Ricevimento post-partum al ginecologo: che cosa avete bisogno di sapere?

Nel trambusto di preoccupazioni quotidiane del neonato, molte mamme dimenticare la propria salute. E invano! Anche se non si cura, una prevista visita dal ginecologo non è auto-annullare. E ‘meglio prevenire tutti i tipi di tempo a causa di problemi di salute che potrebbe alla fine dichiararsi.

Per il medico!

Anche in ospedale ogni donna ha avvertito della necessità di visitare un ginecologo.

Di solito, giovane mamma consigliamo una visita 6 settimane dopo il parto

Lo stesso (o poco più), il medico consiglia di solito di astenersi da attività sessuale. Tuttavia, alcuni violare la prima e seconda interdizione.

Una visita dal ginecologo rinviato «a tempi migliori», e moderazione dura meno di quanto prescritto dal medico. E poi, e un altro è carico di gravi problemi di salute. Il più comune dei quali endometrite — infiammazione dello strato interno dell’utero (l’endometrio).

Se decidete di rimandare un appuntamento con un ginecologo, perché non ho neanche voglia di lasciare per qualche ora con il bambino, ricordare che una madre sana può dare il suo bambino molto di più cura e amore. Purtroppo, il quartiere non fornisce le madri che allattano prenatali ricevere fuori turno. Pertanto, se siete preoccupati che a causa della visita del medico dovrà mancare l’alimentazione, una buona uscita sarebbe centro medico commerciale. Sarete in grado di iscriversi in qualsiasi momento conveniente e non perdere tempo prezioso in lista d’attesa.

L’ispezione e molto gradito richiede raramente più di 40 minuti. Inoltre, prima di andare dal medico, è possibile estrarre il latte per i vostri briciole bambino o prendere con voi, chiedere a qualcuno della famiglia che vi accompagni.

Prendi nota

Durante la prima visita dopo il parto dal ginecologo, è possibile ottenere confuso, quindi è meglio di scrivere su un quaderno tutte le domande. Assicuratevi di chiedere al medico della contraccezione (mamme che allattano scelta dei contraccettivi limitato), di quando per ripristinare un rapporto intimo con il marito, quando si può andare in una palestra o di iniziare a fare i lavori domestici. Non esitate a fare tutte le domande che potete avere. Credetemi: non sei il primo e non sarà l’ultima che ti interessa in, se è possibile rimanere incinta se sta allattando, e quando ha ripreso il ciclo mestruale. Questa è proprio la domanda che ci si attende, e un medico di loro pratiche non resta che rispondere. Quindi, ci sono, naturalmente, una raccomandazione standard.

Vita sessuale può riprendere non prima di 8 settimane dopo il parto, la gravidanza è prevista prossimi 2-3 anni, il miglior metodo di contraccezione per le madri che allattano — barriera (vale a dire — il preservativo). Ma ogni caso è diverso. A voi e si va al medico di sentire le sue raccomandazioni per te personalmente.

Dobbiamo aspettarci il dolore?

Alcune donne rimandare andare dal medico per un altro motivo. Erano spaventati. Se il parto avviene naturalmente, il primo dopo l’esame sulla sedia davvero può sembrare piuttosto sgradevole. Ma se complicazioni post-parto non rivelano il tempo, si muovono in una forma cronica, e per rimediare la situazione sarà molto più difficile: prevenire è sempre meglio che curare.

Al fine di far fronte alla paura, pensare che per tutto questo passaggio, che dovrà soffrire solo pochi minuti e la vostra salute è valsa la pena.

Se una donna si sente durante l’ispezione è troppo sgradevole, il medico può cospargere le antidolorifici canale del parto.

Come passare l’ispezione?

Il parto è stato naturale?

In questo caso, il ginecologo sta esaminando lo stato dei genitali e dei controlli esterni, come suture guarire se ha avuto una episiotomia. Obbligatoria preso tampone della vagina e della cervice. Questa analisi aiuterà a identificare l’infiammazione nella cervice (cervicite), che spesso si verifica nel periodo post-partum.

Inoltre, se visti dal medico per controllare lo stato delle pareti della vagina e cervice. Se la cervice è di forma irregolare, di solito è dovuto al fatto che le cuciture ivi separati o medico perde interruzioni durante la consegna. In ogni caso sarà necessario punto di nuovo.

Sì, un po ‘male, ma molto necessario, altrimenti può causare infiammazione cronica della cervice, che conduce alla sterilità.

Dopo il taglio cesareo

Se la consegna è conclusa da un intervento chirurgico, una visita dal medico, anche, in ogni caso, non può essere rinviata. Sì, e anche paura di madri dopo cesareo nulla. Per loro, l’ispezione alla sedia sarà lo stesso come le decine di precedenti, in cui è stato possibile abituarsi a negli ultimi 9 mesi. Le madri di Cesare ancora in ecografia ospedale facendo, che valutano la condizione dello sguardo dell’utero a come si è ridotta, sia nelle sue coaguli cavità e resti della placenta. In caso di problemi kakihlibo ginecologo prescrive il trattamento. Ma, purtroppo, a volte le complicazioni iniziano dopo la dimissione dall’ospedale, quando il medico non c’è.

Se ha avuto un taglio cesareo, è necessario monitorare attentamente la loro salute. Il tuo utero si contrae non sono buone come quelle che ha partorito in modo naturale e, di conseguenza, coaguli di sangue e resti della placenta possono indugiare nella sua cavità e causare infiammazione. Per contrazione rapida utero, i medici consigliano di applicare del ghiaccio per il basso addome e il più spesso possibile alimentare l’alimentazione del neonato.

L’allattamento al seno stimola la produzione di ossitocina, che aiuta a ridurre utero bene.

Dopo un parto cesareo il rischio di endometrite è significativamente superiore dopo il parto vaginale

Per questa ragione, è importante monitorare contrazione uterina nel periodo postoperatorio. Il medico si sente il corpo dell’utero e valutare la sua dimensione. Aumento in dimensioni dell’utero indica la presenza di endometriosi. In questo caso, il paziente è stato inviato al secondo ultrasuoni.

Dopo di che, viene assegnato ad un trattamento obbligatoria completo della terapia antibiotica. A volte una donna ha a che fare scraping. Ma non temete, questa procedura viene eseguita in anestesia generale.

Inoltre, le donne che hanno trovato la gioia della maternità con taglio cesareo, è importante monitorare attentamente la loro cucitura e seguire attentamente la sua igiene.

Qui ci sono le raccomandazioni chiave:

  • Prova irrigazione meno cucitura, doccia, fare una breve tempo e con precisione;
  • dimenticare il bagno per almeno 6 settimane
  • dopo la doccia lubrificare zelenkoj comune o iodio;
  • Porta vestiti dai tessuti naturali;
  • Tenere un asciugamano separato per pulire la cucitura.

Taglio cesareo, così come la chirurgia addominale, — serio test per l’organismo. A volte, nonostante tutte le precauzioni nelle mamme operati problemi cominciano con la salute delle donne.

Ginecologi consiglia di rivolgersi immediatamente al medico o chiamare il «fast» se:

  • apparso dolore addominale;
  • emorragia non si ferma per più di 6 settimane o diventare più abbondante, ha acquisito un odore sgradevole;
  • nella zona della saldatura apparso ascesso;
  • una febbre improvvisa.

Tutto questo — il campanello d’allarme, i messaggeri di gravi processi infiammatori.

Nell’ospedale?

Purtroppo, alcune madri postnatale complicanze possono richiedere l’ospedalizzazione. Certo, lasciare il bambino non vuole. Ma a rischiare la salute non si ha il diritto: Ora è duplice responsabilità.

Tra l’altro, l’allattamento al seno in grado di stabilire e dopo la dimissione dall’ospedale, a condizione che si esprimono regolarmente il latte.

Se si dà alla luce il contratto, in caso di complicazioni ostetriche può cercare cure mediche nello stesso ospedale. Ci si sono tenuti a fornire camera libera maggiore comfort per un massimo di 7 giorni (nella maggior parte dei contratti è scritto) e il trattamento gratuito.

E anche se la nascita è avvenuta senza un contratto, in ogni caso, contattare l’ospedale dove si conosce già e in qualche misura assumersi la responsabilità per la salute delle madri recenti.

Tuttavia — sconvolto ancora non ne vale la pena. Infatti, nella stragrande maggioranza dei casi, parto avuto esito favorevole. Pertanto, dopo la prima visita dopo il parto dal medico, probabilmente vi dirà che tutto va bene con voi. E si torna al tuo piccolo uomo in gran forma, e soprattutto con la coscienza pulita.

Share →