Neurite del nervo facciale (paralisi di Bell)

Neurite del nervo facciale – questo è l’interruzione parziale o totale della funzione del nervo facciale. Il nervo facciale — il nervo che è responsabile per i muscoli facciali. Quando il nervo facciale neurite sintomi compaiono improvvisamente o sviluppare più di 48 ore. Spesso questo prima visto da familiari del paziente (curvatura della piega naso-labiale, o difficoltà a parlare).

I pazienti spesso hanno notato che questi sintomi si notano al mattino. Altri sintomi comuni di neurite – intorpidimento in metà del volto, o una sensazione di bruciore, asimmetria del viso o un angolo della bocca cadenti da un lato, ipersensibilità ai suoni forti, lacrimazione o secchi, difficoltà nel mangiare, mal di testa. dolore dietro l’orecchio, i cambiamenti di sensazioni gustative.

Ogni anno, questa malattia negli Stati Uniti è soggetto a 1 su 5.000 persone. Neurite del nervo facciale può verificarsi a qualsiasi età. Neurite del nervo facciale si verifica più spesso nelle donne in gravidanza affette da diabete, l’influenza o malattia respiratoria acuta, o semplicemente agghiacciante.

La causa di nevrite facciale

La causa della paralisi di Bell è sconosciuta. Tuttavia, la teoria più comune circa l’eziologia virale della malattia. Secondo questa teoria, in determinate circostanze, l’attivazione del virus di tipo HSV-1, che vive normalmente nella gamma di cellule nervose.

Il virus comincia a moltiplicarsi attivamente e produrre tossine. Il risultato è l’infiammazione e di conduzione nervosa disturbi di impulsi elettrici lungo la fibra nervosa. La maggior parte dei pazienti con improvvisa disfunzione del nervo facciale su un lato della paralisi diagnosi di Bell.

Tuttavia, questa diagnosi dovrebbe essere stabilito da un medico, quale un medico neurologo. Ci sono molte altre cause di paralisi facciale. Il medico scoprirà quanto velocemente sono apparsi i sintomi, la presenza di altri sintomi — quali febbre, mal di testa, perdita dell’udito, vertigini, debolezza o intorpidimento alle mani e ai piedi, deglutizione e raucedine. Il medico dovrà anche conoscere la presenza di una malattia preesistente, i farmaci, e la storia familiare.

Ha anche bisogno di una revisione completa.

Altre cause di neurite del nervo facciale sono una infezione e gonfiore dell’orecchio, trauma, malattia di Lyme, tumori cerebrali, ictus e altri.

Se i sintomi hanno progredito lentamente nel corso di 3-6 mesi, ha rilevato la presenza di mal di testa cronico, o ha avuto un simptomatiki- temporanea non è paralisi di Bell.

La prognosi della neurite del nervo facciale è abbastanza buono. Se disfunzione era incompleto (mantenere alcune gamma di movimento dei muscoli), la probabilità di un recupero completo sono molto elevati. In questo caso, il 95% dei pazienti completerà recupero della funzione nervosa.

Un piccolo numero di pazienti può essere violazioni minori (asimmetria con un sorriso o spasmi).

Quando la paralisi completa è possibile ottenere fino a 80% di recupero, che è, il recupero pratica delle funzioni in piena. Circa il 17 per cento dei pazienti ha alcune disfunzioni di conservazione. Può essere un po ‘di debolezza dei muscoli facciali spasmi labbra o secolo.

Una piccola percentuale di pazienti (4 per cento) può essere una disfunzione più significativo è una debolezza costante dei muscoli facciali o strappi.

In generale, la maggior parte dei pazienti il ​​recupero funzionale inizia entro 3 settimane. È iniziato il recupero prima, migliore sarà il risultato finale. Se la paralisi non viene ripristinato entro 3 mesi, è probabile che la presenza di altre patologie.

Diagnosi e trattamento

In generale, la diagnosi si basa sull’esame e anamnesi. Nei casi in cui è necessario escludere altre patologie, la RM è stato assegnato. Inoltre, può essere necessario controllare la restaurazione EMG di fibre nervose di conduzione.

In assenza di altoparlanti può richiedere metodi di ricerca aggiuntivi.

L’ottanta per cento dei pazienti con paralisi di Bell è un completo o quasi completo recupero della funzione del nervo facciale. Nel trattamento della neurite è l’uso più diffuso di corticosteroidi. Si ritiene che l’uso di steroidi, come il metipred riduce l’infiammazione in fibra nervosa e ripristina il relativo conducibilità.

Alcuni medici prescrivono farmaci anti-virali.

Se c’è una violazione della chiusura secolo, è necessario per evitare l’essiccazione del bulbo oculare. Lampeggiante — un meccanismo che protegge l’occhio da fattori esterni e con l’aiuto di fluido lacrimale mantiene l’umidità necessaria del bulbo oculare. Normalmente, lampeggio ogni 5-7 secondi.

Ogni palpebra lampeggiante distribuisce fluido lacrimale sulla cornea. Con la paralisi del nervo facciale può essere compromessa capacità a lampeggiare.

Chiusura del secolo possono essere incomplete, o gli occhi può rimanere aperta. L’occhio può anche essere secco a causa della ridotta produzione di fluido lacrimale. Entrambi sono molto pericolosi per il bulbo oculare.

Eye Care comprende:

  1. Instillare un fluido lacrimale artificiale, o nat. soluzione (ogni 1-2 ore).
  2. Indossando occhiali.
  3. Indossando una benda bagnata sull’occhio.
  4. Di notte, è necessario applicare una speciale unguento lubrificante occhio e coprire gli occhi di carta medicale.
  5. Non utilizzare mai i prodotti medici da cotone di contattare l’occhio, così come il cotone zero bulbo oculare.
  6. Se vi sentite un po ‘di fastidio al rossore agli occhi, consultare un medico.

Nel nostro centro molto ben definito trattamento della neurite del nervo facciale, con l’aiuto di agopuntura (soprattutto pharmacopuncture). Ripristinare funzione inizia dopo 2-3 trattamenti (per il corso richiede 10 procedure). Inoltre, in aggiunta, per ridurre l’infiammazione uso molto efficace del laser infrarosso.

Trattamenti chirurgici sono più rilevanti per compressione meccanica della fibra nervosa.

L’uso dei materiali è consentito solo con collegamento attivo per questa pagina articolo costante.

Share →