Idrocefalo sintomi e trattamento dell'idrocefalo

Il terribile idrocefalo diagnosi suona come una condanna a morte, ma pochi sanno che la malattia è curabile, e il trattamento prima viene avviato, il migliore è il risultato.

Che cosa è idrocefalo?

Idrocefalia — Questo eccessivo accumulo di liquido contenuto nelle cavità del cervello e del canale spinale. L’idrocefalo può essere congenita o acquisita. Ci malassorbimento, il liquido in eccesso nelle cavità del cervello e delle sue zatrudenii deflusso, come i tumori, aderenze dopo l’infiammazione.

Stato sta mostrando segni di aumento della pressione intracranica: mal di testa (prima), nausea, vomito, una violazione delle varie funzioni: l’udito, la visione (3 sintomi possono essere assenti). Nei bambini piccoli, esplode di origine. A seconda della causa della malattia, ci sono altri sintomi.

Ci sono fasi acute e croniche della malattia. Nella fase acuta, i sintomi della malattia di base che ha causato idrocefalo, cronica — segni della idrocefalo, che, se non trattata progredisce. La malattia può svilupparsi in utero, in questo caso si parla di idrocefalo congenito.

I bambini nascono con una grande testa (fino a 50-70 cm di circonferenza in ragione di una media di circa 34-35 cm), in futuro, se la progressione dell’edema cerebrale, cerchio cranio può diventare ancora più grande. La testa assume quindi la forma di una sfera con sporgenti fronte, fontanelle aumento delle dimensioni, esplodono, ossa diventano più sottili del cranio, suture craniche divergono.

I ritardi nello sviluppo fisico del bambino — poi comincia a tenere la testa, sedersi, camminare, c’è una debolezza degli arti, in particolare le gambe, riduzione dell’acuità visiva, convulsioni frequenti, i bambini in ritardo di sviluppo mentale. In futuro, dopo la chiusura del fontanelle mal di testa, vomito, nonché una varietà di sintomi, la cui natura dipende dalla posizione degli ostacoli che violano la fuoriuscita di liquido cerebrospinale.

Nella fase acuta designato significa ridurre la pressione intracranica (Lasix, mannitolo, glicerolo), la rimozione di piccole quantità di liquido cerebrospinale perforando (foratura) in fontanella per ridurre la pressione intracranica. In futuro, abbiamo bisogno di costante supervisione e la cura da un neurologo.

In alcuni casi ricorrere alla chirurgia — affrontare le cause di violazione del deflusso di liquido cerebrospinale, o per l’operazione, che nel liquido cefalorachidiano viene continuamente scaricata nella cavità del cuore, o la cavità addominale, e altri metodi chirurgici. Senza trattamento, la maggior parte dei bambini con disabilità sono gravi o muoiono in tenera età.

Il trattamento è finalizzato a ridurre la pressione intracranica e la stabilizzazione. In un ambiente ambulatoriale, a seconda della eziologia della idrocefalo mostrato terapia restaurativa, bagni di sale di conifere, la disidratazione, desensibilizzante e terapia antinfiammatoria. Applicare diakarb che prescritti con farmaci contenenti potassio (per mantenere l’equilibrio elettrolitico adeguata).

Il trattamento viene effettuato in continuo e diakarb lunga. La mancanza di un effetto benefico nel trattamento conservativo è un’indicazione per la direzione del paziente in ospedale.

Il trattamento chirurgico è controindicato in forma stabilizzata di idrocefalo, questo processo infiammatorio nel cervello e le sue membrane, in fase avanzata di idrocefalo, in presenza di cecità, disturbi neurologici e psichiatrici irreversibili, malnutrizione e cachessia, malattie infiammatorie degli organi interni. Le operazioni sono palliativi e radicali. Cui colpetto spinale palliativa, che è mostrato nella idrocefalo e ventricolare puntura aperto utilizzato in forma chiusa, così come una serie di altre operazioni, tra cui drenaggio esterno nella sindrome occlusiva acuta. Le operazioni sono 3 tipi.

Operazioni universali eseguite con qualsiasi forma di idrocefalia. Questi includono ventriculoatriostomy e ventrikuloperitoneostomiya e ventrikuloureterostomiya.

Share →