Il trattamento del cancro cervicale

Il trattamento del cancro del collo dell’utero è svolta principalmente con le seguenti modalità:

  • chirurgia;
  • radioterapia;
  • la combinazione di chirurgia e radioterapia.

La chemioterapia per il cancro della cervice restrizioni si applicano. Tra i nuovi metodi di trattamento sono i seguenti:

  • chirurgia laser;
  • interferoni e retinoidi;
  • ipertermia (un tipo di trattamento termico utilizzato in combinazione con la radioterapia).

Il metodo di trattamento è determinata dallo stadio della malattia dopo la diagnosi, valutazione dello stato generale del paziente.

Il trattamento del cancro cervicale chirurgicamente

Chirurgia spostamento dipende dal grado della malattia e l’età del paziente. Così, a zero gradi («carcinoma in situ»), in donne in età riproduttiva condotto amputazione della cervice. Il chirurgo si impegna a mantenere i genitali.

Più tardi, una donna può godere di una vita piena di sesso e gravidanza.

Dopo conizzazione (cono-amputazione della cervice) viene eseguita per rimuovere l’utero di appendici nei seguenti casi:

  • donne in postmenopausa;
  • la presenza di fibromi;
  • recidiva di tumore della cervice (che riapparve tumore).

Questo viene fatto al fine di prevenire il ripetersi di cancro e rapida progressione della malattia. Naturalmente, prende in considerazione il desiderio della donna. Se il rischio è troppo elevato (in parenti stretti sta procedendo il cancro della cervice), e la gravidanza non è previsto, poi rimosso l’utero di appendici.

Dopo tale operazione è necessaria per la donna per tutta la vita a prendere ormoni per sostituire le ovaie mancanti.

Se il tumore cresce negli organi circostanti, possibile rimozione di questi organi, o parti di essi. Più spesso, il primo ed il secondo stadio del protocollo di trattamento inclusi pelvica linfadenectomia, la rimozione del tessuto pelvico, il terzo superiore della vagina. Dopo l’intervento chirurgico, la radioterapia è prescritto.

Il cancro cervicale è trattata con radioterapia?

La radioterapia è utilizzata in tutte le fasi del cancro cervicale. Visualizzazioni:

  • Remote (regolare);
  • intracavitaria.

Quando la prima e la seconda fase, caratterizzate da un tumore maligno con un diametro massimo inferiore a quattro centimetri eseguite radioterapia standard: irradiazione pelvica normale (distanza) in combinazione con la brachiterapia. La dose raccomandata e la distanza e le radiazioni endocavitaria — 55-65 Gy.

Se l’obiettivo principale di più di quattro centimetri di diametro (primo e secondo stadio del cancro), i seguenti metodi:

  • impatto chemioradioterapia;
  • Isterectomia esteso (rimozione dell’utero con appendici) con la radioterapia postoperatoria;
  • chemioterapia neoadiuvante seguita da isterectomia esteso e postoperatoria (indicato) radiazioni o chemioradioterapia.

Fase 3 cancro del collo dell’utero e 4 sono trattati con la radioterapia a fasci esterni, brachiterapia e chemioterapia. Se un tale effetto efficace, possibilmente la chirurgia. Poi continuando un ciclo di radioterapia.

Quando grandi quantità di tumore colpite metastasi linfonodali è estremamente vasto e difficile da trattare la prognosi del cancro del collo dell’utero è di solito scarsa.

Trattamento della recidiva

Rimozione delicata delle aree cancerose, impossibilità di effettuare prima della fine del trattamento (a causa del rifiuto del paziente, per esempio) può provocare la ri-sviluppo di un tumore maligno. I seguenti tipi di recidiva:

  • pelvico;
  • a distanza;
  • mista.

La maggior parte di loro si sviluppa entro due anni dopo la diagnosi iniziale. L’aspettativa di vita media — sette mesi.

Il principale metodo di trattamento di recidiva locale — diversi approcci chirurgici seguiti da irradiazione e chemioterapia adiuvante radicale. Se c’è metastasi a distanza, è possibile solo rallentare la crescita di tumori maligni con l’aiuto della chemioterapia.

Ristorazione per cancro cervicale

Quando i processi tumorali, è importante seguire le raccomandazioni di una buona alimentazione. Le eccezioni sono soggetti ai seguenti gruppi di prodotti:

  • prodotti semilavorati;
  • alimenti con additivi artificiali;
  • grassi, salati, affumicati e cibi piccanti;
  • cioccolato, cacao, confetteria;
  • liquori (tra cui il tè forte, caffè);
  • alcol.

È inoltre necessario limitare la quantità di zucchero e sale.

Così, per stabilire come trattare il cancro cervicale, è necessario impostare la fase della malattia, lo stato di salute del paziente, la dimensione del tumore e delle metastasi. Recupero completo è possibile a causa del trattamento chirurgico o combinato successo.

La valutazione di questo articolo:

(No primo)

Share →