Parkinsonismo. I sintomi della malattia di Parkinson. Clinica di Parkinson.

Parkinsonismo. I sintomi della malattia di Parkinson. Clinica di Parkinson.

Parkinsonismo Parkinson ancora stato descritto in 1817. Attualmente, la distinzione principale idiopatiche-ing Parkinson (morbo di Parkinson), parkinsonismo sintomatico in varie lesioni delle strutture pertinenti (infettive, traumatiche, tossici, farmaci, ecc), e infine, come la sindrome parkinsonismo è una delle manifestazioni di alcune malattie degenerative del sistema nervoso (striatonigral degenerazione degenerazione olivopontotserebellyarnaya, sotto forma giovanile della corea di Huntington, e altri.). Tra lesioni infettive che causano il morbo di Parkinson, dovrebbe essere chiamato l’encefalite epidemia (indennità di malattia), che ha causato al momento tyagkeluyu pandemia, ma è attualmente l’unica rarità.

Sottostante parkinsonismo idiopatico Si tratta di una violazione dei rapporti e sistemi cerebrali Holiner-logici dopaminergici. I più colpito il sistema nigrostriatale dopaminergica (degenerazione dei neuroni, la carenza di dopamina). A causa di questa maggiore funzione sopprime sistema colinergico frenante dopamina, che controlla il movimento.

In misura minore influisce altri sistemi, come noradrenergico (luogo bluastro) e serotoninergico (nuclei rafe).

Il nucleo del quadro clinico della malattia di Parkinson di acinesia, rigidità (sindrome acinetico rigido), tremore e la violazione dei riflessi posturali (riflessi posture). Acinesia — è l’incapacità del paziente di avviare un’attività in proprio movimento volontario. Dvigkeniya si sono ridotti di volume e lento (oligo e bradicinesia). C’è una sensazione di-limitazione. Oligo e bradicinesia coinvolgono anche i muscoli facciali (oligomimiya, amimia — le persone simili a maschere).

Movimenti lampeggianti diventano più scarse, scrittura a mano — piccolo (micrografia), confuso, e il linguaggio — monotono, indistinto; rallenta drasticamente il ritmo del camminare, senza le normali mani movimento del Commonwealth (aheyrokinez).

Il tono muscolare Aumento (rigidità) Parkinsonismo provato quando i suoi ricerca (movimenti passivi durante il rilassamento del paziente) in tutti i gruppi muscolari — flessori, estensori, pronator-soup-ordinator e come una ripetizione di movimenti passivi tono di solito aumenta.

Malgrado l’apparente aumento in uniforme il tono muscolare in parkinsonismo. è ancora totalmente dominato nelle pieghe, il che rende la corretta postura del paziente: la testa è leggermente inclinata anteriormente, le braccia leggermente piegate ai gomiti e piedi — nelle articolazioni del ginocchio e dell’anca (su di una bambola). Questa posizione è combinato con movimento lento nelle gambe provoca propulsione — una graduale accelerazione del cammino passo dopo un inizio pesante, come se recuperando con il suo centro di gravità. Pertanto, il paziente è difficile da fermare il movimento.

Kinesis frequente paradossale: il paziente con difficoltà a camminare, ma può scuotere giù per le scale, la danza.

Tremore parkinsoniano particolari: tremori si sta riposando, movimento scompare, la sua frequenza è di circa 6 sec. Molto spesso soffrono di dita, mani, mascella inferiore, lingua, labbra, gambe. Tipicamente, nella stessa sequenza, ed è la progressiva diffusione del tremore nel pro-progressione della malattia.

Si può osservare spasmo occhio — Indurimento dei bulbi oculari quando si guarda in su. Disturbi comuni di funzioni autonome (untuosità della pelle, ipersalivazione, sudorazione e così via. D), ritenzione urinaria spesso, e costipazione. Ci sono stati cambiamenti nella psiche: ossessione, viltà, depressione.

I problemi particolari di demenza non è così raro in parkinsonismo.

A seconda della predominanza di quadro clinico della malattia di Parkinson quelli o altri sintomi distinguere acinetico-rigidità, tremore, e misto (l’applicazione che agita rigido) modulo.

Share →