Ulteriori informazioni su come diventare un collezionista di orchidee e crescere ...

Ulteriori informazioni su come diventare un collezionista di orchidee e far crescere i propri fiori.

Allevamento orchidea – non è solo un hobby, ma ormai una questione di vita. Ma per diventare un collezionista di orchidee non è facile. Per porterà alla massima luce Botanico, non si deve comprare colori già pronti e con attenzione prendersi cura di orchidee e di crescere da un piccolo diverse piante otrostochka.

Poi è necessario rimuovere queste piante da fiore insolite e lay out di una foto in un forum speciale. Ma prima è necessario imparare come prendersi cura di orchidee.

Cosa scegliere le varietà per principianti

I principianti dovrebbero scegliere gli appassionati di orchidee facile da coltivare varietà: Cattleya, Milton, Dendrobium, Cymbidium, phalaenopsis e tseloginu. Non abbiate paura e pensare che è difficile prendersi cura di orchidee. E ‘solo una cosa strana, ma per le orchidee è molto più facile prendersi cura di, per esempio, ciclamino e fucsia.

Solo per le orchidee bisogno di un approccio particolare.

Come prendersi cura correttamente per le orchidee

1. Non trapiantare troppo spesso orchidee, non piace

Le radici di orchidee fermamente aderiscono alle pareti della pentola e anche substrato drenaggio e grumi. Anche con il più accurato trattamento è difficile non danneggiare le radici. Pertanto, la maggior parte delle specie dovrebbe essere trapiantato solo quando le radici della pentola o quando travolti da eccessiva substrato irrigazione acida.

2. trapiantato rigorosamente a condizioni

L’emergere di nuove radici e la morte avviene nei vecchi termini Orchid rigorosamente definiti per ciascuna specie. Nel mese di febbraio, marzo, può essere trapiantato Cattleya, rana, stangopey. Orchidee indiane (Dendrobium, tseloginy, Cymbidium) meglio di trapianto in aprile, maggio.

3. Quando si trapiantano le radici prendersi cura di orchidee

È particolarmente importante proteggere radici di orchidee in un periodo di riposo. Trapiantato orchidea quando i giovani radici appaiono alla base del bulbo. E ancora meglio di trapiantare un po ‘in anticipo, un po’ più avanti della comparsa di nuove radici.

Poiché le radici giovani sono fragili e soffrono soprattutto durante il trapianto.

4. Fare necessario trapianto

Orchidee epifite vengono trapiantate in 3-4 anni, ma coltivate nella miscela terreno è meglio non trapiantare ancora più a lungo. Prima di orchidee Repot persuaso a trapianto.

5. E ‘meglio sostituire aggiornamento trapianto

Per una volta non ripiantare l’orchidea, eventualmente sostituire trapianto frequenti aggiornamenti substrato o di trasbordo in alcuni grandi piatti, ma non rompere a nessuno.

6. Alcune orchidee non trapianto costi

Per Dendrobiums cui radici intrecciare molto pezzi di substrato – cocci, le radici di felci, di sughero, il trapianto è che la pianta rotolato con molta attenzione su in un vaso più grande e aggiungere nuovo substrato ogni 1-2 anni fino alla base dei giovani tuberi. E ‘più facile da tollerare il trapianto orchidee che crescono in substrato di terra (tsipripediumy), ma non hanno bisogno di rinvaso.

Ogni anno può essere trapiantato orchidee, perdendo le foglie nel periodo di dormienza e in parte le radici (thunia, Calantha). Queste orchidee bisogno di cambiare il terreno prima che la crescita a metà febbraio – primi di marzo.

7. Come prendersi cura di orchidee epifite

Epifita, cioè, quelli che vivono naturalmente su altre piante, e orchidee poluepifitnyh devono essere piantate in vasi con fori nelle pareti con un diametro di 7-10 mm.

Drenaggio da un schegge puramente lavate di grandi schiuma haydite dovrebbe prendere un terzo alla metà dell’altezza del piatto. Frammenti devono stare in piedi, in modo che l’acqua scorreva liberamente e aveva un buon accesso dell’aria alle radici. Quando piantare cocci Calantha strato può essere ridotta a 2 cm.

Per esigenze di drenaggio stangopey dei pezzi di carbone.

8. orchidee bisogno di nuovi vasi

Vasi di orchidee meglio per fare una nuova, ben lavati in acqua pulita. Se sono stati utilizzati, essi dovrebbero essere bolliti per uccidere le spore della muffa e alghe. Particolarmente grandi utensili non devono essere portati via, in quanto aumenta la massa vegetativa a scapito della fioritura.

9. Scegliere un drenaggio specifico per ogni tipo di orchidea

Per le orchidee epifite (Cattleya, bendrobiuma, odontoglossum, Oncidium) meglio substrato – radici fette di felci, rovere o carbone di betulla, piatti di taglio del sughero, sfagno. Per tsipripediuma, pafiopediluma e altre orchidee terrestri sottofondo deve essere affettato con corteccia, torba, carbone terra, torba, terriccio di foglie.

10. Nel periodo di crescita attiva di 1-2 volte al mese,

nutrire orchidea fertilizzanti minerali (1 g / l). Se si tratta di un liquido, poi prendere la metà cd concentrazione. Tutte le orchidee devono essere irrorati con acqua calda e in modo uniforme annaffiato.

Share →