La diagnosi di ipertensione polmonare nei bambini

La diagnosi di ipertensione polmonare nei bambini

L’aumento della pressione nella circolazione polmonare nei bambini è un fenomeno comune osservato in molte malattie del sistema cardiovascolare e dell’apparato respiratorio esterna [1, 2].

Malattia polmonare cronica 80–90% dei casi la causa della formazione di cuore polmonare cronico e accompagnato dallo sviluppo di ipertensione polmonare in 30–50% dei pazienti. E ‘noto che decompensata cuore polmonare cronico 30–Il 37% delle cause di morte per insufficienza circolatoria e costituisce il 12,6% delle cause di mortalità per malattie cardiovascolari. Negli adulti, negli ultimi anni, la frequenza dei decessi cuore polmonare terzo posto dopo infarto miocardico e l’ipertensione acuta.

Pertanto, è importante per il rilevamento e il trattamento di cuore polmonare cronico in prima infanzia.

Idiopatica (primaria) ipertensione polmonare è caratterizzata da un aumento della pressione media in arteria polmonare in assenza di malattia cardiaca congenita, manifestazioni cliniche della malattia tromboembolica e significative violazioni funzione di ventilazione polmonare. Cioè, la diagnosi di ipertensione polmonare idiopatica viene stabilita quando esaminati non può identificare la causa della malattia. Ipertensione polmonare idiopatica è una delle malattie intrattabile più difficile e la terapia. Tuttavia, recenti studi nel campo della patogenesi e ipertensione polmonare idiopatica farmacoterapia nei bambini ora possono ottenere l’aumento della speranza di vita e migliorare la qualità di questi pazienti.

Così, emodinamica polmonare determina il risultato di molti cardiovascolare–malattia nei bambini, e lo sviluppo di ipertensione polmonare, di solito con una prognosi infausta. Il rilevamento di ipertensione polmonare è spesso associato con alcune difficoltà, che porta alla diagnosi ritardata della malattia e poi l’inizio della terapia. Criteri di ricerca per il rischio di formazione, stabilizzazione e complicazioni di ipertensione polmonare basate su moderni metodi di esame, l’espansione delle attività per la prevenzione delle malattie, migliorare la diagnosi precoce, il trattamento e la riabilitazione dei pazienti con ipertensione polmonare è un importante problema di salute pubblica pratico.

Classificazione e manifestazioni cliniche di ipertensione polmonare

Nella circolazione polmonare ipertensiva capire una condizione in cui la pressione arteriosa polmonare media superiore a 25 mm Hg. Art. a riposo e 30 mm Hg. Art. durante l’esercizio fisico, anche se l’ipertensione polmonare spesso nei bambini è associata a tassi significativamente più alti. Distinguere arteriosa (con la sua pressione capillare o pressione atriale sinistra inferiore al 15 mmHg. Art.), Tibiali e forme miste (in queste forme di pressione alta in atrio sinistro) di ipertensione polmonare.

Fino a poco tempo, la classificazione di alta pressione nell’arteria polmonare si è basata sulla ripartizione delle forme primarie di ipertensione polmonare ad eziologia sconosciuta e forme secondarie a causa di malattie cardiache e polmonari. Tale struttura non soddisfa medici perché non riflettono le peculiarità della patogenesi di varie forme di ipertensione polmonare e non permettono di effettuare un trattamento differenziato. La nuova classificazione è stato proposto da un gruppo di esperti che nel 1998, il miglioramento nel 2003 e si basa su caratteristiche anatomiche, fisiopatologici e clinici di varie forme di pressione sanguigna alta nella circolazione polmonare (Tabella. 1) .

Tabella 1

4.1. Ostruzione tromboembolica delle arterie polmonari prossimali

4.2. Tromboembolica  ostruzione delle arterie polmonari distali

4.3. Netromboticheskogo embolia polmonare (tumore, parassitaria, corpo estraneo)

5. forma mista con arkoidoz, istiocitosi X, limfangiomatoz, compressione dei vasi polmonari (adenopatia, tumore, mediastinite fibrosante)

In termini di pressione arteriosa media nell’arteria polmonare è isolato ipertensione polmonare di grado 4 prima – 25-40 mmHg Secondo – 41-75 mmHg terzo – 76-110 mm Hg quarto – superiore a 110 mm Hg

Nello sviluppo di ipertensione polmonare nei bambini può essere suddiviso in tre fasi. Il 1 ° aumento stadio polmonare pressione emodinamica è l’unica anomalia. I pazienti non hanno l’espressione dei sintomi.

Ci può essere mancanza di fiato durante lo sforzo, che spesso diffidente dei medici e sono di solito associati a detraining corpo.

Quando vi è una diminuzione della gittata cardiaca (2 ° stadio), vi è un dettagliato sintomi clinici di ipossia, dispnea, sincope. La pressione in arteria polmonare è mantenuta a un livello costantemente elevato.

Con il cuore destro arriva la terza fase della malattia. Allo stesso tempo, nonostante i valori costantemente elevati di pressione polmonare, gittata cardiaca cade bruscamente, c’è congestione venosa ed edema periferico. Durata di ogni fase può essere diversa.

In alcuni bambini la malattia è rapida, e la fase dei minimi cambiamenti emodinamici a morte non richiede più di 6 mesi. In altri casi, questo periodo è di 6 o più anni. Così, ipertensione polmonare può essere acuta o cronica; veloce, moderata e lenta progressione.

Ci sono casi di regressione spontanea della malattia, ma sono rari.

La lamentela principale in bambini con ipertensione polmonare è di solito la mancanza di respiro. Dapprima, dispnea si verifica solo durante l’esercizio, allora la progressione della malattia appare sola, talvolta accompagnata da attacchi di affanno. Maggiore è la pressione in arteria polmonare, la brevità più pronunciata di respiro.

Un’altra manifestazione caratteristica della ipertensione polmonare nei bambini è sincope. Sebbene svenimento servire come una manifestazione precoce della malattia, il frequente verificarsi di prova della comparsa di un periodo di pesante di malattia. Appaiono Svenimento sotto sforzo, durante i giochi, ondata emotiva, ma in alcuni casi si può verificare da solo. Svenimento approssimativa seguenti meccanismi: una diminuzione del flusso ematico cerebrale, embolia polmonare vasovagale reflex, insufficienza ventricolare destra acuta, diminuzione della gittata cardiaca di circolazione del sangue.   Possibili attacchi di dolore toracico che è associato con ischemia del ventricolo destro.

Il verificarsi di dolore può anche essere dovuto a diversi fattori: l’impatto di ipossia generale nel miocardio, insufficienza relativa del flusso coronarico durante l’ipertrofia miocardica del ventricolo destro e riduzione della gittata cardiaca, spasmo riflesso delle arterie coronarie–l’espansione del tronco dell’arteria polmonare.

Bambini prestare attenzione al rafforzamento l’aumento della II spazio intercostale a sinistra e nella regione epigastrica, da ipertrofia del ventricolo destro. Alla palpazione si può notare caratteristico sintomo di ipertensione polmonare "due martelli": Tono che sbattimento, tono II fortemente accentuata. Auscultazione è determinato dividendo tono che in alto (il ritardo di chiusura della valvola tricuspide in ipertensione polmonare), II tono dell’arteria polmonare aumentata bruscamente, accentuata a volte acquisisce un colore metallico.

Caratterizzato tono III, ascoltare la destra dello sterno, aggravata dalla comparsa di insufficienza ventricolare destra. A questo punto, può essere ascoltato click – il risultato dell’impatto del getto di sangue esteso polmonare. Può auscultato soffio sistolico dell’esilio polmonare lungo il margine sternale sinistra, soffio diastolico in II spazio intercostale a sinistra–a insufficienza delle valvole dell’arteria polmonare (rumore Graham–Ancora), soffio sistolico di relativa valvola tricuspide V–VI spazio intercostale a sinistra dello sterno e del processo xifoideo, aggravata per ispirazione (sintomo Rivero–Korvallom).

Se si verificano sintomi di scompenso cardiaco destro comparire edema periferico, epatomegalia, cianosi periferica. Dopo la compressione del nervo laringeo migliorata polmonare può apparire raucedine (simtom Ortner).

La diagnosi di ipertensione polmonare

L’importanza della diagnosi di una radiografia del torace, per diagnosticare una varietà di malattie in cui sviluppare ipertensione polmonare (enfisema polmonare, fibrosi polmonare, tubercolosi, carcinomatosi, sarcoidosi, infarto polmonare, e altre malattie dei polmoni, cuore), per rilevare segni di ipertensione polmonare, e persino indirettamente, per giudicare il grado della sua gravità.

Segni radiologici di ipertensione polmonare sono:

5) consentire emosiderosi granulare.

Ombra cuore sulla radiografia è caratterizzato esplodere secondo arco (cono dell’arteria polmonare sul lato sinistro) per aumentare il coefficiente di Moore (il rapporto percentuale tra il diametro dell’arco dell’arteria polmonare a metà del diametro del torace, misurata a livello del diaframma, il tasso del 30%). Ciò che conta è la larghezza del ramo discendente dell’arteria polmonare destra. Performance Index Moore e larghezza dell’arteria polmonare destra correlano con l’altezza della pressione in arteria polmonare, e quindi possono essere utilizzati come criteri per l’ipertensione polmonare o addirittura il suo grado di gravità.

Share →