Prurito nella vagina, cause, trattamento prurito della vagina

Prurito nella vagina — Sintomo sgradevole affrontato da quasi ogni donna. Questo fenomeno può verificarsi per una varietà di ragioni, da malattie veneree sperimentare mai stress. Nella maggior parte dei casi, non vi è il prurito nella vagina con le stesse sensazioni della vulva, in modo saggio per identificare questi sintomi come prurito della vulva.

La presenza di vari tipi di patologie ginecologiche.

Uno dei sintomi di quasi tutte le malattie del sistema riproduttivo femminile è il prurito di entrambi gli organi genitali esterni e interni. Se vi è solo il sintomo, non una sola esperto non può fare una diagnosi corretta. Spesso nello stesso tempo una donna ha una sensazione di prurito bruciore, scarico sgradevole, dolore addominale, etc. La diagnosi può essere effettuata solo attraverso una serie di test. Di norma, l’analisi è effettuata dal striscio vaginale e sangue.

Prurito nella vagina può essere un segno di candidiasi (mughetto), herpes genitale, vaginosi batterica, vaginite, vulvovaginiti, tricomoniasi, gonorrea, kraurosis vulva, cervicite, etc. Prurito nella vagina e labbra accompagna quasi tutte le infezioni che possono essere trasmessi da prolovogo atto. In alcuni casi, il prurito può essere un’indicazione che il corpo è un tumore benigno del sistema riproduttivo femminile, quali le verruche genitali o tumori maligni, come il cancro cervicale, e ciò è l’atrofia urogenitale, senile o fistole vagina.

In caso di prurito nella vagina per panico non deve e non deve attendere per la creazione di una diagnosi terribile, poiché la maggior parte di questo sintomo è un segnale che il corpo ha una infezione genitale, che, naturalmente, sgradevole, ma curabile.

La presenza di malattie extragenitali.

Prurito della vulva può verificarsi anche a causa di emorroidi interne ed esterne, infezioni della vescica, proctite, così come la presenza di una ragade anale. Negli esseri umani, tutti i corpi sono interconnessi. Se uno di essi vi è una certa malattia, allora può causare disturbi in tutto l’organismo.

Ad esempio, se il prurito nella vagina si verifica abbastanza spesso, potrebbe essere un segno che ci sono il diabete, insufficienza renale, epatite, cirrosi epatica, ipertiroidismo, la leucemia, l’anemia, la malattia di Hodgkin, le allergie, le malattie dell’apparato digerente, disturbi mentali.

Prurito nella vagina ha un meccanismo piuttosto complicato dello sviluppo. Al centro della sua comparsa è irritazione. Come stimoli possono servire una varietà di sostanze chimiche che producono un particolare agente patogeno.

Anche prurito può verificarsi a causa pervifiricheskoy neuropatia, che è quando danni ai nervi, o neuropatia, centrale, che è, con la sconfitta del cervello.

Altri motivi.

Prurito della vagina possono verificarsi a causa dei seguenti motivi:

— con le lesioni microscopiche della mucosa vaginale;

— a causa dei danni alle adesioni di labbra e il suo ulteriore infezione;

— a causa dell’uso di farmaci contraccettivi e lubrificanti;

— per indossare biancheria intima di materiali scadenti;

— attraverso l’uso di tamponi e pastiglie (durante le mestruazioni);

— a causa del mancato rispetto delle norme di igiene personale;

— a causa di sottoraffreddamento;

— a causa di stress;

— dovute all’uso di gel doccia con aromi;

— nel caso di allergie alle sapone.

Se il prurito della vulva sorto dopo si iniziò a essere utilizzato o che i mezzi per la doccia, il bagno, il corpo o l’igiene intima, si dovrebbe smettere immediatamente di utilizzarlo. La causa più comune di prurito di origine può essere rilevata a seguito di attenzione al vostro corpo. Questo dà l’opportunità di sbarazzarsi di esso, senza l’aiuto di un medico. Se il prurito è iniziata pochi giorni dopo era dubbio sesso non protetto, è indispensabile consultare un medico, le malattie veneree. La maggior parte delle malattie a trasmissione sessuale sono estremamente pericolosi.

Ciò è dovuto al fatto che molti di essi esistono praticamente asintomatici, ma portano a conseguenze molto gravi, nonché bespolodiyu.

La maggior parte prurito vaginale accompagnato da secrezioni eccessive. Se lo scarico è cagliato odore consistenza nepryatno, è probabile che ci sia una infezione fungina (Monilia o Candida). Candidosi si verifica e come una malattia indipendente sullo sfondo dell’immunità ridotta o frequentemente sperimentare stress, e come sintomo si verifica condizione più grave, come il diabete.

Se il prurito è in corso e intensificati dopo le procedure di igiene, è un segno di candidosi.

Se un forte prurito vaginale accompagnato da un giallo scarico con un odore di pesce, allora è un segno di clamidia e gonorrea. In caso di tricomoniasi nella vagina provato una sensazione di bruciore accompagnato da verde di scarico schiumosa. Con malattie infettive, malattie sessualmente trasmesse, di norma, vi è un prurito che usiliaetsya durante l’ovulazione o durante le mestruazioni, prurito va da fine di sanguinamento.

In questo caso, si può parlare di decorso cronico della malattia.

Se ci sono segni di infezione genitale, si dovrebbe immediatamente contattare o malattie veneree o genekologu. Il trattamento deve essere somministrato solo una volta per impostare una diagnosi accurata. Per il trattamento di infezioni con antibiotici e farmaci che migliorano il sistema immunitario.

In caso di infezione sessuale partner sessuali, i pazienti hanno anche bisogno di fare il test e di passare un modo simile al trattamento.

Ad oggi, l’ordine del Ministero della Salute sono cinque principali malattie a trasmissione sessuale: ulcera molle, gonorrea, donovanosis, sifilide, linfogranuloma venereo. Alcune di queste malattie sono diffuse in paesi esotici, come non dobbiamo dimenticare, mentre lì in vacanza.

Prurito vaginale è talvolta un’indicazione che il corpo ha diverse malattie. In questo caso è necessario ricorrere ad un approccio integrato nel trattamento, che si basa su atiobioticheskie e antimicrobici. Per liberarsi di questa sensazione sgradevole, come trattamento aggiuntivo utilizzato irrigazioni decotto di erbe lekarstvnnih.

Tuttavia, anche questo dovrebbe essere fatto dopo aver consultato uno specialista.

Share →