Perché è il sanguinamento dal retto?

Sanguinamento dal retto è anche chiamato anale. Essa è caratterizzata dalla comparsa di sangue dall’ano, e vi è spesso l’atto di defecazione. Il sangue dal retto attira immediatamente l’attenzione. Il suo aspetto dovrebbe servire da pretesto per andare dal medico, perché il flusso di sangue in questo caso, può essere un sintomo di diverse malattie — da emorroidi al cancro al colon.

In ogni caso, i risultati sulla malattia e trattamenti devono fare il medico.

La natura del sanguinamento dal retto può essere lieve, moderata o forte. Debole è caratterizzata da sanguinamento dopo poche gocce di sangue, non è accompagnato da dolore. Con i pazienti emorragici moderati lamentano scuri coaguli di sangue rosso sono rari, vanno avanti con le feci.

Se un forte sanguinamento osservato una sedia con un sacco di sangue; questo può portare a una grande perdita di sangue, che comporta, a sua volta, perdita di coscienza, bassa pressione sanguigna, e debolezza. Se il sanguinamento eccessivo può essere uno shock. Insieme con sanguinamento spesso osservata nei pazienti con affaticamento, sonnolenza, pelle pallida e le mucose, la sudorazione, tinnito, vertigini frequenti.

Per il trattamento di moderata a grave emorragia è necessario andare in ospedale — Pazienti con emorragia richiedono spesso trasfusioni di sangue.

Provoca sanguinamento dell’ulcera

  1. Emorroidi. Normalmente, compare il sangue dopo la defecazione. Il colore del rosso sangue, sangue nelle feci miste. Sanguinamento in questo caso può essere pesante o moderata per lungo tempo, che spesso porta a anemia.
  2. Anale fessura. Il sangue dal retto è disponibile in piccole porzioni, osservati dopo la defecazione, accompagnate da sensazione di bruciore dolorosa subito dopo la sedia. Il sangue può essere feci pavimento o su una carta igienica. Dal momento che feci combinato.
  3. Proctite. Ulcerazione del retto con conseguente infiammazione. Sangue è accompagnata da muco mescolato con le feci.
  4. Polipi. La quantità di sanguinamento dipende dalla posizione e le dimensioni del polipo, e può essere sia debole e abbondante. Nella maggior parte dei casi, il sangue viene mescolato con le feci.
  5. Il cancro del retto. Sanguinamento in questo caso è simile al sanguinamento rettale nella formazione di polipi.
  6. Colite.

    In questa malattia vi è l’infiammazione e ulcere in qualsiasi parte del tratto gastrointestinale, più comunemente nel colon. Al verificarsi di colite indica diarrea con sangue e muco.

  7. Ulcera gastrica e 12 ulcera duodenale.

    Accompagnato da emorragie diffuse allo stesso tempo con il rilascio di sgabelli catramosi (chiamato Mereni). Il primo segno della malattia — vomito di sangue.

    Si potrebbe crollare.

  8. Gastrite qualsiasi tipo. Ci sono un sacco di sanguinamento. La sedia è decorato.
  9. Diverticolosi — la formazione di diverticoli (tasche e sporgenze nella mucosa intestinale). I diverticoli si formano nei luoghi dei vasi sanguigni nella parete intestinale.

    Al momento della loro lesioni in movimento intestinale erge feci miste di sangue.

  10. Varie malattie sistemiche.

Le alterazioni patologiche nel tratto gastrointestinale, che è apparso sullo sfondo di altre malattie anche dar luogo a emorragie. Ad esempio, nell’ultimo trimestre di gravidanza, e poche settimane dopo il parto, le donne si lamentano spesso di sanguinamento deboli dall’ano. Di solito è causato da emorroidi, si verifica nel canale anale, che collega il retto e ano.

Questo fenomeno è dovuto alla variazione della posizione degli organi interni durante la gravidanza e scompare quando il corpo della donna per recuperare dopo il parto. Il sangue dal retto nelle donne spesso si verifica durante le mestruazioni, in questi casi, è un sintomo di endometriosi.

Trattamento della malattia

Quando il sanguinamento dal retto è molto importante consultare un medico. Gestione Survey comprende una panoramica, un esame rettale e la colonscopia. Si prega di informare il medico circa i fenomeni che accompagnano l’emorragia: l’esistenza e la natura del dolore, consistenza delle feci, stitichezza.

La presenza di falsa urgenza, sensazione di svuotamento incompleto, la presenza di formazioni tumorali simile rilevati alla palpazione, indicano che la malattia è nel retto.

Quando il sanguinamento dal retto, non può stare in piedi, camminare o sedersi, come questo avviene il flusso di sangue nelle vene pelviche, che contribuisce al rinnovamento o sanguinamento. Non si può prendere i cibi piccanti o grassi o alcool. Il paziente deve essere messo su un letto o divano in posizione orizzontale.

Trattamento del sanguinamento dal retto non può condurre autonomamente, è necessario chiamare un medico o un’ambulanza.

Prima dell’arrivo del paziente medico è consigliato il riposo a letto. Sdraiato su un fianco necessario. Con il cavallo dovrebbe fare freddo: impacchi di ghiaccio o di un cubetto di ghiaccio avvolto in plastica.

È possibile utilizzare una bottiglia di acqua calda versata in esso con acqua fredda. Aiuta a freddo restringe i vasi sanguigni e fermare l’emorragia del perineo. Ice terrà a cavallo 10−15 minuti, poi rimuoverlo per 5 minuti, dopo di che un nuovo lotto viene applicato o modificato in acque più calde.

Procedura di raffreddamento deve essere eseguita almeno un’ora.

Share →