Elementi di genetica Labrador

Senza entrare nei dettagli dei metodi di allevamento genetiche che interessano la maggior parte degli allevatori si concentreranno sui concetti di base, la cui conoscenza risponderà alla domanda: come trasferire tratti genetici?

In genetica, segno — un visibile o è stato quantificato espressione delle azioni di uno o più geni. Colore, altezza al garrese, displasia dell’anca — questi sono solo alcuni esempi di tratti genetici in senso lato.

Un insieme di tratti genetici

Un gene è un genotipo programmatore disposto in un punto specifico («locus») cromosoma. Se ogni gene è rappresentato sotto forma di una nota musicale, il cromosoma rappresenta, che corrisponde. E il punteggio. Tutte le cellule contengono il cane nel suo nucleo 39 coppie di cromosomi, tranne che per le cellule che non hanno nucleo (ad esempio, eritrociti) e le cellule germinali (spermatozoi e ovociti), che portano a 39 cromosomi nella metà del numero (di seguito gameti).

La raccolta di tutti i geni localizzati nei cromosomi di un organismo è chiamato il genotipo o del genoma, determinando la morfologia dell’animale e in larga misura il suo comportamento.

I geni sono ereditati ugualmente dal padre e la madre. Essi possono essere uguali o diversi (se viene alleli). Talvolta questi due suono «voce» all’unisono, dando la stessa «comando» cella: in questo caso chiamato omozigote animale rispetto a massa, come determinato da questi geni.

Ad esempio, allele b, che conferisce un colore bruno, un cucciolo manifesta solo se è presente simultaneamente nelle loro cromosomi ereditati entrambi i genitori è una cosiddetta funzione omozigote b / b. Se il cromosoma ereditato dal padre porta il gene B (colore nero) e il cromosoma della madre — il gene b, allora il cucciolo nascerà nel eterozigote / b, e il suo colore è il nero, come suo padre. Gene B sarà il dominante (schiacciante) rispetto al recessiva (eclissato) gene b. Così, omozigosi per un gene carattere recessivo più facile identificare fenotipicamente.

Basta notare che questa legge si applica al caso, come vedremo in seguito, i genitori del cucciolo sono portatori dell’allele E.

Caratteristiche di trasmissione

Quando si formano gameti verifica processo complesso chiamato meiosi, in cui la cella originale 39 coppie di cromosomi sono separati, vengono miscelati e distribuiti per formare una nuova combinazione di 39 cromosomi dispari localizzati in ciascun gamete.

Questa diversità offre una variabilità genetica dei gameti in ogni razza di cane. Collegamento di due gameti, spermatozoi e uova, con conseguente fecondazione scorso t. E Istruzione zigote in cui i cromosomi ereditati da entrambi i genitori, il nuovo collegato al corrispondente (omologa) coppia.

Così, naturalmente, ci sono due livelli non autorizzata e incontrollata di selezione:

• corrisponde alla prima meiosi, quando ogni gamete ha una particolare informazione genetica;

• il secondo corrisponde al momento della fecondazione, quando è impossibile prevedere che cosa farà lo sperma e ovulo fecondato che viene fecondato.

A questo si aggiunge che alcuni geni possono mutare, cambiando così la codificati in loro segni. In ciascuno, al momento di probabilità concezione di uno su dieci, uno dei suoi geni mutano.

Come i geni controllano fenotipiche caratteristiche (esterni)?

Quindi, ci sono caratteri dominanti e recessivi. Nel nostro caso, siamo in grado di mostrare l’esempio di un colore marrone (B — colore nero che domina b — colore marrone). In Labrador con colore marrone è facile determinare il genotipo, che deve essere solo b / b, come si manifesta solo come allo stato di omozigosi per un carattere recessivo.

Nel caso di geni recessivi dire che il fenotipo (cioè. E Quello che vediamo) è una riflessione accurata del genotipo.

Al contrario, il fenotipo di una «macchia nera» si riunirà due genotipi differenti, t. E. / L (eterozigote) e I / O (omozigote). Nel primo caso, il cane sarà di colore nero, ma può trasmettere ai posteri suo allele marrone esistente.

La situazione è complicata, se teniamo conto del fatto che un altro gene influenza il colore del Labrador. cioè gene di E. Ci sono due alleli: E allele dominante che permette la comparsa di colore scuro è determinato nel genoma, nera o marrone, e l’allele e contrario, recessive, dando un colore giallo. Cucciolo con omozigote e / e sarà sicuro al giallo, non importa ciò che gli alleli del gene è B. In questo caso si dice che ci sia un gene epistatichen B.

Geni B ed E sono in due cromosomi diversi e possono essere ereditati in modo indipendente.

A titolo di esempio, si consideri una femmina genotipo B / b; E / e.

Non può avere un colore giallo, perché ha l’allele E, il che significa che dovrebbe apparire di colore, che è determinata dal genoma di B. Poiché esistente dominante allele B, il colore dei capelli è nero. Tuttavia, nei suoi geni e incorporati gli altri due colori: marrone (allele b) e giallo (allele e) .Se legare questa cagna con un cane nero nello stesso genotipo / b; E / e, è possibile ottenere tutti i colori possibili e tutti i possibili genotipi cuccioli: è il più complesso tipo di passaggio. La lettiera può essere cuccioli:

• nero (B / B, E / E) o (B / b, E / E), o (V / V; E / Z) o (B / b; E / Z)

• marrone: (b / b; E / E) o (b / b; E / Z)

• Giallo: (I / O; e / e) o (B / b, e / e), o (b / b; e / p)

Ma se si legano una femmina nera con omozigote (B / B e E / E) con lo stesso maschio (B / B e E / E), si ottengono i cuccioli esclusivamente nero.

Colorazione capelli è soggetto alle leggi dell’ereditarietà, ma in questo caso, queste leggi sono molto confuso. Il Labrador nero non si trova geni di cui è proprietaria. Progettato da noi specialisti test consente usando prelievo di sangue per determinare il colore dei cuccioli futuri.

Decorazione Definizione futuro lettiera (Veterinary Genetics Laboratory; Test del DNA «cromogeno»)

Share →