Guy de Maupassant

Guy de Maupassant

Maupassant – uno dei maggiori realisti francesi del 19 ° secolo. Al centro del suo lavoro – una comprensione sobrio delle relazioni sociali prevalenti. Il compito dell’arte ha visto nella divulgazione «verità spietata della vita», Sostenuto l’obiettività dell’artista, la chiarezza e la precisione delle forme, semplicità e l’espressività del linguaggio.

Solo in natura, la trova un armonioso e perfetto che invano cerca uomo nel mondo.

Guy de Maupassant (Henri Rene Albert Guy de Maupassant) è nato il 5 agosto 1850, nel castello vicino alla de Miromesnil Tourville sur Arc (Normandia). Veniva da una famiglia nobile. Istruzione ragazzo era a Rouen Lycée, dove si è laureato nel 1869, e un anno dopo fu chiamato al servizio militare in collegamento con l’inizio della guerra franco-prussiana.

Dopo la guerra, accompagnata dalla crisi economica, lo stato finanziario dei genitori Maupassant nettamente deteriorata, e fu costretto a entrare in un impiegato del Ministero Navale, dove ha lavorato per circa 10 anni, ma ha amato il servizio. Successivamente, un certo numero di sue opere, Henri ha descritto la «microcosmo volgare di burocrati, intriganti piccoli e adulatori».

Nel 1870 Maupassant seriamente impegnato in letteratura. All’inizio dei modi creativi ha avuto una grande influenza Flaubert. sotto la cui direzione il giovane padroneggiare abilità letteraria. Inoltre, il maestro Henri, ha detto, era e Turgenev. attraverso il quale si è incontrato con la letteratura russa.

Il suo primo romanzo «Mano» Maupassant pubblicato nel 1875 sotto lo pseudonimo di Joseph Prunier, e un anno dopo apparve la sua poesia «Sul puntello» e il primo articolo, firmato con lo pseudonimo di Guy de Valmont. Durante questo periodo, Maupassant ha scritto, riscritto, e strappò scritto, ma sulla stampa con il proprio nome, ha deciso di parlare solo quando Flaubert ha riconosciuto il suo lavoro abbastanza maturo e stilisticamente coerente.

Il primo racconto di Maupassant – «Frittella» E ‘stato pubblicato nel 1880 ed è stato un enorme successo con i lettori. Writer ha colpito il suo lavoro circoli letterari, mostrando sottile ironia e grande linguaggio dell’arte. «Frittella» caratterizzata da un orientamento anti-borghese e artigianalità maturo. Nello stesso anno esce non raccolta meno successo «Vers».

Notorietà delle prime opere di Maupassant ha portato al fatto che gli è stato offerto un posto nel cronista giornale «Goal». Questo ha permesso allo scrittore di lasciare il servizio burocratico e dedicarsi alla letteratura. Poi, un enorme numero di storie che sono stati pubblicati in antologie.

In generale, l’opera di Henri differiva grande intensità e la popolarità è cresciuta con ogni nuovo libro.

Oltre 11 anni di attività letteraria Maupassant creato 6 romanzi («Vita». «Caro amico». «Forte come la morte» e altri), circa 300 racconti inclusi in 18 collezioni, piccole storie, di un libro di saggi di viaggio, gioca, e anche il dramma. E Maupassant ha scritto non solo narrativa, ma anche un sacco di articoli che regolarmente pubblicati sui giornali. Anche lo scrittore ha creato un sacco di poesie erotiche, che non sono inclusi nella raccolta completa delle sue opere.

Creatività Maupassant gli diede uno dei primi posti nelle novelle francesi. La maggior parte dei critici del tempo erano unanimi recensioni entusiastiche sullo scrittore. I suoi lavori sono stati un grande successo non solo in patria ma anche all’estero, come è diventato subito uno degli scrittori francesi più tradotti.

Ma intenso lavoro creativo compromesso rapidamente la salute di Maupassant. Dal 1884 ha iniziato a soffrire di disturbi nervosi e allucinazioni, cadendo in un idealismo inquieto. Tutti questi sentimenti hanno trovato espressione in una serie di opere dello scrittore.

Nel 1891, la sua attività creativa completamente sbiadito, e dopo aver tentato il suicidio, Maupassant è stato posto in un ospedale per malati di mente in un sobborgo di Parigi.

Molti dei racconti e romanzi di Maupassant è stato messo in scena (e in seguito filmato), e così come le sue commedie, messo in scena nei teatri di Parigi e in Russia, dove i primi sostenitori erano Maupassant e Turgenev Tolstoj. In Russia, la prima collezione di opere dello scrittore sono stati pubblicati nel 1894.

Morto Henri Rene Albert Guy de Maupassant 6 luglio 1893 a Parigi, dove fu sepolto nel cimitero di Montparnasse. Secondo la causa medica della morte è stata la paralisi cerebrale.

Share →