Glaucoma

Come trattare il glaucoma?

Approccio generale

Sebbene danni ai nervi e la perdita della vista a causa di un glaucoma di solito non possono essere completamente recuperati, il glaucoma — una malattia che può essere gestito. Pertanto, il trattamento può fare la normale pressione intraoculare, e quindi prevenire ulteriori danni o ritardare lo sviluppo di nervi e cecità. Il trattamento può comportare l’uso di colliri, compresse (rare) o tecniche chirurgiche laser.

In alcuni paesi, collirio sono tipicamente utilizzati nella fase iniziale del trattamento della maggior parte dei tipi di glaucoma ad angolo aperto. Viceversa, in altri paesi, o tecniche chirurgiche laser vengono utilizzati nelle fasi iniziali del trattamento. Collirio tipicamente cadere più volte al giorno, per ridurre la pressione intraoculare.

Queste gocce agiscono riducendo la produzione di liquido (valvola chiusa) o aumentando il drenaggio del fluido dall’occhio. Ogni tipo di terapia ha certi vantaggi e le possibili complicanze.

Farmaci (collirio) Beta-bloccanti goccioline fungono da sostanze come l’adrenalina. Queste gocce sono applicati nel trattamento del glaucoma, riducono il fluido di produzione. Per molti anni sono stati il ​​gold standard per il trattamento del glaucoma.

Questi farmaci comprendono timololo, levobunololo, carteololo, metipranololo.

Usato più volte al giorno, questi farmaci sono molto efficaci. Tuttavia, gli effetti collaterali come il peggioramento asma o enfisema, bradicardia (battito cardiaco lento), bassa pressione sanguigna, la stanchezza e l’impotenza vietano l’uso di questi farmaci per alcuni pazienti. Betaxololo è un farmaco selettiva nel trattamento di pazienti affetti da glaucoma, colpisce solo gli occhi e perciò, ha meno effetti collaterali sul cuore o polmoni rispetto ad altri farmaci di questo tipo.

Analoghi delle prostaglandine sono simili nella struttura chimica prostaglandine corpo. Le prostaglandine — ormoni come sostanze che sono coinvolte in una vasta gamma di funzioni in tutto il corpo. Queste gocce sono usati per trattare il glaucoma, aumentano il deflusso (drenaggio) del liquido dall’occhio.

Il timololo è un analogo delle prostaglandine, che di solito è prescritto per il glaucoma. Può essere usato una sola volta al giorno. Le prostaglandine hanno meno effetti collaterali rispetto timololo, ma può cambiare il colore dell’iride, ispessite e le ciglia scure. Queste gocce sono anche maggiori probabilità di causare arrossamento degli occhi di altri colliri.

In alcuni pazienti, possono causare infiammazione dell’occhio. Questi farmaci comprendono latanoprost, travoprost e brimatoprost.

Ci goccioline che sono come adrenalina. Sono utilizzati nel trattamento del glaucoma, riducendo la produzione di liquido, e maggiore deflusso (drenaggio). La droga più popolare in questa classe — Brimonidine. Questo farmaco protegge il nervo ottico da danni, ma non riduce la pressione intraoculare. Tuttavia, vi è un rischio del 12% di insorgenza di reazioni allergiche. Altri farmaci di questa classe sono l’adrenalina scende, dipivefrin e apraclonidina. Inibitori dell’anidrasi carbonica sono utilizzati anche nel trattamento del glaucoma, riducendo la produzione di liquido nell’occhio. Collirio di questo tipo includono dorzolamide e brinzolamide.

Hanno usato due o tre volte al giorno.

Inibitori dell’anidrasi carbonica — può essere utilizzato sotto forma di compresse (sistematicamente) per rimuovere il liquido dal corpo in pazienti con edema che è causato da ritenzione idrica. Il loro utilizzo è limitato a causa dei loro effetti collaterali su tutto il corpo, compresa la riduzione del potassio, calcoli renali, intorpidimento in piedi, stanchezza e nausea.

Miotikami stretta (costrizione) il liquido, parlare contro tali sostanze adrenalina. Essi sono prescritti per il glaucoma, aumentando così il deflusso di liquido dall’occhio. Queste goccioline includono pilocarpina, demekarium et al.

Miotikami utilizzato per molti anni per il trattamento del glaucoma, ma sono oggi poco usato, poiché devono prendere 3-4 volte al giorno e causare effetti indesiderati nell’occhio. Questi effetti collaterali includono: scarsa visione, la comparsa di dolore nel sopracciglio e un aumento del rischio di distacco di retina. Attualmente, pilocarpina — solo uno di questa classe di farmaci utilizzati nel trattamento del glaucoma.

Si tratta di preparazioni generalmente prescritte per i pazienti con un angolo stretto di porzione tagliata a laser dell’iride. (Cfr. Sezione sopra «Glaucoma»).

Agenti osmotici — classe aggiuntiva di farmaci usati per trattare improvvisi (acuti) forme di glaucoma in cui la pressione oculare rimane estremamente elevato, nonostante altri trattamenti. Questi farmaci comprendono isosorbitol (formulazione orale) e esche (fluidi per via endovenosa). Questi farmaci dovrebbero essere usati con cautela, in quanto hanno significativi effetti collaterali, tra cui nausea, accumulo di liquido nel cuore e / o malattia polmonare (/ edema cardiaco e o polmonare), emorragia cerebrale e disfunzione renale. Il loro uso è vietato in pazienti con diabete non controllato, malattie cardiache o problemi renali.

Sono in fase di sviluppo e sono in attesa per l’approvazione di diverse nuove classi scende per il trattamento del glaucoma.

Uno del buon trattamento è fango. Fango terapeutico può essere acquistato nei negozi specializzati.

Share →