Trattamento e sintomi della rosolia in bambini e adulti

Sintesi di questo articolo:

Basta rosolia o rosolia mucca — Si trasmette attraverso l’aria, come è una infezione virale, o per via transplacentare (durante la gravidanza dalla madre al feto). La principale fonte di infezione — una persona malata, è pericoloso per gli altri nei primi 5-7 giorni dopo l’inizio del rash cutaneo.

Una settimana dopo, il virus perde la sua attività. Coloro che avevano già subito virus della rosolia diventare resistenti alla resistenza alle malattie della fine della vita. L’età media delle «vittime» di bambini rosolia due e nove anni.

I bambini di età inferiore ai sei mesi, appena sensibili, la loro madre protegge anticorpi trasferiti (a meno che la madre non è malato di rosolia).

I sintomi della rosolia

Segni e sintomi di rosolia

La comparsa dei primi segni di rosolia non è inferiore a 11 giorni dopo l’infezione. Tipicamente, il periodo di incubazione dura per tre settimane. Il sintomo chiave della rosolia è la comparsa di eruzioni sulla superficie della pelle (nel torace, sul viso), e 24 ore dopo l’eruzione compare glutei.

Il diametro degli elementi di un’eruzione superiore a 5 mm, la tendenza alla fusione non viene osservata.

Dopo tre giorni, l’eruzione sparisce da sola del tutto inosservato. La temperatura corporea può aumentare, ma raramente sopra 38C. In un bambino malato è stato un leggero aumento nei linfonodi nella parte posteriore della testa, a volte la mucosa della bocca è illuminato, ci sono un naso che cola e tosse dryish.

Bambini Rosolia trasferiti facilmente e richiedono solo trattamento sintomatico dei sintomi. Il medico può prescrivere un vasocostrittore scende da comune raffreddore, analgesici per il mal di testa, riduttore di febbre. Kid dovrebbe essere messo a letto e dare più bevande calde.

La rosolia trattamento principale  — sdraiarsi e guardare i cartoni animati.

Adulti rosolia

La manifestazione della malattia nell’adulto

Casa inganno virus della rosolia è la fedeltà al corpo del bambino, e in condizioni di estrema intolleranza nel corpo degli adulti. Se i sintomi di rosolia in bambini sono pochi e passano in fretta, la vecchia generazione è molto meno fortunato.

Dove sta il pericolo?

La manifestazione di rosolia in gravidanza

Non solo rosolia è più grave negli adulti che nei bambini. Gli adulti sono più inclini a tutti i tipi di complicanze, soprattutto se la malattia viene ignorata, e il medico non è necessaria. Uno di questi possibili complicanze possono diventare meningi infiammate.

Ma la cosa peggiore impatto del virus della rosolia porta alle donne in gravidanza. Gli incidenti non sono qui, la donna incinta non saranno prevenire la malattia, ma frutta infetto soffriranno molto.

Rosolia durante la gravidanza è molto insidioso e provoca una vasta gamma di difetti. Che cosa lo rende così pericoloso per il bambino non ancora nato?

  1. La sconfitta del sistema visivo e acustico (è il più comune)
  2. La sconfitta dello scheletro, del sistema nervoso
  3. Sviluppo di una grave patologia cerebrale
  4. Spesso la frutta appena muore

La situazione è talmente grave che i medici insistono quasi all’unanimità di interrompere la gravidanza, nonostante il tempo. Peggio ancora, se la rosolia durante la gravidanza è un periodo in cui i principali organi e sistemi sono previste solo, cioè, nel primo trimestre.

Trattamento

Metodi di trattamento, e di vaccinazione contro la rosolia a

Dal momento che il trattamento di rosolia durante la gravidanza è inutile, è necessario avanzare a mostrare consapevolezza e prendersi cura della sicurezza. La giusta rotta — per fare in clinica vaccinati contro la rosolia, ed entro 65 giorni si può diventare tranquillamente incinta. I medici sono invitati a verificare la presenza di immunità al virus della rosolia, soprattutto se la donna non ha dati sulla malattia trasferito durante l’infanzia. Analisi speciale rivelato anticorpi, se presenti.

La vaccinazione conferisce una elevata certezza che per molti anni l’infezione da rosolia non minaccia voi. Ri-vaccinazione non è necessaria. La vaccinazione è ancora buono, perché poi gli anticorpi contro il virus saranno trasferiti al bambino attraverso il latte materno.

Ricordate che la vaccinazione contro la rosolia non è impostata, quando una donna è già incinta. C’è una probabilità (bassa, ma ancora) che il feto può essere influenzato virus vaccinia.

Come questo? Condividilo:

Share →