Toxoplasmosi in gravidanza

Tutte le mamme in attesa necessariamente passare un esame del sangue per gli anticorpi (proteine ​​protettive) per toxoplasmosi. È noto che durante la gravidanza, la malattia è pericolosa. Cosa la comparsa di anticorpi nel sangue, se è preoccupante, e se non, quando e in quale situazione è necessario intervenire?

• Toxoplasmosi – una malattia infettiva causata da Toxoplasma. Scorre molto facilmente, anche impercettibile, se una donna non è incinta.

• Toxoplasmosi in gravidanza provoca gravi malformazioni fetali, e, eventualmente, aborto spontaneo.

• Se si è verificata l’infezione in previsione del bambino, una donna gli antibiotici prescritti. La questione se per interrompere la gravidanza a causa del verificarsi di anomalie nel bambino, decidere in ogni caso singolarmente.

Come si ottiene la toxoplasmosi?

Toxoplasmosi – una malattia infettiva che provoca protozoo Toxoplasma gondii parassiti. Spesso l’infezione è associata esclusivamente con i loro gatti, ma questo è un equivoco. «Raccogliere» infezione può avvenire attraverso il cibo – carne mal fatto non è frutta e verdura ben lavate, o dopo il lavoro con la terra.

I gatti si infettano con toxoplasmosi dopo i microbi mangia carne o malati roditori infetti, quindi se l’animale è tenuto in casa e nutriti con alimenti industriali o alimenti trasformati termicamente, allora è probabile che esso è malato, è minimo.

Dobbiamo anche tenere a mente che anche un gatto malato toxoplasmosi escreta con le feci di Toxoplasma cisti appena due settimane. Al fine di essere infettati, una persona deve pulire dopo che gli animali a mano e poi, senza lavarsi le mani, toccare il loro bocca, cuocere il cibo e mangiarlo.

E ‘chiaro che questa possibilità è improbabile, quindi, motivi per sbarazzarsi dei gatti domestici durante la gravidanza non è. Inoltre, molte donne riescono a muoversi in una forma latente di toxoplasmosi prima della gravidanza.

E questo è un bene, perché poi in attesa di un bambino una donna non è malato. Se hai trovato gli anticorpi (immunoglobuline) classe Toxoplasma IgG, il che significa che il corpo ha immunità a questo patogeno.

In alcuni casi, toxoplasmosi è pericoloso?

I problemi sorgono quando la malattia ha iniziato in una donna durante la gravidanza. Se la gestante è ammalata di toxoplasmosi più di sei mesi prima del concepimento, il bambino non è in pericolo – il suo corpo aveva sviluppato anticorpi protettivi.

Toxoplasma infezione durante la gravidanza può portare al fatto che daranno il bambino, e in una fase precedente, questa probabilità è più basso, ma le conseguenze possono essere più gravi: non è una minaccia per la vita di un bambino, lo sviluppo, la nascita prematura, e, se possibile, di mantenere la gravidanza, la toxoplasmosi congenita può causare ad una violazione della formazione del sistema nervoso del bambino.

Poiché la situazione toxoplasmosi nel primo e secondo trimestre di gravidanza, i bambini hanno spesso gravi malformazioni, a volte c’è la questione dell’aborto. Naturalmente, in un ideale test situazione per toxoplasmosi deve passare non molto tempo dopo la sua comparsa, e il giorno prima: il sondaggio mostra che il corpo di una donna ha anticorpi anti-HIV, e in questo caso, la paura di contagio del bambino non è necessario, o determina che non ce ne sono.

Se un anticorpo per la toxoplasmosi non rivelerà, dovrà cercare di prevenire l’infezione: evitare la carne poco cotta, lavare accuratamente frutta e verdura crude, e anche taglieri e utensili che sono stati a contatto con carne cruda, indossare i guanti quando si lavora in giardino e la pulizia della lettiera.

Se state progettando una analisi di gravidanza su anticorpi anti toxoplasmosi mostrano che l’infezione si è verificato di recente (questo è indicato dalla presenza di immunoglobuline M – IgM), significa che il rischio di trasmissione al neonato esiste ancora, e concepire aspettare.

Sintomi e trattamento della toxoplasmosi

La toxoplasmosi può verificarsi inosservato, ma in alcuni casi, i pazienti si sentono sono diventati stanchi rapidamente, ha la febbre, mal di testa, gonfiore dei linfonodi, dolori muscolari e delle articolazioni.

Quando questi sintomi una donna incinta dovrebbe vedere un medico. A seconda dei risultati delle loro analisi può raccomandare di interrompere la gravidanza, o nominare un trattamento. Per il trattamento della toxoplasmosi acuta nelle donne in gravidanza è spesso usato «Rovamycinum», Questo antibiotico non ha alcun effetto sullo sviluppo del nascituro.

Non maneggiare il trattamento della toxoplasmosi per conto proprio e non abbiate paura di andare dal medico, nessuno può costringere a interrompere una gravidanza, non importa quanto sia difficile la situazione. In ogni caso, è necessario contattare uno specialista, troverà una via d’uscita.

Share →