Epatite C (C)

La malattia è spesso asintomatica, ma ci possono essere alcuni sintomi non specifici:

  • affaticamento, stanchezza;
  • nausea, perdita di appetito.
  • pesantezza quadrante superiore destro;
  • dolori articolari;
  • disturbi del sonno;
  • prurito.

Che cosa è l’epatite C, come si manifesta, quello che è pericoloso? Poiché il virus si trasmette, e se è possibile curare l’epatite C? Quali medici trattare e dove iniziare il trattamento?

Epatite virale C — malattia del fegato infiammatoria causata dai rispettivi virus. Per molti anni, la malattia è asintomatica, che lo rende particolarmente pericoloso: probabili effetti di epatite C — la cirrosi e cancro del fegato. Ecco perché è importante identificare rapidamente la malattia e iniziare il trattamento. Farmaci antivirali attuali possono guarire completamente l’epatite C.

La prevalenza di epatite C

Nei paesi sviluppati, l’incidenza di epatite C è di circa il 2% della popolazione. In Russia, il numero di casi -. Circa 5 milioni in tutto il mondo -. Circa 500 milioni di Man.

Ogni anno, queste cifre sono in aumento, a causa della diffusione della tossicodipendenza e la somministrazione del farmaco.

Come vengono infettati con epatite C?

Il virus si trasmette attraverso il sangue. È possibile prendere un tatuaggio virus, penetrante, ufficio visita manicure, manipolazione medica del sangue, comprese le trasfusioni di sangue, somministrazione di prodotti del sangue, le operazioni, ad un ricevimento presso il dentista. Inoltre, l’infezione è possibile con uso generale spazzolini da denti, rasoi, accessori del chiodo.

Per saperne di più …

La trasmissione sessuale è rara, così come la trasmissione del virus dalla madre durante la gravidanza. L’allattamento al seno non è vietata per l’epatite C, ma si deve fare attenzione con la comparsa di sangue sul capezzolo.

Quando i contatti domestici infettati con il virus dell’epatite C non è possibile. Il virus non è trasmesso da goccioline trasportate via aria, agitando le mani, le braccia e l’uso di piatti comuni. I pazienti con epatite C non hanno bisogno di isolamento, non rappresentano un pericolo per gli altri.

In Russia, invece, sono esenti dalla coscrizione.

Lo screening per il virus dell’epatite C

Per determinare i livelli di virus dell’epatite C devono essere testati per gli anticorpi anti-HCV, che mostra sempre il contatto con il virus. Analisi dei costi di 340 rubli.

Anti-HCV — negativi — non c’era nessun contatto

Anti-HCV — positivi — contatto era

La presenza di anticorpi non significa la presenza del virus nel sangue, e con un risultato positivo, anti-HCV, è un’analisi PCR di HCV-RNA, i cui risultati determiniamo è presente nel sangue di analisi virus dell’epatite C costano 490 rubli.

Iscriviti per una consulenza gratuita per l’esercizio del controllo. Anonimo.

Cosa c’è di speciale il virus dell’epatite C?

Una volta che il virus nel corpo umano, che entra nel flusso sanguigno al fegato, infetta cellule epatiche e moltiplica lì.

Il virus dell’epatite C è caratterizzato variazioni genetiche e la capacità di mutare. Ci sono 6 principali genotipi e più di 40 sottotipi. Ecco perché il virus spesso possibile al sistema immunitario «trucco», portando allo sviluppo di epatite cronica C.

L’epatite C è una delle cause principali che portano a trapianto di fegato, che è il motivo per cui è meglio non ritardare il trattamento.

Come è l’epatite C?

Ci sono due forme di epatite virale C: acuta e cronica. La forma acuta è spesso asintomatica e diagnosticato solo per caso quando rileva marcatori ematici di epatite acuta C — anti-HCV-IgM, che persiste nel sangue non è più di 6 mesi dopo l’infezione.

Dopo epatite C tre possibili scenari acuta:

— Esempio 20% dei pazienti vi è un recupero completo;

— Circa il 20% dei pazienti sviluppa epatite cronica C inattiva, la mancanza di marker di laboratorio di infiammazione nel fegato;

— Il restante 60% di epatite cronica osservata con manifestazioni cliniche e di laboratorio di malattie del fegato.

Entrando nella forma cronica della malattia è trasparente. Il danno epatico aumenta con l’età, e il paziente è formato, seguita da insufficienza epatica fibrosi. La malattia progredisce lentamente, nel corso degli anni.

Nei pazienti con rischio epatite attiva di sviluppare cirrosi entro 20 anni è del 20%, di cui il 5% sviluppa il cancro al fegato.

Quando ci sono i segni e sintomi di epatite C?

I sintomi non possono essere visualizzati fino a quando il passaggio della malattia verso la cirrosi. Tuttavia, alcuni pazienti hanno non specifico, che è tipico per altre malattie, sintomi: stanchezza cronica, debolezza, stanchezza.

E ‘anche possibile extraepatici epatite C virale, per esempio, della pelle, reni, articolazioni.

Il periodo dopo l’infezione deve andare ai marker di laboratorio di epatite virale C comparso nelle analisi?

Gli anticorpi del virus dell’epatite C è apparso dopo tre mesi, ma l’RNA del virus nel sangue (PCR) — 1-2 settimane dopo l’infezione.

C’è una cura dell’epatite C?

Puoi. Questa malattia curabile. La probabilità di recupero dipende la correttezza del piano di trattamento e può raggiungere 50-80%.

Il risultato, tuttavia, dipende non solo le qualifiche e l’esperienza del medico, ma da parte del paziente stesso e la sua disponibilità a svolgere destinazione.

Come iniziare il trattamento?

All’esame.

Indagine standard fornisce informazioni complete sul virus, il suo genotipo e carica virale, nonché una comprensione dettagliata dello stato del fegato. Per fare questo, gli esami del sangue sono effettuate con la costituzione dello stato strutturale e funzionale delle cellule del fegato, la valutazione ecografica del grado di fibrosi (metodi Fibroscan®, FibroMaks, FibroTest).

Una parte importante e necessaria del sondaggio è quello di escludere controindicazioni per la nomina di una terapia antivirale come manuale vieta loro nomina in un certo numero di comorbidità.

Che i medici trattare l’epatite C?

Per il trattamento dell’epatite virale dovrebbe consultare medici epatologi. E ‘imperativo che un medico ha avuto esperienza nel trattamento dell’epatite C, perché, nonostante l’esistenza di norme internazionali di terapia, il trattamento è spesso accompagnata da effetti collaterali dei farmaci e non sempre produce un risultato perfetto. Ecco perché il processo di terapia richiede buon senso del medico, il che significa che la sua esperienza e competenza sono cruciali.

Quando iniziare il trattamento?

Il trattamento è iniziato in precedenza, la sua prognosi migliore. Tuttavia, le circostanze personali del paziente, come la velocità della malattia e la condizione generale, deve anche essere considerato. Uno dei fattori principali è il grado di danno al tessuto epatico (fibrosi), che è stimato dagli esperti su una scala da 0 a 4. grado 4 corrisponde a cirrosi.

Non si può trattare l’epatite C?

Nella maggior parte dei casi, la malattia è asintomatica, tuttavia il rischio di attivazione della transizione a cirrosi grande, specialmente a elevate test epatici sangue funzione (ALT, AST). È per questo che le persone con il virus dell’epatite C ha bisogno di controllo medico.

I moderni metodi di trattamento di epatite virale C

Trattamento standard internazionale per l’epatite C è la terapia di combinazione con interferone e ribavirina. Dosi e durata del trattamento sono scelti individualmente, a seconda di molti fattori (cfr. Il trattamento dell’epatite C).

Recentemente, nuovi farmaci azione antivirale diretta, aumenta in modo significativo la possibilità di un recupero completo. La terapia tripla con questi farmaci è assegnata a singoli regimi.

Share →