Ipoglicemia trattamento neonatale

Più di 30 anni noto per il fatto che il livello di zucchero nel sangue dei neonati prematuri, in particolare, potrebbe essere così bassa che porta a gravi conseguenze, che si manifestano nel corso della vita. Negli ultimi anni, è stato dimostrato che alcuni casi di ipoglicemia nel neonato anche non innocuo, è una condizione pericolosa, che in certe condizioni può portare a cambiamenti irreversibili nel sistema nervoso, e anche la morte del bambino.

Già durante le prime ore di vita del livello di zucchero nel sangue diminuisce neonato a 50 mg% e pretermine — 40 mg%. Glicemia a digiuno è ulteriormente ridotta, ma i sintomi clinici appaiono solo quando il livello di zucchero è inferiore a 20 mg%.

Si noti che stiamo parlando di «vero» zucchero o «vero» glucosio, non ciò che determina il metodo Hagedorna- Jensen «sostanze riducenti comuni».

Ipoglicemia, è «sintomatico» segni clinici, soprattutto neonati esposti alle seguenti categorie:

1. I bambini con malnutrizione fetale,

2. pretermine basso peso alla nascita,

3. I figli di madri con diabete

4. I bambini nati in asfissia profondo

5. i bambini che sono stati prodotti trasfusione di scambio.

Poiché circa 1/3 di tutti i bambini di peso inferiore a 2,5 kg sono bambini con malnutrizione intrauterina, e il 6% di questi bambini è ipoglicemia sintomatica, è chiaro che questa categoria di neonati ha il maggior significato clinico in termini di rischio di ipoglicemia.

I bambini nati da madri affette da diabete. sintomi di ipoglicemia si verificano nelle prime ore di vita, in altri neonati — nelle prime 12-72 ore. Primi segni di ipoglicemia ipotonia, tremore, ansia, nistagmo, pallido. La caratteristica più comune e ancora più pericoloso di apnea sono: respiro si ferma per mezzo minuto o più, cianosi appaiono dopo diversi respiri di respirazione disordinato di nuovo un po ‘stabilizzata; ma a volte, se l’aiuto non viene fornita in tempo, la morte può verificarsi a causa di una paralisi del centro respiratorio.

Sequestri ipoglicemizzanti (convulsioni comuni) rilevati solo la metà dei pazienti.

Una diagnosi accurata spesso non è possibile mettere, come si verifica un quadro clinico simile quando intracranici emorragie, così come sindrome da distress respiratorio. Abilità ipoglicemia essere sospetto soprattutto nei casi in cui questo appare nei sintomi delle suddette categorie di neonati. I livelli di zucchero nel sangue inferiore a 20 mg% e il rapido miglioramento dopo l’infusione di glucosio convalidare la diagnosi.

La patogenesi di ipoglicemia non è del tutto chiaro. Con fiducia possiamo dire che è il ruolo della deplezione di glicogeno nel fegato. Abbiamo già notato che questi stock sono nelle ultime settimane di gravidanza; quindi è naturale che questi stock in pretermine e nei bambini con malnutrizione fetale sono insignificanti.

Creare uno squilibrio sfavorevole (specialmente nei bambini gipotrofirovannih) tra il peso e lo sviluppo del fegato dove vi è un accumulo di glicogeno e l’attività del cervello, che consuma quasi esclusivamente glucosio. L’ipossia feto e del neonato ulteriormente ridurre i già piccoli depositi di glicogeno.

Allo stesso tempo, la gluconeogenesi neonato fame è a livello basso; metabolismo piuttosto orientata in direzione della sintesi proteica di loro combustione. La quantità di zucchero prodotto dalle proteine ​​così piccolo che non è sufficiente a fornire il cervello. Ormone della natura di questi processi non è del tutto chiaro: la concentrazione di antagonista dell’insulina — ormone della crescita e glucocorticoidi — alto, mentre la mobilitazione di insulina piuttosto lento che accelerato. Quanto sopra non si applica ai neonati di madri con diabete; nella comparsa di ipoglicemia nei bambini gioca un ruolo ipersecrezione di insulina. Killability ipoglicemia neonatale simile a confrontarsi con la loro resistenza all’ipossia — forse la domanda di energia del cervello immaturo è inferiore al cervello adulto. Un’altra possibile spiegazione di questo fatto dovrebbe essere considerata come un’opportunità per smaltire i corpi cervello lattici e chetone neonati.

I sintomi clinici compaiono solo quando queste fonti di energia potenziale sono esaurite.

Prevenzione dell’ipoglicemia serve per un rapido avvio di alimentazione, perché la causa diretta del digiuno ipoglicemia che sta ritardando il potere. In precedenza adottato «più tardi» — Dopo 48 e persino 72 ore dopo la nascita — il potere dei bambini con basso peso alla nascita si sta gradualmente eliminato in relazione al pericolo di ipoglicemia. Non appena le condizioni del neonato, dopo un processo attraverso il cateterismo 6:00 di nascita dovrebbe iniziare l’alimentazione; nelle prime 24 ore dare circa 60 ml / kg di latte umano.

Se ciò non è possibile, è necessario assegnare CI 10% di glucosio — circa 100-150 ml / kg per 24 ore. Nei neonati, l’ipoglicemia incline, è necessario il controllo multiplo di zucchero nel sangue. Esso fornisce un rapido orientamento «dekstrostiga».

Il trattamento di ipoglicemia neonatale. Nel trattamento di condizioni di ipossia, insieme con l’uso di bicarbonato è necessario ricorrere a infusioni prolungate di glucosio. Se si sospetta un ipoglicemia sintomatica dovrebbe introdurre immediatamente per via endovenosa 5 ml di 20% di glucosio, e poi andare a fare una lunga infusione di 10% di glucosio — 100-150 ml / kg entro 24 ore – e il più presto possibile avviare l’alimentazione, aumentando gradualmente la quantità di latte.

In particolari casi giustificati prednisolone, ma non dovrebbe tenere più di 3-4 giorni.

Previsione Essa dipende dalla diagnosi esatta quando installato, nonché la gravità della condizione. Complicanze cerebrali possono verificarsi solo in casi gravi di ipoglicemia sintomatica. In quei casi in cui un basso livello di zucchero nel sangue non è accompagnata da segni clinici, solitamente distruzione irreversibile non si verificano. A causa del fatto che non identificata ipoglicemia sintomatica spesso, un certo numero di autori inglesi del parere che la frequenza delle lesioni cerebrali corrisponde alla frequenza di ipoglicemia sindrome di Down.

Tuttavia lesioni cerebrali non è sempre come risultato ipoglicemia, che possono essere la causa.

Eric Kerpel

Share →