Riscaldare la tua anima, "Leggende dei fiori (soleggiata dente di leone)

Ti piace ascoltare La leggenda di colori. E ‘storie interessanti e istruttive. Vi offriamo la leggenda dell ‘udienza di tarassaco bielorusso.

Avete mai provato a marmellata di denti di leone? Gli esperti dicono che è buono da mangiare. Dandelion — fiore del sole.

Nomi di colore appaiono sempre con qualche segno particolare che distingue, per esempio, il pistone della signora. di altri colori.

Tarassaco al riguardo, anche, non è solo. Per il colore brillante del suo fiore è stato a lungo chiamato il sole.

Estratto da Erboristeria

Dandelion fiore è molto comune — lo vediamo nei prati, radure, strade, strade, cortili e parchi.

La prima volta che vediamo un brillante fiori gialli in aprile-giugno, e la seconda volta — più tardi. Tutte le parti del dente di leone contengono lattice.

Quando il dente di leone svanisce, fiori dorati si trasformano in soffici palle di luce. Semi con top bianco soffice, simile alle pale di un elicottero, volano nel vento.

Nomi comuni: tarassaco, informative, Pustodiev, zubniku, euforbia.

Radice di tarassaco è usato per migliorare l’appetito e come colagogo, favorisce la digestione. Succo Dandelion dedurre verruche.

Nella medicina popolare, la tintura delle radici drink in tubercolosi polmonare, reumatismi, dolori all’addome.

Ora, le ragazze ricordano la loro infanzia felice: quella di fiori di tarassaco Intrecciavamo la sua prima corona. Come essere felici e amati. Naturalmente, in un elegante corona di sole, come la principessa corona.

Nostra madre allora sembrava terrorizzato le mani e gli abiti in macchie marroni, che non lavare via … Che qui la leggenda dei colori, i vestiti erano irrimediabilmente viziata.

Il popolo bielorusso ha una buona storia di come ci fossero i denti di leone gialli.

Questo era indietro ai tempi in cui la gente anche non potevano immaginare che i polli mai verranno visualizzati incubatrici. Poi i pulcini nati polli galline.

Baba Ganul ai primi di maggio zakvohtali solo quattro pollo. Tuttavia, cova pulcini, ha selezionato un solo — Pavlinka, obbediente e la mano. La nonna ha messo l’uovo sotto 21.

Dopo 3 settimane di tutte le uova schiuse pulcini. La nonna Ganul era molto felice: tutti erano molto divertente e correre per la casa e beccare il formaggio.

Presto nonna Pavlinka rilasciato nel cortile con i polli beccare erba giovane, moscerini cattura, seppellire nella sabbia. E l’uccello non scappa, lei la legò alla gamba pilastro.

Solo Ganul entrò in casa, corda di canapa pollo si ruppe e volò oltre la recinzione sulla strada. La sua attraverso un buco nella recinzione si trasferisce tutti i polli.

Pavlinka andato avanti e la fece rotolare tutti i suoi figli.

Che è stato poi, e mantenuto guardare loro predatore — il nibbio bruno.

Quando Pavlinka notato avvoltoi, che piegati ali, è caduto da un’altezza, è allarmante urlato presentando segnale polli di pericolo, e subito fuggirono e si nascosero nell’erba. Lo stesso Pavlinka agitò, martellato le ali, si precipitò agli avvoltoi …

Sono stato alla ricerca di una nonna Ganul cucciolata pollo. A un certo punto, in mezzo ai prati e ho visto pezzi di piume rosso e grigio.

Sapeva subito quello che era successo a Pavlinka. Tsyplyatok la nonna non ha trovato.

Solo da erba sembrava fiori gialli, che assomigliano a piccoli uccelli così.

Si voltarono le galline, decise.

Ogni primavera in tutta la contea di erba gialla tra i fiori.

Che è così bella e un po ‘triste leggenda del fiore dalla categoria della parabola della vita e dell’amore.

Share →