Insalata con i funghi e bastoncini di granchio

Ciao, cari lettori!

Voglio condividere con voi una ricetta per una deliziosa insalata e insolito con funghi e bastoncini di granchio. Forse è per l’estate e pesante, probabilmente meglio andare nel tardo autunno e in inverno, ma in estate e, a volte si desidera qualcosa di importante, nessuno sulle verdure sedersi. Insalata meritato amore, però, votare per te!

6 uova sode

2 carote grandi

olio per friggere

maionese

sale pepe

aceto

poco verde per decorare

Preparazione:

Prima zamarinuem cipolle. Pulire e tagliare a dadini. Abbiamo diffuso in una piccola ciotola profonda, mescolare con un pizzico di sale e 1 ora. Zucchero.

Riempire con una soluzione debole di aceto di mele da tavola o. Ancora una volta mescolare bene, coprire e piattino, seppur necessaria, Marina.

Scolare l’acqua dal vaso con funghi, scaldare una padella con olio vegetale e rosolare i funghi.

Le carote sono pulite, tre su una grattugia grossa e friggere in olio vegetale in una padella a parte, fino a quando le carote sono tenere.

Bastoncini di granchio tagliate a fettine.

Uova sode pulito. Una riserva di uovo per la decorazione, e il resto non è troppo tagliata a dadini.

Cipolla lavaggio con acqua corrente fredda. Mescolare in una ciotola di insalata tutti gli ingredienti, sale, pepe e conditi con maionese.

In linea di principio, l’insalata con i funghi e granchio bastoni pronti. Ma sarebbe bello per decorare con, per esempio, che così bello Cullen. Fanno molto facilmente — pieghe squartato piatti di formaggio trasformate inseriti in un pezzo di carota. Angolo comprime leggermente le dita al fiore non è acceso.

Superficie cucchiaio insalata align, tre uovo su una grattugia fine, e decorato con fiori. Un rametto di prezzemolo — invece di foglie.

Penso che si guarda bene, giusto? Spero che vi piaccia il gusto dell’insalata.

Questo è tutto. Auguro a tutti la fortuna e buon umore buono!

Sorridi!

Se ti piacciono le mie ricette, venirne a conoscenza prima. Verranno a destra al posto, iscriviti alla nostra newsletter qui sotto!

Le mie ricette per il tuo e-mail:

Share →