Officinalis Calendula

Officinalis Calendula (Calendula) — pianta erbacea annuale della famiglia delle Asteraceae.

Fiorisce da giugno a ottobre.

Le infiorescenze contengono olio essenziale, sostanze amare, volatili, saponine, muco, una grande quantità di carotene e altri carotenoidi, licopene, flavonoidi, acidi organici, tracce di alcaloidi.

Le parti verdi della pianta (steli, foglie) contengono saponine triterpeniche, tannini amari nelle radici — saponine triterpeniche.

Le infiorescenze sono anti-infiammatori e disinfezione, effetto sul sistema nervoso centrale, dannose per stafilococchi e streptococchi calmante.

L’uso di calendula

Calendula è usato per ulcere gastriche e duodenali, gastrite, del fegato e delle vie biliari, aritmie, ipertensione, menopausa, ittero, malattie della milza, crampi allo stomaco, con le pietre nella vescica da tosse, ipertensione, nevrosi cardiaca, scrofola, rachitismo, e in particolare ampiamente utilizzato esternamente per le ferite, i tagli, le ulcere, malattie del cavo orale e della faringe, con l’erosione e scarico dagli organi genitali femminili (Trichomonas) sotto forma di irrigazione, con crepe nell’ano…

Tintura, infusione, unguento usato per curare le ferite settiche, pustole, foruncoli, ulcere, ustioni, lesioni polmonari e abrasioni, malattie infiammatorie del cavo orale, faringe.

Share →