Malattie sessualmente trasmissibili (MST)

Micoplasmosi – il trattamento e la prevenzione delle malattie

Malattie veneree trasmessa oralmente

Orale – Questo metodo comunemente usato di eccitazione e piacere, che viene utilizzato come stesso sesso e partner eterosessuali.

Il sesso orale può essere infettato da un STD. Malattie Praticamente tutti sessualmente trasmissibili, tra cui il virus dell’immunodeficienza umana (HIV) è trasmessa in questo tipo di sesso. A seconda del grado di pericolo è notevolmente inferiore a orale sesso anale e vaginale. Tuttavia, ci sono probabilità di essere infetti, ed è abbastanza grande. Pertanto, non dovrebbe essere interpretata sesso orale come metodo di contrarre infezioni.

I medici a volte anche si scontrano con la gonorrea e la sifilide faringite tonsille.

Come l’infezione da HIV si può dire che la possibilità di raggiungere in «ospite» lato. E se eiaculazione non si verifica nella cavità orale, la probabilità di infezione è piuttosto ridotta ( ma la probabilità è ancora lì, cosicché non dovrebbero rilassarsimeno li vsegoveroyatnost in ogni grande uomo

Con il sesso orale, è possibile ottenere queste malattie, malattie sessualmente trasmissibili come la sifilide. gonorrea. clamidia. micoplasma. e le infezioni di massa che sono considerati respiratoria e più presente nel ENT ( quali Haemophilus influenzae, Streptococcus. pneumococco

Vulvovaginali spesso definito come malattie sessualmente trasmissibili. Ma secondo numerosi studi, e saliva contatto genitali esterni crea le condizioni favorevoli per lo sviluppo di candida. Così, nella cavità orale è aumentato dalla quantità di venti Candida – cinquanta per cento.

Infezione da candida Altrettanto pericoloso sia per gli uomini e le donne. I rappresentanti del sesso forte candida provoca infiammazione del prepuzio – balanopostite. Anche se la malattia è comune e non è così comune come vulvovaginite nelle donne.

Non vi è praticamente alcun rischio di trasmissione di tricomoniasi durante il sesso orale, come evidenziato da numerosi studi di autori stranieri.

Non vi è dubbio che, attraverso il contatto sessuale orale può essere trasmesso infezione gonococcica. Il più delle volte si sviluppa la faringite gonococcica, ma negli ultimi anni i casi di stomatite. causata dal gonococco. Ma settantanove per cento di faringea gonorrea si verifica con pochi o nessun sintomo. Solo quindici per cento del dolore allentamento osservato nella gola, e al cinque per cento sviluppati purulenta tonsillite. leggi i i «

Share →