Rumore nelle orecchie

Rumore nelle orecchie sé non è tanto una malattia, un sintomo di molte malattie diverse, e così comune che in alcune facce forma e grado 30% persone in tutto il mondo.

I sintomi di acufene

I tipi più frequenti di acufene – Campana, ronzio, sibilo, cliccando ritmico, fischiettando.

Non di rado rumore nelle orecchie accompagnato da un aumento della sensibilità al suono e l’intolleranza (iperacusia) o la perdita dell’udito viceversa (sordità), che con lo sviluppo della malattia, che è stata la causa di essa, può portare alla sordità totale.

Così l’acufene può essere sintomo di base o di accompagnamento, con dolori di diversa origine e la posizione (capitale e altri), aberrazione suono, l’intolleranza di luce intensa (fotofobia), e altri sintomi.

Ecco perché, prima di prescrivere il trattamento, il medico deve fare i conti con l’intero complesso di sintomi indicativi della malattia, per eliminare sia primaria e secondaria, accompagnando le sue caratteristiche.

Trattamento degli acufeni

Le cause più frequenti di acufene medicina tibetana classifica i disturbi del sistema rlung normativo (sistema nervoso, stato emotivo, l’attività mentale). Può essere nevrosi, alla fatica e sindrome da stanchezza cronica, depressione, emicrania o altro squilibrio del sistema nervoso.

In questo caso, il principale trattamento prevede trattamenti Spa (punto e massaggi, stone therapy, agopuntura) e fitoterapia per ripristinare l’equilibrio del sistema nervoso.

Tra le altre cause comuni di varie malattie dovrebbe essere fatto del nervo uditivo come risultato di lesioni, infiammazione, disturbi circolatori del cervello e la pressione sanguigna (aterosclerosi. Ipotensione. Ipertensione), violazione del flusso sanguigno nell’arteria vertebrale a causa di malattia degenerativa disco della colonna vertebrale cervicale e le sue complicanze (ernia.

Protrusione).

Tutte queste malattie sono trattate con successo con i metodi della medicina tibetana. Quindi, se la causa dell’acufene diventano osteocondrosi cervicale e le sue complicanze, in medicina tibetana utilizza speciale tecnica complessa, tra cui la digitopressione, vacuum terapia, stone therapy, agopuntura, fitoterapia e hirudotherapy. Insieme, questi metodi consentono di ripristinare i processi metabolici nei tessuti dei dischi intervertebrali e stimolare la rigenerazione, migliorare la fornitura di sangue al sistema e al cervello nervoso, un integrato ripristinare la salute della colonna vertebrale e rimuovere l’intero complesso di sintomi associati con la malattia, tra cui la perdita dell’udito e tinnito.

Infine, cause di acufene possono essere malattie come la malattia di Meniere, perdita dell’udito neurosensoriale, sindrome vestibolare e labirintite.

Malattia di Meniere — malattie dell’orecchio interno, provocando un aumento della quantità di liquido nella cavità, visti attacchi di vertigini, perdita di coordinazione, perdita dell’udito da un orecchio, l’acufene.

Sindrome vestibolare Si tratta di una combinazione di disturbi neurologici, somatici e autonomici che causano i sintomi come vertigini, instabilità dell’andatura, nistagmo (movimento rapido degli occhi ritmico involontario), e in alcuni casi di acufene.

Ipoacusia neurosensoriale – Le malattie non trasmissibili dell’orecchio interno, dove il nervo uditivo e soffre di conseguenza, vi è una perdita di udito, spesso accompagnata da tinnito, vertigini, nausea, vomito.

Labirintite (Labyrinth erettile) — la sconfitta delle parti periferiche audio e analizzatori vestibolari per l’infiammazione dell’orecchio medio che, oltre a tinnito visti attacchi di vertigini, contrazioni dei bulbi oculari, nausea o vomito, disturbi.

Le cause più comuni di queste malattie – infiammazione, malattia vascolare del cervello, osteocondrosi cervicale, lesioni, dall’esposizione al rumore e vibrazioni, l’influenza della genetica, immune, metaboliche e fattori chimici.

Come per le altre cause di acufene queste malattie nella maggior parte dei casi anche con successo trattabili con metodi della medicina tibetana.

Share →