Formazione di una fiaba

– Non riesco a immaginare che cosa fare nel giardino a lui lamentarsi, anche, non obbedisce alla casa, stanza del bambino esattamente Mamai camminato.

– E questa è la mia capricciosa diventerà! Con o senza – in lacrime, con il più giovane scandali: TV "quota" non può…

Il tema familiare delle conversazioni dei genitori, non è vero? Infatti, che cosa fare con lo strano comportamento del bambino? Forse trascorrere una conversazione istruttiva punire privando la visione di un "Luntik"O promettere un regalo nella speranza di correggere? O forse solo per raccontare la storia come gli psicologi consigliano?

Informazioni per gli scettici: skazkoterapiya in età da 3 a 10 anni – si è rivelato pratica pedagogica produttivo, non un passatempo di inattività, come potrebbe sembrare a prima vista. Il fatto che la mente del piccolo uomo si sviluppa e si manifesta in un determinato modello, che consistono ad un livello inconscio. Essi non sono sempre in linea retta possono essere influenzati tramite "adulti" strumenti di influenza, ma sono abbastanza facili da formule associative adjusted – racconti. Cercate di rapido ed efficace, senza il negativo (intimidatorie) Tonalità di spiegare al bambino perché è importante l’amicizia e la reciproca assistenza.

Problematico prenderlo chiare argomentazioni? Ma se dite "Terem Mansion"Egli giocosamente "scriverà sulla subcortex" Ostello ABC.

Lo stesso vale per qualsiasi altro comportamento che viene trasmesso dai racconti. Ottenere almeno "Three Little Pigs" o "Ciambella". In queste semplici storie tanto amate dai bambini, può essere attribuita a molto gravi concetti: qui sei un grafico di come insidiosa è la sicurezza (come il divertimento Coltello con Nuf-Nufom, naturalmente, grande, ma dimenticare il caso non può essere), e il pensiero quanto sia importante una casa sicura, una famiglia. È possibile, insieme facendo varie opzioni per lo sviluppo dell’azione, "registro" anche l’intera strategia per combattere un avversario pericoloso: si ha bisogno di forza, con un altro – trucco con un terzo – cautela e prudenza, con la quinta – senza l’aiuto di amici non farà…

Racconti di grande aiuto per i bambini in una questione così grave per loro – la consapevolezza di se stesso come rappresentante del pavimento. Soggetti Boys ‘(l’eroe) aiutano gli uomini perdono strategie comportamentali che dimostrano la potenza dello spirito, la volontà e la forza di carattere. Fanciulla (eroina) incentrato sull’amore, la coppia felice, la creazione di una casa. E poi ci sono misti, in cui lo stesso importo per entrambi i personaggi, e dire loro sulle relazioni, l’armonia di mascolinità e femminilità. Tuttavia, questa classificazione non significa che la storia dovrebbe essere selezionato rigorosamente secondo il sesso del bambino.

In ogni persona, e inseriti entrambi gli elementi sono ugualmente importanti sia per lo sviluppo personale e per la comprensione dei partner nella sandbox.

Generalmente, racconti questa straordinaria capacità – Mostra Realtà, considerare qualsiasi situazione proprio come sotto una lente di ingrandimento, che consente di capire rapidamente cosa è successo e trovare una via d’uscita. I bambini, naturalmente, non si analizzano, ma lo sentono. Esperienza di vita, inoltre, la loro immaginazione non ha limitato la rende troppo felice di venire con (corretto) def.

Ad esempio, un ragazzo, che tutti presi in giro vigliacco, può presentare la propria timidezza come un personaggio indipendente – uno dei tanti che sono coinvolti nella storia. Un momento per lui personalmente Timidezza non ha più un rapporto, allora questo potrebbe essere un tipo sgradevole per imparare a gestire. Nel linguaggio della psicologia, identificare stesso avviene, che si libera di paure, complessi e cambiare per il meglio, anche se inconsciamente.

Parlando di personaggi buoni e cattivi. Il bambino è utile per fare la conoscenza con il bene e il male in loro, per così dire, la forma pura che è molto controverso nel nostro mondo è semplicemente impossibile. Storie di sette bambini e il lupo grigio, Il dottor Dolittle e il dottor rapinatore barmaley forniscono un’eccellente occasione per imparare la purezza etica dei colori. E solo imparare a capire le loro sfumature – è compito del futuro, che dovrà decidere per la vita.

Un altro aspetto importante della storia è che il narratore è libero di agire come editor. Lingua, naturalmente, non d’autore, in particolare della poesia, ma piuttosto di folklore, che permette in ogni caso di sciopero fuori troppo, a scrivere qualcosa di importante. Infine, il mondo magico, come nessun altro, collega l’ascoltatore con la piccola narratore, che sono brevemente lasciato mamma, papà, nonna – non importa chi sia.

Essi sono dotati di un bambino in una trama divertente, che beneficiano entrambi, se non altro perché è attualmente esente dai cliché psicologico per adulti, ma in contraddizione un piccolo ascoltatore silenzioso imp e si può essere sicuri che egli sentire e capire. Perché ora sei occupato una causa comune: un viaggio da qualche parte nel regno di Molto Molto Lontano, Far Far Away di stato…

In quale altro modo si può utilizzare una favola?

Gli psicologi dell’infanzia ritengono che sotto la forza anche di una certa correzione psicologica – morbido cambiamento momentaneo comportamento del bambino nella direzione desiderata. Diciamo che non ha ottenuto per insegnargli a essere pulito. Provate a chiamare aiuto… "Moidodir". Leggi la storia insieme, per vedere la reazione, ma in nessun caso non fanno tipo analogie dirette "è tutto su di te, tu sei solo un slut" sia perché tali metodi di insegnamento spesso incoraggiati a protestare, non un desiderio di migliorare. Ma chiedere il suo parere – Bello per essere amici con un ragazzo così disordinato – sarebbe corretto.

No, non lo farei. Mi chiedo perché? E quando è diventato pulito.

Il bambino si dirà tutto e trarre conclusioni. Sicuro può essere una campagna congiunta per fare acquisti per luminoso e bello soffice asciugamano spazzolino da denti. E fargli scegliere voi stessi!

O è una situazione così difficile. Ti rilassi al cottage con la figlia di cinque anni (l’età e il valore non sono particolarmente importanti). Lei bambini del quartiere normalmente giocano in cortile, ma ad un certo punto, si vede, come un bambino, curvo, seduta sul lato della società.

Quando è stato chiesto che cosa era accaduto, la ragazza risponde che i ragazzi spingere, gettare la sabbia, e che non le piace. "Perché non hai detto loro su di esso o Non ti ho chiamato?" "Essi non hanno ascoltato, e non va bene boccino". Probabilmente solo per mettere a fuoco e non ne vale la pena, perché, forse, i bambini cinque minuti a giocare di nuovo, come se nulla fosse accaduto. Ma se siete preoccupati figlia reazione, poi più tardi – Trovare il momento giusto – Digli la storia di un gallo, che ha rubato una volpe e un gatto è venuto in soccorso. Ed essere sicuri di sottolineare che chiedere aiuto e boccino – non è affatto la stessa cosa. Ed in ogni caso, il problema con la quale è possibile far fronte da soli. Per una maggiore credibilità e la connessione con la realtà, skazkoterapii può sostenere il caso di suo.

Importante assicurarsi che il bambino non è correttamente apprezzata solo quello che è successo, ma si sentiva in altri, come la pensano, che è sempre possibile e necessario chiedere aiuto.

Un’altra possibilità skazkoterapii – prevedere il comportamento dei bambini in una data situazione. Il principio dell’utilizzo di una tecnica è la stessa: offrire una storia favolosa e ascoltare attentamente il bambino. Vi preoccupate per come il mio bambino reagisce alla comparsa di un fratello o una sorella?

Pensate per una storia sulla famiglia di bambole. Vissuto, dicono, si insieme – mamma, papà, figlio (figlia), e un giorno mia madre-matrioska si aprì e ne uscì baby-matrioska. Cosa succede dopo – chiedete al vostro primogenito. Dirà che i bambini-bambole saranno ora più divertente, giocheranno insieme, andare alla stessa scuola? Impressionante!

Ma il sequel, che in matrioska media sarà dimenticato e lei (esso) con risentimento vanno dove devono essere messi gli occhi. Dovremo prendere una nuova storia, scivolando dolcemente un bambino a buon fine.

E se avete dei dubbi il proprio narratore talento, prendere qualche consiglio degli psicologi. Il personaggio deve essere simile a "destinatario" per sesso, età, carattere, le abitudini, forse anche l’aspetto. In alternativa: "C’era una volta una bella ragazza dai capelli rossi con lentiggini sul naso. Era molto appassionato di disegno, e altro ancora – Gioca con un amico, un orsacchiotto". Ora descriviamo una situazione problematica, in modo sottile e in un modo favoloso, assicuratevi di indicare la causa stimato, concentrandosi sulle esperienze dell’eroe / eroina ed altri.

Ulteriormente – Siamo alla ricerca di una via d’uscita. E sempre con l’aiuto di buoni creature magiche! Il compito principale "avanti" la mente del bambino flessibile nella giusta direzione, assicurarsi che i cambiamenti attesi di lui per essere gentile con lui. Naturalmente, questa non risulta destra. Ben presto, tuttavia, solo la fiaba…

Share →