I sintomi della malattia di gomma

I sintomi della malattia di gomma

La consultazione periodontist può essere necessario nel caso in cui si nota:

  • sanguinamento delle gengive quando ci si lava i denti;
  • gonfiore, gonfiore, arrossamento, tessuti parodontali;
  • che ovviamente è staccato dai denti;
  • alito cattivo;
  • pus nello spazio tra i denti e parodontale;
  • denti traballanti.

La causa principale della malattia — placca, che si accumula batteri producono tossine.

Fase iniziale in cui è meglio iniziare il trattamento della malattia di gomma si chiama gengivite. Come regola, esso avvenga gradualmente e non causa molto disagio per il paziente. Gravi danni si verifica su un palcoscenico più grave, in parodontite.

Il trattamento della malattia di gomma

Eliminare la malattia di gomma non può che essere, se tempestivamente presentato ricorso al parodontologo. Trattamento Tutor non dovrebbe essere: non elimina la malattia, e solo li rafforzano. Se esposto alla minima malattie gengivali stimoli trasformarsi in una malattia cronica, e porterà un sacco di disagi.

Nel trattamento della malattia di gomma sono vari metodi. Ad esempio, una ciste sulla gengiva viene rimosso chirurgicamente, e il trattamento della gengivite e periodontite viene eseguita con un laser e ultrasuoni «vettore».

Malattia di gomma corona

Succede che il paziente a causa di ferite, scarsa igiene, scarsa protesica malattie gengivali corona si verifica, in questo caso, il trattamento viene effettuato utilizzando un laser. Apparecchiature laser in modo efficace. È in grado di eliminare rapidamente le gengive sanguinanti e chiudere «tasche» nei tessuti parodontali.

Il trattamento con il dispositivo «vettore»

Trattamento di malattie gengivali dall’apparato «vettore» è condotta a diversi stadi di infiammazione nei tessuti parodontali. Questo metodo è uno dei più efficaci. In odontoiatria, non è usato molto tempo fa, ma si è già affermata con la mano migliore.

L’unità «vettore» svolge le seguenti funzioni:

  • ripristina rapidamente i tessuti parodontali;
  • elimina gengive sanguinanti;
  • riduce mobilità dentale;
  • sospendere l’aumento delle dimensioni delle tasche parodontali;
  • elimina l’alito cattivo;
  • Migliora lo stato dei denti, lucidare la superficie della radice e rimuovere il tartaro.

Nel trattamento con l’apparecchiatura di «vettore» paziente non sente dolore e disagio. La procedura richiede da 40 minuti a 2 ore.

Share →