Ischemia cerebrale nel neonato

Ischemia cerebrale (aka ipossico-ischemica encefalopatia) — Questa complicanza è una patologia di gravidanza e parto, il neonato causata dall’ossigeno inedia del cervello. La malattia si manifesta spesso, ma, più spesso, la nascita di un bambino può essere diverso da bambini sani. E al termine di un breve periodo di tempo, la malattia comincia a mostrare.

I fattori che possono causare ischemia cerebrale neonatale

  • l’età delle madri oltre 35 anni di età;
  • previa o distacco prematuro della placenta;
  • prematuro, o, al contrario, in ritardo il parto;
  • preeclampsia;
  • disturbi del sistema cardiovascolare del feto;
  • nuvolosità di liquido amniotico;
  • gravidanze multiple;
  • malattie croniche o acute della madre durante la gravidanza.

Sintomi e segni di ipossico-ischemica encefalopatia nei neonati

  • La sindrome da ipereccitabilità — un bambino inquieto e superficiale il sonno, piange spesso senza motivo, brividi e risiede nello stato eccitato;
  • sindrome idrocefalo — il bambino notevole aumento della dimensione della testa e una grande fontanella;
  • convulsioni — manifestazione di convulsioni;
  • Sindrome di oppressione — ridotta deglutizione e riflesso di suzione, forse indebolendo del tono muscolare, la comparsa di strabismo e asimmetria facciale. Kid diventa lento e inattive;
  • Sindrome comatoso — una grave condizione del bambino, in cui non c’è suzione e deglutizione riflessi, e non risposta osservata a stimoli dolorosi esterni. Allo stesso tempo, il bambino bassa pressione sanguigna, e la respirazione alterata e polso.

Ischemia cerebrale nel neonato — Trattamento

A seconda dei sintomi e risultati esame sono tre gravità della ischemia cerebrale cerebrale neonatale.

  1. Mite — Il trattamento viene effettuato in ospedale e dopo scarico deve essere monitorata da un neurologo. In questo caso il bambino è contrassegnato eccessiva agitazione o, al contrario, la soppressione durante le prime settimane di vita.
  2. Il grado medio di — Se la scrittura dal reparto maternità, la cura del bambino viene portato in ospedale. Data la gravità della perturbazione effettiva più lunga del sistema nervoso centrale del bambino, che è accompagnato da manifestazioni periodiche della corte.
  3. Grave — Subito dopo la nascita, il bambino si trova nel reparto di terapia intensiva.

    Condizione caratterizzata dall’oppressione bambino, passando in agitazione, convulsioni e coma.

Come nella prima fase di trattamento della malattia saranno pochi corsi di massaggio sufficiente, senza farmaci. Trattamento per più grave ischemia cerebrale nei neonati possibili solo sotto stretto raccomandazioni del medico. Molto spesso è iniezioni appropriate, supposte, nonché massaggio terapeutico e elettroforesi con papaverina.

Ischemia cerebrale nei neonati — le conseguenze

La medicina moderna consente di evitare le complicazioni di questa malattia. Ma come gli effetti di ischemia cerebrale in neonati possono essere molto gravi, la malattia deve essere diagnosticata e vulcanizzato appena possibile. La parte principale dei bambini che avevano l’ischemia cerebrale, sono lievi segni — stanchezza, scarsa memoria, convulsioni febbrili, sindrome di iperattività. Il risultato più pericoloso di questa malattia nei neonati — paralisi cerebrale (CP) e l’epilessia.

La prognosi di ischemia cerebrale nei neonati determinati dalla gravità della malattia e l’efficacia delle misure di riabilitazione che sono stati assegnati al neurologo pediatrico.

Share →