Raffreddare ora (Grado 3) sul tema:

I miei studenti amano le vacanze. Sono lieto di preparare per lui. Con le ragazze provavano scenette, canzoni, stornelli. Con l’aiuto del comitato acquistati souvenir ragazzi dei genitori. Preparato per il programma delle gare, abbiamo invitato i genitori e l’amministrazione. La vacanza è stata un successo!

Il vincitore ed i partecipanti sono stati assegnati i certificati. Matinee conclusa tè.

Download:

Municipal istituto di istruzione statale

Novoslobodskaya 2013

Lo script della scuola primaria 23 febbraio

«Avanti ragazzi!»

Obiettivo: conoscere la storia della vacanza e congratularmi con i futuri difensori della Patria; creare le condizioni per migliorare il clima nella squadra; promuovere una cultura del dialogo.

Evento Corsa:

Leading 1.

— 23 febbraio, il nostro paese celebra la Giornata del Difensore della Patria! (Slide 1)

— Sappiamo che il cielo sereno sopra la testa, la tranquillità dei cittadini, il suo onore e la dignità difendere soldati dell’esercito russo: soldati, piloti e carristi, guardie di frontiera e marinai. (2slayd)

— I difensori della Patria Giornata origine nel 1918, come il compleanno della Rossa. (Slide 3)

— Di particolare importanza la festa della Patria Defender assume dopo la vittoria nella Grande Guerra Patriottica del 1941 -1945 GG (Slide 4)

— Né la Russia né la stessa famiglia, che non avrebbe toccato la guerra. Per molti, questa è la più grande impresa delle persone in tutta la storia del mondo, e allo stesso tempo, è un tale dramma, che in ogni caso non deve essere ripetuto.

(Slide 5)

— Dal 1946, la vacanza è stata ribattezzata la Giornata dell’esercito sovietico e della Marina. (Presentazione 6)

— Il 10 febbraio 1995 la festa chiamata «Giornata del Difensore della Patria.» (Presentazione 7)

— Congratulazioni meritano coloro che in diversi anni ha difeso il nostro paese, e coloro che ora protegge il nostro sonno ristoratore. (9-14 diapositive)

-L’uomo è inconcepibile senza una patria, la regione, dove è nato. Beh, se avete Patria, Patria, in cui viviamo, dove vivevano i nostri antenati, allora, abbiamo bisogno di persone che possono proteggere lei. Penso che anche i nostri ragazzi avrebbero difeso se necessario.

— Oggi ci siamo riuniti per congratularsi con il forte metà della nostra classe con una vacanza «Giorno del Difensore della Patria»

Share →