Sintomi e corso di prostatite cronica

Prostatite cronica è molto più probabilità di sviluppare una infiammazione lenta e meno è una conseguenza di un trattamento inadeguato di prostatite acuta. Per molto tempo dal suo inizio quasi prostatite cronica non si manifesta. Questo cosiddetto fase latente. Fu solo dopo alcune situazioni di stress, come l’ipotermia, una malattia (influenza, mal di gola, ecc), le deviazioni dalla norma in attività sessuale, la malattia comincia a emergere.

Così, prostatite cronica indipendentemente senza segni di infiammazioni acute può verificarsi per due ragioni. a causa di un’infezione che è caduto nella prostata, e la stagnazione. Le fonti di infezione della prostata. Come regola generale, genitali esterni, e le tasche a distanza di infezione del seno, tonsillite, carie dentale, bronchite, ecc

L’opinione popolare che prostatite si verifica solo negli uomini più anziani è fondamentalmente sbagliato! Purtroppo, la malattia è molto «ringiovanito» e si trova spesso in persone 20-30 anni, e anche in adolescenti (cosiddetto prostatite esordio giovanile), portando a significative violazioni in futuro.

Congestione

La causa principale della prostatite cronica è la stagnazione nella prostata. Secretoria e congestione venosa e aumentare il volume della prostata promuovere il proprio compressione del guscio (capsula). Questo porta ad ulteriori perturbazioni della circolazione del sangue, il verificarsi di alterazioni infiammatorie e ridurre la resistenza.

Irritazione a lungo termine dei follicoli (sacche bolle) ghiandola prodotti di decadimento della sua secrezione stagnante causa l’infiammazione (chiamata prostatite congestizio ). Il segreto della prostata, allo stesso tempo perde le sue battericida (protettivi) proprietà e diventa un terreno fertile per i batteri.

Le ragioni della stagnazione prostata includono:

  1. La deviazione nella lunga astinenza sessuale vita sessuale o, al contrario, la vita eccessivamente attivo sessuale, la vita sessuale irregolare, coito interrotto, ritardando artificialmente il rapporto sessuale, i preliminari troppo lungo (preliminari), ambiente sfavorevole per l’attività sessuale (ostello, e un appartamento comunale ecc)
  2. lavoro sedentario (programmatori, i driver, commercialisti, manager di grandi e medio livello manager, ecc) e stile di vita generalmente sedentario
  3. mangiare grandi quantità di taglienti, cibi salati, alcool (compresa la birra), il tabacco
  4. una predisposizione genetica a una patologia del ormonale maschile (per lo più nascosto)
  5. malattie del limitrofi emorroidi pelvici, proctite (infiammazione del retto), frequente stitichezza, ecc ..

Alterazioni infiammatorie in prostatite cronica sono infette è molto più debole rispetto alla forma acuta. Essi possono essere ridotti a quattro sindromi principali. dolore, dizuricheskie (disuria), la sessualità (disturbi sessuali) e psychovegetative. Tutti i sintomi possono verificarsi contemporaneamente in una stessa persona, ma spesso nel corso della malattia è prevalente solo sintomo. Inoltre, i sintomi possono essere molto basso, come indicato nel 70-75% dei casi.

In prostatite cronica è quasi sempre osservato come manifestazioni comuni della malattia. che comprendono affaticamento, debolezza, perdita di appetito, diminuzione delle prestazioni, e Sintomi neuropsichiatrici. irritabilità, mal di testa, indifferenza per l’ambiente (depressione), sonnolenza durante il giorno, in combinazione con insonnia notturna.

Dolore in prostatite cronica

Dolore in prostatite cronica più fanno male in natura. Essi si verificano nel perineo, all’osso sacro, a volte distribuiti nella zona sovrapubica, vulva, retto. Questa localizzazione è dovuto sia alla diffusione di dolore che proviene dalla prostata, oltre l’area interessata immediatamente e coinvolgimento nel processo patologico delle vescicole seminali e ghiandole. L’intensità di questo dolore può essere diverso. da sensazioni sottili, descritti come il disagio di sintomi gravi, disturbi tempo di sonno. Il dolore può anche avere una posizione insolita: solo nei testicoli o solo nella regione lombo-sacrale.

Di solito il dolore limita la loro localizzazione nella regione lombo-sacrale, i pazienti si mettono la diagnosi sbagliata — «sciatica» — e ha continuato senza successo trattata con rimedi casalinghi. Test Solo un esame medico approfondito e di laboratorio ci permettono di stabilire la diagnosi corretta. Il dolore è spesso legato al contenuto o, al contrario, eccessivamente maggiore attività sessuale. Il dolore può aumentare o diminuire dopo l’orgasmo, più o meno intensamente sentita subito dopo l’eiaculazione ..

Disuria

Disuria la prostata si manifesta solitamente in forma di minzione frequente e dolorosa. Minzione difficile, lento flusso di urina e diradamento. Questi sintomi possono essere espressi in vari gradi.

Il processo infiammatorio coinvolge dell’uretra posteriore e del collo vescicale — la zona principale fornisce la minzione. Più spesso disturbi della minzione sono stati riportati in pazienti con prostatite cronica, all’inizio della malattia sotto forma di più frequenti e quindi una certa difficoltà a urinare. In futuro, questi disturbi indebolite alquanto dallo sviluppo di una varietà di meccanismi di adattamento del corpo umano.

Disturbo Dysuric prostatite può essere psicogena, causata dalla depressione.

Disturbi sessuali in prostatite

Molti uomini con prostatite cronica si lamentano a vari disturbi della funzione sessuale: mancanza di erezione, eiaculazione accelerato, orgasmo ridotta, e, talvolta, disturbi della libido, vale a dire il desiderio sessuale. Disturbi sessuali in prostatite hanno spesso una certa sequenza. Nella fase iniziale, a volte frequente (soprattutto di notte) erezione, crea una sensazione di benessere immaginario. In quale potrebbe essere l’indebolimento dell’erezione. Preoccupazioni per sensazioni anomale nella zona genitale può migliorare disturbi sessuali e spesso portare alla depressione. L’emergere di disfunzioni sessuali in alcuni pazienti con i moderati cambiamenti nella prostata dipende dal coinvolgimento di infiammazione organi adiacenti (tubercolo seme, vescicole seminali).

Anche le piccole irregolarità in questi giovani possono causare reazioni psicologiche inadeguati che portano alla nevrosi e quindi compromettere la funzione sessuale.

Un’altra forme sessuali alternative di prostatite cronica si verificano quando latente (nascosta) di flusso, mentre i sintomi (dolore, disuria) anni non sono disponibili, e la malattia si manifesta disfunzione riproduttiva (sterilità). Ciò si può verificare sul fondo di una mancanza di ormoni sessuali maschili o un eccesso di ormoni femminili nel maschio. Si può anche verificare il risultato di questa lunga infiammazione latente della prostata.

I sintomi della prostatite cronica

I pazienti con prostatite cronica possono essere espressi nei cosiddetti reazioni vegetative. aumento della sudorazione, soprattutto sudorazione perineale, prurito e disagio nella zona genitale, e altri. Quando si abbassa il tono della prostata e lo sviluppo della sua atonia in pazienti con prostatite cronica dopo la defecazione (evacuazione) o al termine della minzione a volte segnato secrezioni prostatiche dai fori esterni uretra.

Durante esacerbazione della prostatite cronica può essere un leggero febbre peggioramento delle condizioni generali .

Prostatite cronica può verificarsi anni senza un chiaro sintomi clinici dovuti a infiammazione lenta nel tessuto prostatico. Manifestazioni della malattia dipendono in larga misura la durata, l’attività e la fase del processo infiammatorio coinvolti nel processo patologico di organi che si trovano intorno alla prostata, e c’era complicazioni.

Salute di ogni persona nelle sue mani, e la salute riproduttiva — un prerequisito per la procreazione, per l’ideazione e la gravidanza. Solo uno specialista esperto è in grado di diagnosticare la malattia in tempo, anche in una fase molto precoce, per evitare che a sviluppare e realizzare tutte le misure necessarie per la liberazione rapida dalle malattie.

Urologo Malyshev Dmitry V.

Share →