Infiammazione delle ovaie nelle donne

Infiammazione delle ovaie in donne — una malattia impercettibilmente, ma allo stesso tempo, molto pericoloso. Particolarmente sgradevole forme croniche della malattia. Secondo le statistiche, la maggior parte delle donne soffre di infiammazione delle ovaie prima dell’età di 25 anni. Fu in questo periodo, la maggior parte di loro stanno cercando di concepire un figlio.

Tuttavia, solo una infiammazione delle ovaie può essere un ostacolo alla maternità.

Infiammazione delle ovaie nelle donne: i sintomi

Quando l’infiammazione delle ovaie spesso un dolore nel bacino, parte bassa della schiena, addome inferiore. Le selezioni di carattere in infiammazione delle ovaie e specifici, sono spesso sierosa o purulenta. A volte questa malattia è accompagnata da febbre, nausea, vomito. Inoltre, i pazienti con infiammazione delle ovaie si lamentano di irritabilità, sonno disturbato, diminuzione delle prestazioni, affaticamento e altri.

Infiammazione delle ovaie: Cause

Molto spesso, infiammazione delle ovaie provocate dai seguenti agenti patogeni:

  • infezioni batteriche;
  • gonococchi;
  • streptococchi;
  • stafilococchi;
  • clamidia.

La sua ascesa può contribuire a ipotermia, la stanchezza fisica e mentale, ridotta immunità contro altre malattie interne, vita sessuale promiscua. Infiammazione delle ovaie può anche essere causato da fattori meccanici, quali l’uso di una spirale o altra infiammazione nel corpo (colite, enterocolite, appendicite acuta).

Infiammazione delle ovaie: Implicazioni

La complicanza più pericolosa che può verificarsi a causa di ritardi nel trattamento di infiammazione delle ovaie l’infertilità. Oltre infertilità infiammazione pericoloso delle altre complicazioni gravi come ascessi purulenti che possono causare una peritonite.

In violazione del tubo di concimazione di Falloppio possono verificarsi, però, consegnare un feto nel tubo utero non può. Gravidanza ectopica è il migliore dei casi può provocare la rimozione chirurgica del tubo, e nel peggiore dei casi — emorragia intraperitoneale.

È dunque tempo importante per determinare la causa della malattia, la terapia appropriata.

Infiammazione delle ovaie nelle donne: trattamento

Il trattamento dipende principalmente quello causato la causa della malattia. Preparazioni a infiammazione delle ovaie sono selezionati singolarmente secondo i risultati delle analisi (test inoculazione batterica, analisi PCR della microflora). Molto spesso prescrivere antibiotici in azioni comuni e fondi locali, atte a ristabilire la microflora sana (utilizzando una varietà di candele, unguenti, ecc.)

Tuttavia, uno strumento specifico per il trattamento di infiammazione delle appendici può designare una ginecologo.

È importante notare che il trattamento può impedire il passaggio di infiammazione acuta delle ovaie nella cronica.

Se si hanno rapporti sessuali non protetti durante il trattamento delle infiammazioni delle ovaie dovrebbero usare il preservativo, in quanto vi è il rischio di una infezione batterica di una nuova infezione da un partner. Per questo motivo, il trattamento di questa malattia sono raccomandati per entrambi i partner contemporaneamente.

Profilassi con infiammazione delle ovaie

Restauro di immunità locale e generale del corpo — la chiave per la prevenzione ottimale di infiammazione delle ovaie. Batteri Chlamydia, infezioni varie — tutto ciò che è costantemente presente nel nostro ambiente, ma abbiamo bisogno di rafforzare i poteri del corpo al fine di rimanere immune da fattori patologici esterni. Le donne che soffrono di malattie frequenti a causa delle scarse prestazioni del sistema immunitario, può essere raccomandato di condurre uno stile di vita più attivo, trascorrere più tempo all’aria aperta, l’assunzione di vitamine, un’alimentazione più verdure, frutta e prodotti lattiero-caseari.

Non dobbiamo dimenticare i immunomodulatori naturali come l’echinacea, liquirizia, ginseng siberiano.

Share →