Iperprolattinemia: sintomi e trattamento

Iperprolattinemia — i sintomi principali:

Iperprolattinemia è una condizione del corpo in cui vi è eccessiva produzione di un ormone peptidico prodotto dalla ghiandola pituitaria anteriore – prolattina. Iperprolattinemia, sintomi che spesso compaiono tra le donne, come si osserva tra gli uomini.

Descrizione generale

Come la maggior parte degli altri tipi di ormoni, prolattina prodotto dalla ghiandola pituitaria. Spesso, è determinato anche e come «ormone del latte», Così sia dalla prolattina stimola la formazione delle donne ha dato alla luce nel latte. Se è l’elaborazione di questo ormone negli uomini, si verifica nella produzione di quantità molto minori.

Stimola la produzione di prolattina all’inizio della lattazione colostro, dopo di che contribuisce anche alla trasformazione del colostro del latte già maturo. Influenza direttamente l’ormone e anche sulla crescita delle ghiandole mammarie, tra cui un aumento del numero totale di particelle e condotto. Date le azioni di prolattina corpo femminile acquisisce la capacità di estendere la vita del corpo luteo nell’ovaio, oltre frenata e subisce il processo di ovulazione, che determina di conseguenza il processo di frenatura nella nuova concezione.

Nel caso dello stato normale di questo meccanismo permette prolattina prevenire la gravidanza con una mancanza di mestruazioni durante l’allattamento. Se si determina il contenuto anormale nel corpo dell’ormone femminile, lo stato è rivolto anorgasmia, frigidità e infertilità.

Ulteriori caratteristiche prolattina sopra elencati, questo ormone regola il metabolismo del corpo fluido elettrolitico, dove rene, sotto la sua influenza, molto più lento sale uscita prodotti e acqua.

Cause di iperprolattinemia

Se si considerano le cause che hanno contribuito ad un aumento della produzione di prolattina, possono celebrare la loro diversità. In particolare, questi includono:

  • Adenoma (o tumore) della ghiandola pituitaria. che spesso accompagna l’emergere di un tale stato. Fondamentalmente, questo tipo di tumori hanno piccole dimensioni (fino a 3 mm).
  • Funzionalità insita nella ghiandola tiroidea ridotto, è definito come l’ipotiroidismo.
  • L’uso di alcuni farmaci (questo include antidepressivi, contraccettivi, che sono caratterizzati da un alto contenuto di estrogeni, così come i farmaci antiemetici).
  • Malattia ovarica.
  • Cirrosi del fegato.
  • Renale cronica fallimento.
  • Malattie del cervello (tumori, encefaliti, meningiti).

Iperprolattinemia: Sintomi

Un aumento della prolattina sangue causato lui patologia può avere diversi sintomi. Ad esempio, se una donna ha sviluppato la malattia, i sintomi del ritardo delle mestruazioni, insufficienza della seconda fase corrispondente a un ciclo mensile, o una completa assenza di mestruazioni. Inoltre, la manifestazione diventa possibile violazione del ciclo di ovulazione, che accompagna il latte o il colostro dal seno.

Considerando la gravità delle violazioni che incidono sul ciclo mensile, il risultato della malattia può manifestarsi in infertilità femminile. In aggiunta a questi sintomi, in alcuni casi, le donne seno può aumentare di dimensioni. Urgenza diventano cisti e adenomi della ghiandola mammaria.

Nel corso del tempo queste formazioni, che sono intrinsecamente benigni, possono trasformarsi in cancro al seno.

Per quanto riguarda i sintomi uomini iperprolattinemia, in questo caso, l’aumento prolattina influenza la formazione di testosterone, che in questo caso nel sangue diminuisce. Come risultato di questo flusso – diminuzione della libido, che si traduce quindi in una minore interesse per una vita sessuale attiva. La progressione della malattia porta alla soppressione degli spermatozoi nei testicoli, in alcuni casi, vi è ginecomastia (cioè, ingrandimento del seno), e galattorrea (separazione dei capezzoli colostro).

Un po ‘più tardi, la malattia si trasforma in impotenza e sterilità.

Secondo la gravità generale della malattia, i primi sintomi di iperprolattinemia dovrebbero sempre essere un motivo per andare al medico il più presto possibile, indipendentemente dal sesso del paziente.

Diagnosticare iperprolattinemia

A questo proposito i metodi principali di esame dei pazienti – analisi del sangue ormonale per determinare l’ormone particolare, cioè, prolattina. Per fare questo il campionamento di sangue venoso al mattino 5-8 giorni del ciclo mestruale. Il più delle volte, un aumento dei tassi di ormone richiedono circa tre prelievi di sangue ripetuti, che è motivata dalla possibilità di aumento temporaneo nella segnalazione dell’ormone, e, pertanto, può indicare l’irrilevanza di iperprolattinemia.

Trattamento di iperprolattinemia

Il trattamento più comune per la malattia è un trattamento terapeutico, in cui i pazienti sono offerti farmaci, normalizzare i livelli ematici di prolattina. Inoltre, questi farmaci aiutano a ripristinare il ciclo mestruale femminile, determinando, tra cui, e la capacità del corpo di concepire.

Per quanto riguarda l’intervento chirurgico, è utilizzato principalmente per disturbi topici in visione, nonché in assenza di una buona efficacia terapeutica del trattamento. L’uso della radioterapia in genere fornito come un ulteriore metodo di trattamento.

In caso di malattia in esame in pazienti con insufficienza renale, o ipotiroidismo, è ulteriormente definita terapia mirata al trattamento di queste condizioni, allora la prolattina normalizzato, scarico dal cessate seno. In caso di malattia derivante dal consumo di alcuni farmaci, portandoli annullare, e poi, dopo un paio di settimane del ciclo mestruale alla normalità, il latte o il colostro ferma anche.

Quando questi sintomi indicano la possibilità di iperprolattinemia, fare riferimento al endocrinologo.

Se si pensa che si Iperprolattinemia ed i sintomi caratteristici di questa malattia, si può aiutare il medico endocrinologo .

Approfittate anche delle nostre diagnosi di servizi online di malattie. che si basa sulla immessa seleziona possibili sintomi della malattia.

Share →