si ritiene che aiuta a prevenire la replicazione del virus acido aminocaproico, che viene scavata nel naso una volta al giorno.

L’uso di acido aminocaproico può essere pericoloso per i bambini che sono inclini a un aumento della formazione di coaguli di sangue, e lungo zhno effettuata solo dopo aver consultato il medico!

Febbre – un segno sicuro di influenza e tutte le altre malattie fredde. La temperatura di un bambino, di regola, preferiscono rimanere a letto. Ma se non, allora ancora è opportuno istituire un regime di protezione: eliminare rumori forti, rumore, giochi all’aperto.

Ottenere l’abbondanza di seduta con il bambino, letto i suoi libri, raccogliere i progettisti, dirci qualcosa. In generale, cercare di rendere il bambino a letto e non ha eseguito. È particolarmente importante rispettare riposo a letto, se i sintomi influenzali bambino. questa è una pericolosa infezione che non piace, se è trascurato. In nessun caso non sedersi il bambino per una passeggiata.

Fare il bagno senza consultare, inoltre, non ne vale la pena un medico bambino. In ogni caso, ricordate che la febbre in un bambino di età inferiore a 1 anno dovrebbe essere sotto la supervisione di medici. E se il bambino è un neonato, si deve consultare il medico al primo segno di condizione violazione: febbre, tosse, temperatura superiore a 37,5 gradi.

Inoltre, se la temperatura neonato meglio, senza aspettare un pediatra, chiamata «Pronto Soccorso»E se i medici vi offrono un trattamento in ospedale – non si arrendono e risolvere. Il fatto che la malattia nei neonati può svilupparsi alla velocità della luce, perché il corpo è ancora poco fa fronte con virus e batteri.

In nessun caso non ha portato il bambino malato per la scuola materna e la scuola. Anche un piccolo (inferiore a 38 gradi), la temperatura – motivo di lasciare il bambino a casa. In primo luogo, fare una passeggiata per la strada in un tale stato, è facile «raccogliere» complicazione pericolosa, in secondo luogo, la temperatura può essere una fonte di infezione: perché non sai quello che vedrete un quadro della malattia il giorno successivo.

Oh complicanze da influenza  è opportuno considerare se la febbre dura più di una settimana. L’influenza più comune complicata da infiammazione dei polmoni (polmonite), la bronchite, mal di gola (tonsilliti), otite media (infiammazione dell’orecchio medio), sinusite (infiammazione dei seni paranasali). Nel caso peggiore, può essere infiammazione del cervello e le sue membrane (meningoencefalite) in futuro è carico di gravi anomalie del sistema nervoso.

La prevenzione dell’influenza nei bambini

essi non infettano gli altri e non danno al bambino l’influenza

Se una famiglia ha altri figli, possono essere infettati con l’influenza da un bambino malato. Tuttavia, infettato dal suo bambino malato si può. Non voglio fare del male – bambini o adulti, quindi meglio prendere le misure appropriate in anticipo.

Influenza riferisce ad una infezione virale respiratoria, e viene trasmesso «aerotrasportato». cioè, quando si tossisce, starnutisce, parlando da una persona infetta ad una sana. Pertanto, la comunicazione con la salute dei bambini malato dovrebbe essere minimizzato. Selezionare il paziente una camera separata, e se non esiste – o almeno un angolo separato è bloccato da uno schermo. Naturalmente, tutto impossibile vietare ai bambini di parlare, ma ancora…

 Come proteggere la vostra casa, se la famiglia che è malato con l’influenza? 

1. Appiattire contatto con un membro della famiglia con l’influenza al minimo.

Scolaro probabilmente rendersi conto che pone un rischio per un fratello o una sorella, e sarà in grado di astenersi dai giochi con loro per alcuni giorni. Kid si deve prendere la stessa: per distrarre, a leggere, a parlare. È possibile acquistare gli alcuni nuovi giocattoli, uno per ogni giorno, o una cassetta con i video preferiti. Se tutti i bambini nella famiglia di piccolo, mamma e loro soltanto, di isolare completamente il male per il sano sarebbe praticamente impossibile. In questo caso può aiutare tutti gli stessi farmaci antivirali: Arbidol, Grippferon, l’interferone, l’unguento ossolinico. Pomata ossolinico è deposto nel naso due volte al giorno (per tutti i bambini che sono malati con l’appartamento), l’interferone e Grippferon – sepolto due volte al giorno.

Arbidol somministrato una volta al giorno. Se la madre nutre prevenire l’influenza Aiuta latte materno, che dovrebbe essere instillata nel naso 3-5 volte al giorno. Si può combattere e metodi naturali: appendere intorno la cipolla e l’aglio appartamento per dare loro ogni giorno con un pezzo di pane per tutti i bambini. Si può fare «decorazione»La plastica sulla base di «Kinder Sorpresa» (Quello in cui vi è un giocattolo) forato fori (in qualsiasi ordine — più e meglio), di cui in fette di cipolla e aglio. Indossando un «decorazione» una corda, un bambino può indossare al collo per tutto il giorno. Per tutto questo tempo i volatili (sostanze vegetali naturali effetto negativo sui batteri e virus) saranno protetti dalla malattia il bambino.

Della madre, che si prende cura del bambino, può aiutare la maschera di garza, che dovrebbe essere cambiato ogni due cha ca. Se gli altri bambini hanno deciso di indossare la stessa maschera – bene! Ma è meglio che non vanno nella stanza scattato.

2. Ventilare

Beh, naturalmente, non dimenticare di ventilazione: un virus influenzali finestra aperta «volare» con aria. Sarà questo e pulizia a umido, che viene preferibilmente effettuata due volte al giorno, più spesso possibile.

3. Selezionare il paziente una ciotola a parte. Ma non può candeggina assorbire: virus dell’influenza (così come altri SARS) è sensibile alle alte temperature. Basta lavare i piatti e di processo in acqua bollente.

Per assicurarsi che il bambino non è sempre l’influenza, è necessario:

— non andare in luoghi pubblici:. teatri, ecc;

— non andare a visitare amici e parenti, soprattutto dove ci sono malati con l’influenza;

— Non dormire con i loro figli in un letto;

— dopo l’utilizzo di utensili accuratamente lavati e sbollentare;

— identificare asciugamano singolo bambino e fazzoletti;

— a malattia di un membro della famiglia di utilizzare le maschere.

Influenza Malato è più contagioso durante i primi giorni della malattia!

Al fine di prevenire l’influenza è raccomandato:

1. Se non c’è allergia di vitamine, multivitaminici o dare Ascorutinum -. Altri 1 x 3 volte al giorno.

2. tè al limone o di limone, si riempiono di zucchero.

3. Prima di andare fuori e quando di ritorno da una passeggiata per dare al bambino una bevanda calda / un tè con le erbe.

4. Al mattino e alla sera, di notte, al ritorno dalla scuola materna, gli ospiti gargarismi con infuso di erbe, aceto di mele 1 cucchiaino n 200 gr. acqua calda, kombucha.

5. Dare ai bambini invece di tè succo di mirtillo con 1 cucchiaino miele.

Share →