Infezioni genitali

Oggi, molte varietà di malattie infettive comuni a trasmissione sessuale. La ragione per la rapida diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili — una cultura sessuale basso. Gli esperti ritengono che, se tutti gli uomini diagnosticare dopo ogni sesso occasionale, poi nella stiva Mosca potrebbe prevenire la sifilide, la gonorrea e clamidia.

Per evitare il re-infezione di malattie trasmissibili, malattie a trasmissione sessuale devono essere testati con un partner. Per catturare le infezioni possono essere non solo nel contatto sessuale genitale, ma anche attraverso orale e anale. I primi sintomi compaiono 3-14 giorni dopo il rapporto sessuale. Dopo l’infezione, praticamente non possiamo lamentarci perché sono mite, la cosiddetta bassa sintomo e le forme di malattia asintomatiche.

In modo da provare dopo il sesso casuale a essere sottoposti a screening. In questo modo potrete evitare l’infezione del suo partner e di protezione contro seri problemi. Purtroppo, oggi molti pazienti che hanno contratto infezioni a trasmissione sessuale, non è andato immediatamente al medico, anche dopo l’individuazione di una serie di sintomi che sono caratteristici del malattie, malattie sessualmente trasmesse. Vergogna e paura interferiscono con il paziente di vedere un medico. Questo può portare a una grave malattia, ogni manifestazione cronica e il trattamento richiede molto tempo.

Quando i malattie infettive degli organi genitali non è trattata, può causare infiammazioni degli organi urinari.

Le malattie infettive, le malattie sessualmente trasmissibili:

  • Colpitis
  • Micoplasmosi
  • Chlamydia
  • Trichomoniasis
  • Herpes genitale
  • Candidosi vaginale
  • Candidosi
  • Citomegalia
  • Papilloma-Virus Umano
  • Molluschi contagiosi
  • La vaginosi batterica
  • Sifilide
  • Gonorrea

Per la malattia non passa nella fase cronica, non è necessario per automedicazione. Se si dispone di una forma cronica, si può verificare infertilità. Sarà colpito dalle sistema nervoso, cervello, ossa, intestino e così via. Solo gli esperti possono fare la diagnosi corretta e prescrivere un trattamento.

Share →