Il trattamento dell'epatite B

Metodo di trattamento epatite A seconda dell’attività del virus dell’epatite B e il rischio di sviluppare malattie epatiche come cirrosi . Acuta epatite B, di solito va via da solo. Home trattamento è volto a ridurre i sintomi e limitare la diffusione del virus.

Trattamento di epatite cronica B è di monitorare lo stato di salute del paziente e l’uso di farmaci antivirali, che impediscono danni al fegato. In caso di grave sconfitta sua, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per il trapianto.

Associazione Americana per lo Studio delle Malattie del Fegato raccomandazioni sul numero di identificazione di persone che hanno bisogno di un trattamento antivirale dell’epatite cronica B in base alla presenza nel sangue di antigeni dell’epatite B, HBV DNA e campioni di fegato.

Il trattamento di epatite B acuta

Il trattamento iniziale dell’epatite B dipende da fattori quali:

  • Hanno il tempo di infezione da virus dell’epatite B
  • I sintomi di epatite acuta B
  • La presenza di infezione da epatite B cronica

In caso di sospetto di infezione da epatite B, è necessario fare una iniezione di immunoglobulina per serotherapy epatite B e le prime 3 iniezioni di vaccino contro l’epatite B. Questo trattamento deve essere effettuato entro 7 giorni dopo la presunta infezione attraverso ago e entro 2 settimane dopo la presunta trasmissione sessuale. Quanto prima il trattamento inizia, meglio diventa.

Quando i sintomi di trattamento acuto farmaci epatite di solito non è necessaria. Trattamento iniziale è stato progettato per ridurre i sintomi della malattia e limitare la diffusione del virus. Per farlo:

  • Ridurre l’attività fisica. Rimanda lavoro o di studio nel miglioramento della salute. Evitare gli sforzi fisici pesanti fino al recupero completo. Dopo aver migliorato il carico dovrebbe essere aumentato gradualmente.
  • Mangiare a destra.

    Anche se non c’è appetito, una corretta alimentazione è necessario. La maggior parte dei pazienti durante il giorno sperimentare nausea e mancanza di appetito. In questo caso, tenta di spostare il pasto principale al mattino, ma non mangiare troppo, e la sera si può mangiare qualcosa di leggero.

  • Bere molti liquidi. Mentre la malattia è necessaria per mantenere l’equilibrio di acqua-sale nel corpo, come lo stock di elettroliti esauriti durante il vomito.

    Per ricostituire la bevanda reidratazione adatto. Inoltre, è possibile bere acqua, succhi di frutta, e se le condizioni lo permettono, brodo, che serve come fonte di calorie supplementari.

  • Evitare alcol e droghe.

    Virus dell’epatite B riduce la possibilità di fegato per abbattere alcuni farmaci e alcol. Se si mangia per i farmaci anti-epatite B, i loro effetti collaterali possono manifestarsi più intensamente e richiedere più tempo. Inoltre, l’alcol e alcuni farmaci possono aggravare i danni al fegato, quindi è necessario astenersi da alcol e farmaci fino a quando il medico diagnostica un pieno recupero del fegato, può richiedere 3-4 mesi. Ricordate, si dovrebbe sempre informare il medico su tutti i farmaci che sta assumendo.

  • Cercare di ridurre il prurito, che a volte accompagna l’epatite B. Per questo vestito, come una droga senza prescrizione Benadryl e cloro-Trimeton. Tuttavia, ricordatevi di prendere qualsiasi farmaco solo dopo aver consultato il medico.
  • Per prevenire la diffusione dell’epatite B. Dite ai vostri familiari o partner sessuali sulla malattia, non prendere in prestito da toeletta (rasoi e spazzolini da denti), usare il preservativo.

Il trattamento farmacologico di epatite B può essere esteso se:

  • Dopo 12 settimane di trattamento analisi rivelano E dell’epatite B (HBeAg). indica la replicazione attiva del virus dell’epatite B
  • Il livello di enzima prodotto dal fegato è più alto del normale, il che indica la sua sconfitta.
  • C’è stato un aumento del livello di HBV DNA, che indica una carica virale elevata (carica virale).

Il trattamento dell’epatite B cronica

Se ha l’epatite B cronica, il trattamento dipende dalla attività del virus e il potenziale rischio di danno epatico. Esso ha lo scopo di porre fine alla distruzione del fegato impedendo la replicazione del virus.

I farmaci antivirali sono usati nel caso di virus attivo e il rischio di danni al fegato, rallentano la replicazione del virus. Tra i farmaci antivirali:

  • Interferone: Interferone alfa-2b e Peg-interferone alfa-2a
  • Nucleosidici inibitori della trascrittasi inversa: Adefovir Entecavir Lamivudina.

    Telbivudina.

Nel caso dell’epatite B virus terapia antivirale cronica non è raccomandato. Il medico può prescrivere farmaci antivirali in cirrosi o sospetta cirrosi.

Indipendentemente da assunzione di farmaci, è consigliabile visitare regolarmente il medico. Egli nominerà un esame del sangue per la valutazione del grado di attività del fegato ed epatite B attività dei virus di effetto moltiplicatore virus sul rischio di malattie come la cirrosi e cancro del fegato. Con la malattia epatica avanzata e una minaccia per la vita potrebbe essere necessario cambiarlo.

Tuttavia, non tutti i pazienti è un candidato per un trapianto.

Istituzioni mediche

Share →