Jiri Groshek "colazione leggera all'ombra della necropoli"

Come può sopravvivere in questo mondo una donna se lei non sa quando spingere le gambe, e quando eseguire, e più velocemente?

Jiri Groshek "Una colazione leggera, all’ombra della necropoli"

Dove è la pagina dodicesimo mi sono reso conto che schifo la mia recensione sarebbe stato catturato, ma nulla con me stesso non poteva. Prenota mi succhiato come una sanguisuga, ho la cucina — è la cucina, mi dispiace, il bagno — è per me. Lei non mi permetteva di guardare la TV, non dato a chiedere un po ‘di affari importanti, non mi lascia in mezzo alla strada.

Il fatto che io amo gli uomini intelligenti alla cieca e senza speranza.

Claudia, muovendo le labbra e le dita, ha cercato di associare un con l’altro, ed era già sui risultati quando Claudia sputò sulle conclusioni e bevve un sorso di birra. Signore, lo stesso idiota fare. Per ho vissuto nella gioia e non ho giocato con le pedine diavolo.

Per follia e impotenza mi visitato il più presto possibile, preferibilmente nello stesso tempo. Poi ho fatto western e inseguendo le mogli altrui.

Amo intelligente, però, e non credo nella loro esistenza. Ogni incontrato intelligente — l’eccezione che conferma la regola. Ad esempio, l’esistenza di donne intelligenti, io non ci credo.

Videla, ma poco visibile, ma ancora non ci credo. Ehi, intelligente, creare il proprio club, eh?

— Io bevo vino con il regista. È necessario per preservare la potenza del regista — Valery riassunto. — Regia di nostro amico.

Ora era il mio turno di muovere le labbra e trarre conclusioni.

E dove si prende intelligente — NON snob girino, non tizi di risorse, non nerds compiaciuto? Dammi questo intelligente, ragionevole striscia patologicamente superstite di sarcasmo e la misantropia, combatte con successo contro le proprie manie di grandezza, filosofare, ma non stanchi.

Le donne mi ricordano un contatore Geiger — quali sono più vicino a lui a venire, così egli si apre rumorosamente. Reagiscono all’uomo, come la peste atomica. Inoltre, a loro non piace la birra. Ed in effetti, è vero il contrario. Plague — una donna e un grande prodotto birra.

In realtà, io amo entrambi, e altro ancora. E la birra e le donne. Proprio non mi piace quando meno di due litri di birra. Dio ha creato l’intera coppia. "Un paio di seni, una coppia di gambe, una coppia di fori, che potrebbe". Perché dovrei ignorare la simmetria del Signore?

Beh, se la birra — quindi un paio di tazze. Beh, se le donne — anche due.

"Hai solo bisogno di comprare due bambole di gomma — ha spiegato a me una volta sua moglie — e riempirli con la birra". E quello che poi parlare.

Sapevo che il segreto della letteratura: la vita è piena di ogni sorta di cose strane — devi solo essere in grado di vedere il loro talento e prendere appunti. Non stupro fantasia alla ricerca di trame tortuose, basta razuyte occhi e con attenzione Contorno. E si potranno apprezzare. Sarà un lungo periodo di tempo per la formazione — è probabile che dokonspektiruetes premi Nobel.

Tuttavia, qui non siamo semplicemente il risultato di un’attenta prendere appunti. Non lo so, ha violentata fantasia, o che sono stati per consenso, ma la storia è rivelato Groshek tortuoso e bizzarro. Al centro — la tecnica brevettata panino Maestro — la mia storia, intervallati con la storia in generale. Qui si ha un direttore donnaiolo invecchiamento alla ricerca della musica, ecco un pessimista, ottimista, amante delle donne e una birra Claudio. Che snello vicino degli imperatori romani Caligola, Claudio, Nerone, Nerone falso Enobarbo, Galba, Otone, Vitellio. Ecco un po ‘di lesbismo, che è una ragazza intelligente, che è pazzesco.

Ma tutto intrecciate: in cui il regista, dove l’imperatore, dove Roma e Praga. allora non farà fuori, questo è una tragedia o una farsa già. E che non lo fai storia magra autore — no, questo è il mio preferito della reincarnazione: questo è quello che Nero richiede pericoloso sei piscina di sua madre con un lavaggio cagna, che il 15-year-old sciocchi parte con la verginità non è il modo più comune. Così, un sacco di carne in questo "Colazione leggera. "E qui la carne, e la carne lì, che fare solo cechi e immaginario, prima che i veri romani. E non si preoccupi — ha un punto di riferimento in ogni perversione storica. Ci candela sorretta Plutarco, Svetonio qui, qui Tacito.

Questa libertà notò immortalata in epigramma Marziale, che zakonspektirovat su Giovanni il Teologo nel Nuovo Testamento.

Ho passato la notte — e con una ragazza così cattivo,

Ciò che non è in grado di battere il suo nei giochi

"Oh, la mia rezvushka! Quindi forza. ragazzo pobudesh!"

E lei ha detto — "ah!" — Senza alcun motivo.

Marco Valerio Marziale. Epigrammi. Prenota 9. Epigram 67.

Tuttavia, e molto in forma citazione Groshek. Come si fa, ad esempio, che: "Chi se ne frega che cosa mangiare le orecchie quando celebra i suoi occhi?". Oppure, il mio preferito: "Recentemente, le ragazze non erano interessati a come sto vivendo, meno di $ 100". Onestamente, in eccesso di emozione e delicatamente chiudere il libro con entusiasmo uhala! Come, tutto è semplice: gli stessi uomini, la stessa donna, l’eterna lotta e l’unità degli opposti, beh, cosa posso dire di nuovo? Ma non dice nulla di nuovo. E ‘solo parla bene.

Un vecchio mano, nanyuhalsya polvere da sparo e ora filosofeggia. Si girò addirittura triplicare libro di storia del panino, la storia in generale e il suo personale, la storia groshekovskaya — uno dei personaggi principali "Prima colazione" anche un ceco e anche il regista. Autoironia — una grande cosa.

Le donne tschaschiesya conoscono il sesso opposto — buttare "Cosmopolita", Seize Groshek! Scoprirete il meraviglioso mondo della psicologia maschile! Forse un qualcosa di nuovo aperto.

Ho letto, e talvolta dal piercing di convergenza Jiri Groshek con la mia sarei felice di piangere — forse avrei dovuto nascere un ragazzo?

Jiri Groshek ha iniziato la sua introduzione all’arte dalla carica di l’illuminatore in studio ed è stato promosso a direttore, scrittore, critico letterario e pubblicitario. Sei anni dopo l’inizio della illuminatore per il suo cortometraggio "Vite dei dodici Burgher" Ha ricevuto il premio della giuria dei critici al festival di San Sebastian. Dieci anni dopo, nel 1998, affannoso Groshek "Una colazione leggera, all’ombra della Necropoli"Quello che è stato immediatamente dato la fama e la popolarità che va ben al di là della Repubblica ceca. Si presume che "Colazione leggera. " — Questa è solo la prima parte della trilogia, ma non aspettò che cosa tutto andrà a finire: il libro ha assunto "evviva", Tradotto in 8 lingue e stanno andando al cinema.

Anche se io, francamente, non so come questo possa essere tradotto in un film senza rovinare.

Elizabeth Kalitina

Share →