Prurito nella vagina

Le cause di prurito della vagina

Le cause prurito nella vagina può essere un fattore che porta alla nascita di prurito su tutto i disturbi del corpo o della pelle (come psoriasi, lichen planus). Il motivo può anche essere locali: le infezioni e perdite vaginali (es micotica vulvovaginale); infestazione (ad esempio, scabbia, pidocchi, pinworms); o degenerazione della vagina (herpes sclerosanti, leucoplachia, carcinoma). I sintomi possono essere psicogena. Sintomi aumenta con l’obesità e incontinenza.

Quando prurito postmenstrual senza atrofia.

Sclerosante zoster

Sviluppata negli anziani a causa della degenerazione del collagene tessuto elastico. La vulva diventa bianca, piatto e lucido. Intorno la vulva e l’ano possono formare macchie simili a vetri da orologio. Sono intensamente pruriginose, c’è dolore nella vagina. L’educazione non maligniziruyutsya.

I sintomi possono essere un po ‘ridotte utilizzando una crema contenente il 3% di testosterone. Si può aiutare una crema contenente 0,1% betametasone valerianata; per l’eliminazione del prurito della vulva può essere necessario escissione.

Leucoplachia

Tipici prurito spot bianchi sulla superficie della vulva e intorno a causa di ispessimento e l’ipertrofia della vulva. Abbiamo bisogno di una biopsia, perché queste formazioni può rinascere. Trattamento: corticosteroidi topici (problemi: assottigliamento della mucosa, assorbimento).

Il cancro della vulva

Cancro vulvare nel 95% dei casi è squamose. Raro e soprattutto gli anziani.

Nel cancro della vulva è un palcoscenico preinvasiva vulvare intraepiteliale neoplasia (VIN), che può anche causare prurito. Circa il 5% il carcinoma VIN progredire. VIN associato con l’infezione da virus del papilloma umano (HPV). Non ci può essere nessun verruche visibili, ma con il lubrificante vulva 5% di acido acetico sbiancamento bande osservati. Se la biopsia trova VIN, ispezione del cancro della cervice e del seno (oltre il 10% dei casi è una neoplasia comune, più comunemente nel collo dell’utero). Trattamento — controllo dei sintomi, eliminando sezioni danneggiate con chemioterapia (una crema contenente il 5-fluoro-uracile), con un laser o un intervento chirurgico.

Semplice vulvectomia intervento troppo lunghi.

Ulcere intradurale dentro-edge suggeriscono la presenza di un carcinoma. Di solito passa inosservato fino a quando non iscriversi ad un dolore gay e sanguinante, quindi la diagnosi è spesso fatta in ritardo (nel 50% dei casi ha colpito i linfonodi inguinali). Trattamento — vulvectomia Radical (vulva un’ampia escissione e la rimozione dei linfonodi inguinali). Nel periodo post-op guarigione potrebbe essere necessario innesti cutanei.

A cinque anni il tasso di sopravvivenza dei pazienti con lesioni meno di 2 cm è il 75%, se i linfonodi inguinali non sono coinvolti; in altri casi meno di 50%.

Un’indagine sulla prurito della vagina

La causa prurito nella vagina si trova nello studio della storia. Esaminare il paziente per la salute generale e la condizione della pelle. Ispezionare la vulva e altre zone genitali, con la possibilità di aumentare, e prendere lo striscio cervicale. Prendere anche il tampone vaginale e spalmare la vulva, e di eseguire la prova di glicosuria.

In caso di dubbio circa la diagnosi, fare una biopsia.

Come risultato, l’auto-graffio e immagine visiva possono cambiare.

Trattamento del prurito della vagina

Trattamento del prurito nella vagina sono spesso insoddisfacente. Se possibile, trattare la causa sottostante. E ‘importante per convincere il paziente che non soffre di una grave malattia. Consiglia a rinunciare alla biancheria intima in nylon, prodotti chimici e sapone (usare bagnoschiuma liquido), e di utilizzare invece un asciugamani asciugacapelli.

Prurito nella vagina possono essere ridotti con un breve ciclo di trattamento topico di steroidi, come betametasone valerianata 0,1% crema. Evitare tutti i farmaci per uso locale, che possono irritare la pelle, se necessario, assegnare i farmaci antiprurito orali come la prometazina alla dose di 25-50 mg ogni 24 ore.

Share →