Duodenite: Trattamento

L’infiammazione del duodeno o duodenite, isolato e si verifica raramente — nella maggior parte dei casi la malattia è associata ad altre malattie del tratto gastrointestinale (gastrite, pancreatite colecistite ….). Questa patologia viene diagnosticata in persone di diverse fasce d’età, e colpisce ugualmente sia uomini che donne.

Classificazione

Secondo la classificazione standard duodenite è:

  • eziologia — acuta e cronica; affilato a sua volta è diviso in catarrale, ulcerosa e ascessi, e cronica diviso in primaria (malattia indipendente) e secondari (malattie associate con altre malattie del tratto digerente);
  • localizzazione dei focolai — locali, diffusa, bulbare, Postbulbarnye;
  • il livello di cambiamento strutturale — superficie (interessa solo lo strato superficiale della mucosa), interstiziale (processo infiammatorio estende agli strati più profondi dell’intestino) e atrofica (assottigliamento delle zone mucose, l’assenza di ghiandole nelle zone colpite);
  • picture dell’endoscopia — pelle, erosiva, emorragica, atrofica, ipertrofica, nodulare;
  • forme speciali di duodenite — fungine, immunodeficienza, la tubercolosi, la malattia di Crohn …

Eziologia duodenite

Le cause più comuni di duodenite acuta sono:

  • avvelenamento del cibo;
  • il consumo eccessivo di cibi piccanti e le bevande alcoliche;
  • danni meccanici del corpo estraneo mucosa intestinale.

Duodenite cronica spesso — il risultato di alimentazione inefficiente e irregolare.

Fattori provocando l’insorgenza della malattia è la presenza di batteri nella cavità dello stomaco Helisobacter pylori e duodenostasis (violazione di promuovere cibo attraverso il duodeno). Oltre a questi fattori contribuiscono allo sviluppo di duodenite:

  • ascariasis;
  • giardiasi;
  • focolai di infezioni croniche nella cavità orale, la zona genitale.

Patogenesi

Acuta e Primaria risultato duodenit da danni alla mucosa duodenale contenuto gastrico acidità. Se il numero di fattori protettivi in ​​duodeno ridotto succhi iperacidità sono irritanti per la mucosa intestinale, causando infiammazione esso.

Duodenit secondario duodenostasis conseguenza: il contenuto dello stomaco nel duodeno esposto, è ritardato per un periodo più lungo del necessario, il che significa che più irrita mucose, che porta ad infiammazione.

I sintomi di infiammazione del duodeno

Per acuta Duodenite reclami dei pazienti sono tipici:

  • dolore nella regione epigastrica in 1,5-2 ore dopo un pasto, dolore notturno;
  • nausea e vomito;
  • debolezza generale.

I sintomi di duodenite cronica più appiattita e molto diverso nelle varie forme della malattia. Tipicamente, i pazienti sono interessati:

  • costante fastidioso, dolore sordo nella regione epigastrica;
  • sensazione di pienezza, pesantezza nella parte superiore dell’addome dopo aver mangiato;
  • bruciore di stomaco e rigurgito;
  • nausea, in alcuni casi — vomito;
  • diminuzione dell’appetito;
  • debolezza generale, irritabilità, mal di testa, e altri cosiddetti sintomi comuni.

Quando duodenostasis dolore epigastrico nel quadrante superiore destro o espresso, sono torcendo, inarcando, parossistica in natura; come i pazienti si lamentano del brontolio nello stomaco, gonfiore sensazione, l’amaro in bocca e vomito biliare.

Se duodenite è combinato con ulcera duodenale, in prima linea dei sintomi sopra della malattia, vale a dire — il dolore epigastrico intenso a stomaco vuoto.

In combinazione con altre patologie duodenite intestinale — enterite. si manifesta sintomi principalmente intestinali (dolore durante i suoi frequenti gonfiore intestinale feci molli).

Se la malattia è lunga, la membrana mucosa atrofia duodenale e alterata sintesi di enzimi che favoriscono la digestione normale. Il risultato è una profonda frustrazione, non solo nel tratto digestivo, ma anche molti altri sistemi del corpo, compreso il sistema nervoso centrale e vegetativo.

Diagnosi duodenite

Le lamentele del paziente, anamnesi e l’esame fisico possono aiutare il medico sospetta duodenite. Alla palpazione attirare l’attenzione vari gradi di dolore epigastrico. Per chiarire la duodenite diagnosi e differenziarlo da altre patologie del tratto gastrointestinale, il paziente può essere assegnato:

  • EFGDS (esofagogastroduodenoscopia) — Revisione della parte superiore del sistema digerente attraverso la sonda; Essa può essere eseguita con o senza una biopsia;
  • Ecografia dell’addome;
  • studi di succo gastrico (per determinare la sua acidità e struttura);
  • X-ray dello stomaco e del duodeno;
  • coprogram;
  • test biochimici del sangue (test di funzionalità epatica, amilasi e altri indicatori).

Duodenite: Trattamento

Il punto principale del trattamento è un duodenite dieta.

  • Il cibo deve essere il più termico, chimico e meccanico delicato, così per 10-12 giorni sono completamente esclusi aspro, piccante, fritto, piatti caldi e freddi, così come l’alcool, in scatola e affumicato.
  • Cibo sfilacciata cucinato da marmellata o una coppia deve essere il pilastro della dieta, e deve essere preso in piccole porzioni 5-6 volte al giorno.
  • Raccomandato per l’uso: ieri pane di frumento, farina d’avena, cotti in acqua o latte, pastina, cereali o budino casseruola, carni magre e pesce, uova bollite, o sotto forma di una frittata di vapore non superiore a 2 al giorno, prodotti lattiero-caseari, latte intero, secco biscotti, verdure (patate, barbabietole, broccoli, cavolfiori, zucchine, carote).
  • Escluso dalla dieta: fagioli, miglio, orzo, grande pasta, pane fresco, dolci, frittelle, fritto o uova sode, latticini grassi, formaggi salati o taglienti, olio cotto, carne grassa e pesce, dolci, bibite e liquori .

Dieta dovrebbe essere seguito per tutta la vita, ma nella fase acuta della malattia, dovrebbe essere rigorose quanto i segni dissolvenza di peggioramento del paziente dovrebbe gradualmente espandere la dieta (ovviamente, nel quadro di ciò è consentito).

In aggiunta alla dieta in duodenite acuta o durante una esacerbazione di forme croniche di essa possono essere assegnati al paziente ed i farmaci:

  • antispastici (per il dolore) — Platifillin, Drotaverinum;
  • antiacidi (farmaci che riducono l’iperacidità gastrica) — omeprazolo, pantoprazolo, Almagel;
  • mezzi avvolgenti (per proteggere la mucosa) — De-nol, nol-Vis;
  • nell’identificare Helisobacter pylori — antibiotici;
  • nel caso di malattie parassitarie — chemioterapia loro (metronidazolo, Worm);
  • quando duodenostasis — significa rafforzare motilità del tratto digestivo (Domperidone);
  • la duodenite secondario — il trattamento della malattia di base:
  • e ancora, la duodenite secondario — fisioterapia senza esacerbazione (applicazione di bottiglia cera cera o minerale, acqua calda sulla ipocondrio destro, diatermia, UHF).

Modulo ascesso di duodenite acuta è un’indicazione per la chirurgia, seguita da terapia antibiotica.

Prevenzione

Le principali misure di prevenzione quando duodenite sono:

  • dieta equilibrata regolare con la limitazione di cibi piccanti e alcol;
  • Tempestiva diagnosi e trattamento delle malattie parassitarie e malattie del sistema digestivo.

Sui problemi del duodeno nel programma vivere più sano:

Share →