Gravidanza Rh-conflitto

    da: 20-01-2009 Valutazione: 9.3 / 10 (338)

Qual è il fattore Rh?

Fattore Rh (Rh-factor) – Si tratta di una piccola molecola sulla superficie dei globuli rossi — globuli. trasporto di ossigeno. Fattore Rh determina la diversità genetica delle popolazioni umane. Questo «checkbox» eritrociti divide la razza umana in coloro che hanno questa molecola (uomini Rh-positivo) e quelli che non hanno questa molecola (Rh-negativo).

La presenza / assenza del fattore Rh è determinato geneticamente e, naturalmente, è programmato al momento della fecondazione.

È interessante notare che, eschimesi, i nativi indiani ei cinesi e altri asiatici nella maggior parte dei Rh positivo (99%). Allo stesso tempo, tra la persona europei Rh-positive ha anche una maggioranza (87%), ma tra loro sono più probabili Rh-negativo. Nella maggior parte dei casi di individui Rh-negativi si trovano tra i baschi (le persone in Spagna) – Tra questi, solo il 34% di Rh-positive.

Che cosa è il conflitto Rhesus?

Rhesus-conflitto possibile solo se la donna incinta è Rh negativo e il suo feto – Rh-positive. Questo è possibile solo quando il futuro papa – Rh-positive.

Se il padre è Rh-negativo, Rh-conflitto non può essere, perché il frutto in questa situazione non può essere Rh-positive.

Rhesus conflitto inizia con il fatto che il sangue di donne Rh-negativi cadere globuli rossi Rh-positivi. Questo può accadere nelle fasi finali della gravidanza, durante il travaglio, durante l’interruzione della gravidanza ectopica o interruzione di gravidanza – se il feto è Rh-positive. Inoltre, sempre i globuli rossi Rh positivi nel sangue delle donne può verificarsi quando incompatibile trasfusioni di Rh-factor Sangue.

In ogni caso, subito dopo che il sistema immunitario è donne Rh-negativi che non avevano mai incontrato con i globuli rossi Rh-positivo inizia a produrre anticorpi Rh. La presenza di anticorpi nel sangue antirhesus donna Rh-negativo è chiamato sensibilizzazione.

Anticorpi Rh possono attraversare la placenta, e quindi entrare nel flusso sanguigno Rh positivo del bambino. Anticorpi Rh si legano alle cellule rosse del sangue Rh-positivi e li distruggono. Così, il sistema immunitario della madre «attacchi» globuli del proprio bambino.

Questo è Rhesus-conflitto.

Può sviluppare Rhesus conflitto nella prima gravidanza?

La maggior parte delle gravidanze nel primo mancata corrispondenza madre Rh e il feto (la madre è negativa, il feto positivo) era tranquillo, e il conflitto rhesus di solito si sviluppa nelle gravidanze successive. Ciò è dovuto allo sviluppo della risposta immunitaria in contatto con i globuli rossi del feto nel sangue della madre: nelle prime settimane di anticorpi sangue chiamata della madre prodotta dalla classe «M» — Non possono attraversare la placenta, e quindi non hanno paura del feto o bambino. Ma dopo 4-6 settimane anitela classe «M» scompare dal sangue, e invece rimanere classe anticorpale «Sol». Questi anticorpi possono attraversare la placenta e sono memorizzati praticamente per sempre nel sangue della madre.

Pertanto, quando gli anticorpi prossima gravidanza Rh innescare la cascata di reazioni patologiche.

Tuttavia, la formazione di anticorpi antirhesus può verificarsi in qualsiasi gravidanza (meno probabile) — per esempio, quando minaccia di aborto. Pertanto, Rhesus-conflitto può svilupparsi durante la prima gravidanza.

Come è Rh conflitto?

Come già accennato, anticorpi Rh distruggono i globuli rossi del sangue – fetali globuli rossi. Tutti i processi patologici che si verificano in questo senso, chiamati malattia emolitica del feto (emolisi – Questo processo di distruzione del sangue).

Il più delle volte, un attivo flusso di anticorpi antirhesus nel sangue del bambino si verifica durante il parto, in modo da Rhesus conflitto spesso si manifesta nella forma di malattia emolitica del neonato – dopo il parto.

La distruzione di eritrociti porta ad una diminuzione catastrofica del loro numero e ridotto emoglobina nel sangue. Ciò interrompe il trasporto di ossigeno e porta alla morte per fame di ossigeno di cellule e tessuti del feto che cresce o un bambino. Questa forma della malattia chiamata emolitica anemica («anemico»).

La riduzione del numero di globuli rossi innesca aumentata naturalmente loro produzione nel fegato e la milza, per cui i due corpi aumentano notevolmente di dimensioni (cioè il cosiddetto sviluppo epatosplenomegalia). Se il bambino non è ancora nato, l’allargamento del fegato e della milza può essere rilevato con l’ecografia.

Separato da perturbato eritrociti emoglobina (una molecola trasporta ossigeno) è sottoposto a degradazione chimica, formando così bilirubina. Grandi quantità di bilirubina nel sangue e nei tessuti di colori della pelle in giallo – vale a dire sviluppare l’ittero. Questa fase della malattia si chiama ittero.

Grandi quantità di bilirubina danneggia le cellule nervose e del midollo spinale, in particolare – nuclei sottocorticali (gruppi di centri nervosi nel cervello che sono responsabili per le funzioni più importanti della vita umana – respirazione, regolazione del tono vascolare, temperatura). Danni a questi nuclei porta alla comparsa di sintomi neurologici.

La fase più grave della malattia emolitica – edematosa. La diminuzione dei livelli ematici di proteina, alterazioni biochimiche nelle cellule portato allo sviluppo di edema. Un bambino è nato in condizioni critiche: grave anemia, sintomi neurologici, disturbi del sistema cardiovascolare e respiratorio lascia poche possibilità per la vita.

Attualmente, vi è una gamma piuttosto ampia di strumenti per il trattamento della malattia emolitica del feto e del neonato.

Durante la gravidanza, usato intrauterina del feto trasfusione di sangue – Questo aumenta il livello di emoglobina fetale. Sotto ultrasuoni ago sottile incannula vena ombelicale del feto, e la dose di globuli rossi trasfusi. Il funzionamento è ben tollerato e può essere ripetuto più volte durante la gravidanza.

Dopo la nascita, il bambino viene effettuata la trasfusione artificiale donato sangue Rh-negativo (il sangue di un bambino in parti del sangue pompato introducendo contemporaneamente invece di rimuovere donatore). Durante questa procedura può essere sostituito fino al 60% del sangue del bambino aumenta il livello di emoglobina nel sangue e diminuisce la quantità di anticorpi bilirubina e antirhesus.

Nel complesso trattamento della malattia emolitica del neonato è hemosorbtion usato – filtrare il sangue di bilirubina e anticorpi bambino antirhesus. Negli anni posleny c’è stato un cambiamento positivo negli ospedali di apparecchiature di terapia intensiva e attrezzature di diagnostica, che ha notevolmente aumentato la possibilità di trattamento della malattia emolitica.

Si può evitare di Rhesus conflitto?

Ogni donna quando si pianifica una gravidanza dovrebbe conoscere il gruppo e fattore Rh del suo sangue. Se Rh negativo, è necessario definire – è o no anticorpi Rh nel sangue. Esame del sangue per gli anticorpi Rh durante la gravidanza dovrebbe essere fatto regolarmente – ogni mese, e dopo 32 settimane – ogni 2 settimane.

Se il futuro Papa madre Rh positivo Rh-negativo e non aveva trovato gli anticorpi Rh durante la gravidanza è a 28 settimane è necessaria per evitare la formazione di anticorpi antirhesus (si noti che in questo caso è considerata la gravidanza «condizionatamente conflitto»Poiché Rh feto è sconosciuto). Per evitare la formazione di anticorpi è somministrato antirhesus Rh immunoglobuline – Arrivò nel sangue si lega Rh-positivo globuli rossi madre e previene la formazione di anticorpi antirhesus. Il farmaco non attraversa la placenta e non costituisce una minaccia per il feto.

Dopo la consegna, assicurarsi di determinare l’Rh-appartenenza del bambino. Se si scopre che è Rh-positivi, per prevenire la formazione di anticorpi (= per la prevenzione dei conflitti Rh nelle gravidanze successive) madre entro 72 ore dopo la nascita stessa antirhesus immunoglobulina somministrato. Se una donna non ha in programma future gravidanze, tali la profilassi non è necessaria.

Lo stesso anticorpo antirhesus educazione alla prevenzione è necessaria dopo un aborto, gravidanza ectopica, minaccia d’aborto.

L’introduzione di Rh immunoglobuline senso solo quando il sangue della madre non è anticorpi antirhesus. Se essi sono già apparsi, l’introduzione di questo farmaco sarà assolutamente priva di significato.

Che cosa succede se gli anticorpi Rh trovati durante la gravidanza?

Se la gravidanza sono stati trovati anticorpi Rh, si parla della necessità di monitorare la quantità di questi anticorpi nel sangue e il feto. Oltre a determinare la quantità di anticorpi viene eseguita un’altra analisi – antirhesus digitando anticorpi. Gli anticorpi Rh si dividono in diverse tipologie, differenti nella loro capacità di distruggere le cellule del sangue del feto, e questa analisi aiuta a chiarire il rischio di malattia emolitica.

Periodico ecografia fetale e Doppler per valutare le condizioni del feto e la necessità di misure di trattamento (ad esempio, la trasfusione intrauterina delle donazioni di sangue).

Così, ora ci sono metodi molto avanzati di diagnosi, il trattamento, e. cosa più importante — la prevenzione di Rh-conflitto. Seguite i consigli del proprio medico ed essere in salute!

Share →